Scicli: i droni per salvare la “Mannara” del commissario Montalbano

@repubblica #sifet #droni per salvare la “cattedrale sul mare” di #Scicli. La Fornace Penna è protagonista di un esperimento pilota voluto dalla Soprintendenza di Ragusa con la Società italiana di fotogrammetria e topografia (Sifet) per monitorare la struttura a rischio crollo da decenni e da un anno sotto sequestro dai Carabinieri del nucleo patrimonio artistico proprio per le sue condizioni di degrado e il mancato intervento da parte dei suoi proprietari.

La Fornace Penna – la “Mannara” del commissario Montalbano nella fiction di Raiuno – è uno dei simboli dell’archeologia industriale siciliana e protagonista dal 2004 di una telenovela che vede in scena i 35 eredi del barone Penna, proprietari della struttura, e gli enti pubblici di Ragusa con la Soprintendenza iblea in testa.

Ed è proprio la proprietà privata del monumento a non aver consentito in questi anni alla Soprintendenza di intervenire per metterlo in sicurezza facendo così scaturire l’intervento della Procura…

Da @repubblica di Isabella Di Bartolo – 14.05.2017

LEGGI TUTTO su REPUBBLICA.it Palermo

Si parla di: Scicli, droni, Mannara, commissario Montalbano, fiction Raiuno, archeologia industriale, rilievi con drone, mappatura territorio, geologia, fotogrammetria

Annunci

One thought on “Scicli: i droni per salvare la “Mannara” del commissario Montalbano

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...