Droni | Interazioni uomo macchina

@DronEzine E se i #droni #capissero le #nostre #emozioni e interagissero direttamente con noi?

Oggi il rapporto di comunicazione uomo-drone è gestito quasi esclusivamente attraverso il radiocomando, o comunque mediante uno strumento tecnologico che agisce da intermediario, come ad esempio lo smartphone con l’app di controllo.

Se però in futuro i droni saranno oggetti sempre più comuni nel nostro vivere quotidiano, allora è lecito aspettarsi che i loro software siano in grado di riconoscere i nostri comportamenti, interpretando i nostri stati d’animo in base alla nostra gestualità, o all’espressione dei nostri volti, sgretolando di fatto una barriera, quella tra uomo e macchina, che le tecnologie di smart gesture introdotte su droni come lo Spark e il Mavic della Dji hanno già…

Da @DronEzine di Edoardo Sorani – 10.07.2017

LEGGI TUTTO su DRONEZINE

Si parla di: droni, emozioni umane, distinguere, rcepire, analizzare, capture, interazione uomo macchina, human drone interaction, Eirini Malliaraki

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...