DJI Smart controller pregi e difetti del nuovo radiocomando per droni DJI .@DronEzine

Appena arrivato sugli scaffali di vendita il nuovo radiocomando DJI Smart Controller fa subito parlare di se. Anche se chiamarlo solo radiocomando è riduttivo.
Recensione prezzo e prima impressione del radiocomando per droni DJI Smart Controller
Il DJI Smart Controller integra infatti uno schermo LCD da 5,5 pollici al suo interno e questa non è certamente una primizia, ma la qualità e la brillantezza dello schermo sono un suo punto di forza.
Inoltre il fatto di poter operare senza assicurarsi di avere il telefono carico, di averlo messo in modalità aereo, attaccare cavetti o adattatori vari. Insomma una bella comodità anche se…
Da @DronEzine di Stefano Orsi – 18.01.2019
Si parla di: DJI, controller, smart, recensioni, android
Annunci

Fra i premi alle startup anche droni per il trasporto del sangue .@sole24ore

Un drone per il trasporto in massima sicurezza e tempi brevissimi di sangue e organi; spettrometri ottici di nuova generazione per la diagnosi di malattie legate all’età; un dispositivo che esegue check-up medici con scansione a ultrasuoni consentendo anche a non oncologi di scovare un cancro.

Sono solo alcuni dei progetti innovativi promossi e finanziati da “BioUpper”, la prima piattaforma italiana incubatrice di startup nel campo della medicina e delle scienze della vita, che per il terzo anno consecutivo ha assegnato fondi a progetti d’eccellenza per trasformarli in iniziative imprenditoriali concrete.

Nata dalla partnership tra Novartis e Fondazione Cariplo, in collaborazione con “Polihub” del Politenico di Milano e Humanitas, quest’anno “BioUpper” ha visto la…

Da @sole24ore – 18.01.2019

LEGGI TUTTO su IL SOLE 24 ORE VIDEO

 

 

 

Si parla di: trasporto sangue, startup, start’up, innovazione, progetti, delivery

Come non far temere i droni agli animali? L’assuefazione potrebbe funzionare .@OggiScienza

I droni permettono di arrivare praticamente ovunque: una bella comodità per chi studia il comportamento animale. Se però l’“oggetto” delle ricerche mostra stress o paura, la cosa non funziona: secondo i ricercatori dell’Università del Minnesota abituarli alla presenza dei dispositivi in volo potrebbe essere una soluzione e, dai primi studi, sembra funzionare.

Il venerdì casual della scienza – A novembre era diventato virale il video del cucciolo d’orso che scivolava lungo una scarpata innevata: il piccolo prova e riprova, fino a che non riesce a raggiungere la madre. Immagini tenere, commoventi, per molti anche motivazionali. Però, c’è un però. Sì, perché secondo gli esperti, è stato proprio il drone che girava il video a mettere in fuga gli orsi. Questi dispositivi sono sempre più utilizzati, anche a fini di studio, ma se spaventano gli animali …

Da @OggiScienza Giulia Negri – 18 Gennaio 2019

LEGGI TUTTO su OGGI SCIENZA

Si parla di: animali, studio, salvaguardia, ambiente, protezione, fauna protetta, controllo del territorio, monitoraggio

L’azienda cinese di droni DJI ha licenziato dei dipendenti per gravi casi di corruzione .@macitynet

DJI, l’azienda cinese nota per i droni quali Mavic 2 Pro e Mavic 2 Zoom, ha fatto sapere di avere individuato diversi casi gravi di corruzione all’interno dell’azienda. Licenziati alcuni dipendenti.

DJI, l’azienda cinese nota per i suoi droni destinati al mercato consumer, ha riferito di avere individuato diversi casi gravi di corruzione all’interno dell’azienda e per la fine dell’anno fiscale 2018 prevede perdite per oltre 1 miliardo di yuan (150 milioni di dollari)…

Da @macitynet

LEGGI TUTTO su MACITYNET

Si parla di: DJI, corruzione, dipendenti, colosso cinese, produttore droni

I droni valtellinesi sono da record . @giornaledisondrio

Due giovani sondriesi, piloti certificati di questi piccoli e «intelligenti» aeromobili, sono i protagonisti di progetti innovativi mai sperimentati prima.
I droni volano nei pozzi e sulle Alpi
Francesco Gritti e Luca Triangeli, della società Aces Air di Sondrio, in collaborazione con una società svizzera, sono riusciti a far volare un drone sopra le Alpi svizzere per consegnare la posta a 100 chilometri di distanza. Ma non solo. Anche nel …
Da @giornaledisondrio – 19.01.2019
Si parla di: delivery drone, consegnare posta con droni, cargo, servizio postale, trasporto,

DRONITALY 2019 E I CONTRIBUTI SUI DRONI INNOVATIVI .@dronemotions

Dronitaly 2019 “Working with Drones”, in programma il 4 e 5 aprile 2019, è la fiera B2B dedicata alla filiera dei sistemi a pilotaggio remoto aerei, acquatici e terrestri e alle loro applicazioni professionali (Leggete anche: “Droni professionali come scegliere il prodotto migliore”).

Giunta alla sua 5ª edizione, Dronitaly si riconferma come il marketplace nel quale l’offerta di droni e servizi professionali incontra la domanda di chi può utilizzare questi servizi nella propria attività lavorativa. La sede dell’evento è …

Da @dronemotions – 19.01.2019

LEGGI TUTTO su DRONEBLOG NEWS

Si pala di: eventi sui droni, fiere, workshop, Dronitaly 2019, Milano

 

COSA SAPPIAMO SULLE NAVI SENZA EQUIPAGGIO DELLA MARINA MILITARE AMERICANA .@Everyeye

La Marina statunitense si prepara ad ampliare la propria flotta con due tipologie di navi drone, senza equipaggio e comandate da remoto. La più grande delle due avrà capacità d’attacco, e sarà equipaggiata con missili.

La categoria di dimensioni più contenute servirà invece per operazioni di ricognizione, dotata di sensori ad alta capacità, idealmente anticiperà il resto della flotta, viaggiando davanti e identificando possibili minacce prima che possano costituire un pericolo. In questo scenario avremmo una fregata incaricata di controllare a distanza la nave drone

Da @Everyeye di Umberto Stentella 16 Gennaio 2019

LEGGI TUTTO su EVERYEYE

 

 

 

 

 

 

Si parla di: marina militare statunitense, USA, Anti-Submarine, missili MK41, Sea Hunter,

La Municipale apre le porte ai piccoli studenti. E il drone rende più spettacolare la visita .@ForliToday

Video visita bambini comando Polizia Municipale Unione Comuni Romagna Forlivese
Una lezione di educazione stradale speciale. La Polizia Municipale dell’Unione dei Comuni della Romagna Forlivese mercoledì mattina ha aperto le porte alle scolaresche. I bambini hanno potuto visitare i vari uffici, apprendendo così l’attività operativa del Corpo. Una visita esplorativa e pratica, con gli alunni attirati in…
Da @ForliToday di Alessandra Salieri 16 gennaio 2019
Si parla di: formazione, studenti, scuola, attività propedeutiche, polizia municipale, Forlì

Indemnis Nexus: il paracadute per droni DJI ora è certificato .@fotodigitali

Indemnis Nexus è il nuovo paracadute dedicato ad alcuni droni DJI che è ora certificato dalle autorità statunitensi aprendo interessanti scenari futuri. Ecco il video dei test e alcune informazioni aggiuntive.
Indemnis Nexus è il primo dispositivo a ricevere una certificazione ASTM F3322-18 permettendo così l’utilizzo in diversi scenari. Il sistema permette di essere agganciati ad alcuni droni DJI (DJI Inspire 2 e Matrice 200 e 600 entro la fine del 2019) e funziona come un vero e proprio paracadute in grado di rallentare la caduta del drone…
Da @fotodigitali di Mattia Speroni – 16 Gennaio 2019
Si parla di: paracadute per droni, area congestionata, assembramento di persone, regole, anti caduta

Transport Canada annuncia nuove regole e restrizioni per operazioni avanzate .@DronEzine

Anno nuovo, regole nuove. Nessun brusco risveglio per i dronisti canadesi, ma la consapevolezza che, tra circa sei mesi, entrerà in vigore un nuovo regolamento per volare coi droni.
Dopo la stretta annunciata in UK e i provvedimenti di sicurezza previsti in Australia, parte del mondo guarda agli emendamenti previsti alla normativa canadese per capire se anche il paese dello sciroppo d’acero sarà stato influenzato dal caso Gatwick.
Vediamo allora insieme quali sono i capisaldi del futuro regolamento canadese sui droni che l’Authority competente, Transport Canada, ha specificato…
Da @DronEzine di Edoardo Sorani – 17.01.2019
Si parla di: regole, volare in Canada con drone, autorità competente, spazio aereo, no fly zone