#Siccità: #droni e #app per #irrigare i #campi della #FoodValley

@repubblica Siccità: droni e app per irrigare i campi della Food Valley

Il progetto Aladin dell’università di Parma punta su innovazione e tecnologia per migliorare la coltivazione e fronteggiare i cambiamenti climatici in atto

Sensori al suolo per rilevare lo stress idrico delle colture. Droni per monitorare lo stato di sofferenza delle piante. Mappe del fabbisogno d’acqua dei campi. Irrigatori di nuova generazione, controllabili grazie a un’app.

L’agricoltura 4.0 è già nella Food Valley, grazie al progetto industriale Aladin dell’università di Parma, finanziato dalla Regione Emilia Romagna. La ricerca è coordinato dai docenti del dipartimento d’Ingegneria e architettura Renzo Valloni, Stefano Caselli e Gianfranco Forlani, supportati da un team di collaboratori e da una serie di partner…

Da @repubblica – 16.08.2017

LEGGI TUTTO su REPUBBLICA.it

Si parla di: agricoltura di precisione, precision farming, monitoraggio colture, agricoltori, agronomia, fattorie intelligenti,

Annunci

One thought on “#Siccità: #droni e #app per #irrigare i #campi della #FoodValley

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...