Sudafrica | Incendi | Droni con sensori per la registrazione del calore e il monitoraggio delle fiamme

@GQitalia #Incendi, i #droni “ #pompieri” #sono la #soluzione che cerchiamo?

Li stanno testando in Sud Africa e negli Stati Uniti: ecco come funzionano e come possono aiutare i vigili del fuoco a salvare delle vite

L’estate non è ancora finita, ma il 2017 ha già segnato il record dell’ultimo decennio per numero di richieste di aiuto per gli incendi. A dirlo è la protezione civile, che sta cercando di coordinare gli interventi dei Canadair e dei vigili del fuoco nell’emergenza che sta colpendo il sud Italia, da giorni nella stretta dei fuochi.

Le situazioni più difficili sono in Sicilia – solo ieri erano attivi 125 focolai – e Campania, dove le immagini del Vesuvio in fiamme hanno fatto il giro del mondo: come ogni estate, il mix tra temperature torride, siccità e, molto spesso, un’origine dolosa scatena una serie…

Da @GQitalia

LEGGI TUTTO su GQ Italia

Si parla di: Droni con sensori per la registrazione del calore e il monitoraggio delle fiamme, vesuvio in fiamme, incendi, prevezione, roghi,

Annunci

One thought on “Sudafrica | Incendi | Droni con sensori per la registrazione del calore e il monitoraggio delle fiamme

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...