HyDrone 1800, un esacottero con 4 ore di autonomia

.@DronEzine #idrogeno #FuelCell #droni Il segreto è nelle fuel cell, le pile a combustibile che generano energia elettrica a partire dall’idrogeno. In configurazione standard la macchina può volare per quattro ore di fila.

All’IDEX di Abu Dhabi, la fiera internazionale della difesa, MMC presenta l’evoluzione del suo HyDrone 1800, esacottero a idrogeno, capace di volare 4 ore con 5 chili di payolad, autonomia che può essere anche estesa all’icredibile valore di 50 ore di volo se alimentato via cavo. La destinazione principale del drone cinese (MMC ha sede a Shenzhen, una delle principali silicon valley cinesi, dove tra l’altro ha il quartier generale anche DJI) è sicuramente il mercato militare, ma anche il mondo civile guarda…

Da @DronEzine di Luca Masali – 19.02.2017

LEGGI TUTTO su DRONEZINE

Sito web MMC Uav

Si parla di: HyDrone 1800, esacottero con 4 ore di autonomia, batterie fuel cell, fuel-cell, energia, alimentare drone, lunga durata, volo, idrogeno

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...