Torna a casa, drone

.@Nova24Tec Il #drone si alza in volo dalla sua base e sorvola il territorio per mappare un giacimento petrolifero, per misurare la quantità di materiale estratto da una miniera, per analizzare l’aria attorno a uno stabilimento chimico.

Non è un giocattolo, ma un prodotto industriale, pensato per risolvere con eleganza alcuni problemi fondamentali dell’industria mineraria e petrolifera, che infatti l’ha subito adottato. Airobotics è ancora una startup, fondata nel 2014 da Ran Krauss, ma ha già 130 dipendenti, ha piazzato una decina di ordini e conta di arrivare all’utile l’anno prossimo. La differenza rispetto ai suoi competitor sta nella base, un grande scatolone di metallo che si apre e si chiude, dove il drone alloggia …

Da @Nova24Tec di Elena Comelli – 16.04.2017

LEGGI TUTTO su Nòva Il Sole24Ore

Si parla di: Airobotics, business droni, incubatori, innovazioni, venture capital, azienda israeliana,

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...