@fattoquotidiano #Portogallo, #droni e #guidaautonoma. La #sperimentazione #hightech è qui

@fattoquotidiano Portogallo, droni e guida autonoma. La sperimentazione high-tech è qui

Il governo di Lisbona sta individuando aree apposite dove sviluppare e testare veicoli self-driving, adottando le modifiche necessarie alla legislazione vigente per consentire la loro circolazione su strada. Quello lusitano potrebbe dunque diventare, dopo Usa e Giappone, il terzo polo mondiale per l’implementazione di questa tecnologia. Lo scopo è anche quello di attirare capitali dall’estero
Sinora, noi europei abbiamo assistito agli sviluppi della guida autonoma stando un po’ alla finestra: tutto avviene oltre oceano, sulla costa Ovest degli Stati Uniti o, al limite, in Giappone. Gli unici luoghi dove, in determinate aree geografiche, si possono trovare effettivamente in azione veicoli senza conducente che si fanno… “le ossa”. Ma il quadro potrebbe presto cambiare, come precisa il sito Automotive News che ne…

Da @fattoquotidiano di Alberto Sarasini | 2 novembre 2017

LEGGI TUTTO su IL FATTO QUOTIDIANO

Si parla di: terzo polo mondiale per la tecnologia self-driving, sistemi a guida autonoma, pilotare drone, veicoli senza conducente, tecnologia, ricerca e sviluppo, portogallo

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...