Dot, il drone autonomo che dipinge ritratti e murales – Video

.@mcgillu #drone Avrete sicuramente sentito parlare di progetti per utilizzare i droni per consegnare pacchi e monitorare la fauna o le tempeste. Ma che ne dite della pittura?

L’idea alla base del drone Dot nasce nel laboratorio di Paul Kry presso la School of Computer Science della McGill University. Il professore e alcuni dei suoi studenti hanno unito le forze per programmare piccoli droni per creare disegni a punti, una tecnica artistica nota come puntinismo, molto in voga in Francia verso la fine dell’Ottocento. Non si tratta di un semplice esibizione, tiene a precisare il professor Kry. La messa a punto dei robot aerei, ricaricandoli…

Da http://tecnologia.libero.it/ – 20.04.2017

LEGGI TUTTO su LIBERO Tecnologia

Sito wev McGill University – Pagina DOT

Si parla di: Dot, drone autonomo, dipingere ritratti e murales con droni, drone pittore, drone che trasporta pennello, colori per droni, ricerca, tecnologia

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...