DroneTracker, lo scudo virtuale contro i droni

Crea una no-fly zone di 500 metri in grado di rilevare ogni velivolo

La mania dei droni ha anche il suo lato oscuro. Se da una parte gli appassionati salutano con gioia la crescita del numero di velivoli, dall’altra si cercano sempre nuovi metodi per evitare il…

Da @wireditalia – 07.07.2016

LEGGI TUTTO su WIRED.it

Si parla di: geo fencing, sense and avoid, no fly zone, ricinto virtualem, controllo droni, rilevare droni, intercettare droni

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.