I droni che vuole l’Europa: registrati, tracciabili e sicuri

@eunewsit #Registrati, #tracciabili e #sicuri: ecco i #droni che l’Ue vuole per l’Europa

Le caratteristiche nel blueprint realizzato da Commissione e consorzio Sesar. La proposta di regole entro il 2019 per un settore che vale miliardi di euro

I droni, un’opportunità da cogliere e, soprattutto gestire.

La Commissione europea lavora alla conquista di un settore sempre più strategico e, in prospettiva, sempre più redditizio. L’esecutivo fissa le regole resesi ormai non più rinviabile per un proliferare di oggetti volanti telecomandati che pongono notevoli questioni di sicurezza, oltre che di privacy.

Il blueprint messo a punto con il consorzio di settore Sesar intende rispondere a tutto questo. La strategia per l’industria del settore si presenta bene: l’Ue l’ha sviluppata con il consorzio responsabile dello sviluppo dei sistemi per la gestione del traffico aereo.

E’ proprio a questo che si ispira il libro blu: si tratta di costruire un sistema di gestione di traffico aereo per i droni, simile a quello già esistente per gli aerei. Anzi, per ridurre i costi, si pensa di utilizzare le strutture esistenti per…

Da @eunewsit – 19.06.2017

LEGGI TUTTO su EUNEWS

Si parla di: droni, Europa, registrati, tracciabili, sicuri, norme europee, eu, regole droni, spazio aereo sesar, atm

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...