Il fisco non può usare i #droni sulla proprietà .@ItaliaOggi

In Francia non è possibile utilizzare i droni per fotografare gli illeciti edilizi e urbanistici ai fini fiscali. Fisco e comune, dunque, non possono servirsi di questi strumenti per arrivare a scoprire, ad esempio, nuove piscine costruite nei terreni di proprietà dei privati e mai dichiarate all’amministrazione ed eventuali altre infrazioni alle norme urbanistiche.
E, naturalmente, questo divieto impedisce di modificare le imposte immobiliari locali e quelle sul patrimonio ai cosiddetti «furbetti del quartierino», secondo quanto…

Da  @ItaliaOggi di Angelica Ratti – 25.01.2018

Si parla di: monitoraggio luoghi, fisco, sistema fiscale in francia, regole francesi, ingerenza privata, giurisprudenza, privacy
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.