Il tira e molla degli USA per la registrazione obbligatoria dei #droni .@DronEzine

Il tira e molla degli USA per la registrazione obbligatoria dei droni

Un nuovo ribaltone, nella legislazione statunitense a riguardo della ripristino della registrazione obbligatoria dei droni.
Reintegrato l’obbligo di registrazione dei droni amatoriali che fu abrogato a seguito del  ricorso di un aeromodellista che vinse una causa civile nei confronti della Federal Aviation Administration.
Con il suo ricorso, John Taylor si appello a una falla del sistema, rendendo quindi non necessario tale obbligo. La sua base di accusa si basò su un cavillo di una legge del congresso – FAA Modernization and Reform Act –, che vietava la promulgazioni di leggi che limitassero il volo ricreativo.
Vittoria di Pirro a quanto pare dato che l’amministrazione Trump, con firma dello stesso presidente, conclama l’obbligo della …
Da @DronEzine da Stefano Orsi – 15.12.2017
Si parla di: regole sui droni USA, Stati Uniti, volare con i droni, droni amatoriale, FAA, Federal Aviation Administration
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...