#Droni per #consegnaredroga e altre #merci in #carcere: da gennaio bloccati 120 dispositivi nei #penitenziari britannici

Droni per consegnare droga e altre merci in carcere: da gennaio bloccati 120 dispositivi nei penitenziari britannici

Gli agenti di custodia britannici, ogni cinque giorni catturano un drone che tenta di introdurre droga, armi e telefoni nelle carceri. Da gennaio dello scorso anno, una squadra di specialisti creata per affrontare il problema ha recuperato 120 dispositivi telecomandati mirati al contrabbando nelle prigioni. L’operazione ha portato all’arresto e alla condanna di 17 persone che ora stanno scontando pene detentive per un totale di circa 50 anni.

La nuova unità sta guidando una repressione nazionale sui droni che prendono di mira le prigioni, in cui il commercio di prodotti illeciti sta alimentando violenza, autolesionismo e disordini tra i detenuti, scrive il Daily Mail.

I droni volano sopra le alte mura e le…

Da #poliziapenitenziaria

LEGGI TUTTO su POLIZIA PENITENZIARIA

Si parla di: delivery drone, consegna merci in carcere, criminalità organ

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...