.@Corriere #Mantova, un #drone per #sorvolare le #case e scoprire l’ #amianto sopra i #tetti

Mantova, un drone per sorvolare le case e scoprire l’amianto sopra i tetti

Scattate tremila fotografie per individuare i palazzi a rischio: su oltre 15mila coperture sono solo 516 quelle con la presenza di amianto

Nelle città del futuro immaginiamo di poter utilizzare la tecnologia per rispettare l’ambiente. La ricerca sta già andando in questa direzione, ma il cambiamento reale arriva quando è un’amministrazione a decidere di utilizzare nuovi strumenti a disposizione: succede a Mantova, che grazie alla startup di Parma Aerodron ha voluto mappare la città per individuare la presenza di amianto.

Un problema che fortunatamente mostra numeri contenuti e non preoccupanti con una distribuzione di 5,7 mq/abitante, ed è collocato su circa 500 tetti di edifici industriali, con diversi stati di conservazione. Il progetto si chiama “Asbestos Free” e gode della collaborazione di Ats Val Padana: il drone ha scattato 3mila fotografie sopra 15.436 coperture, rilevandone 516 con amianto, pari a 4.225 tonnellate di materiale. L’importanza di questa azione sta nell’accuratezza…

Da @Corriere di Valeria Dalcore – 12.11.2017

LEGGI TUTTO su CORRIERE DELLA SERA Milano – Cronaca

Si parla di: monitoraggio luoghi, controllo ambientale, ricerca amianto, telerilevamento con droni, sensori, bonifica amianto

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...