Gli scienziati americani promuovono i #droni postini: “tagliano le emissioni di CO2 fino al 60%”

Dopo tre anni di studi, gli scienziati del Lawrence Livermore National Laboratory californiano hanno verificato che se i pacchetti venissero consegnati con i droni invece che con i furgoni, avremmo città più pulite e grandi benefici per il clima, non solo nelle città
“L’ultimo miglio della consegna di pacchi e posta è quello dove si concentra maggiormente l’inquinamento dell’industria dei corrieri” spiega il professor Joshuah Stolaroff, ecologo del  Lawrence Livermore National Laboratory (nella foto), gestito dall’Università della California e tristemente noto perché insieme al Laboratorio Nazionale di Los Alamos è il maggior laboratorio statunitense per lo sviluppo di bombe e armi nucleari. “Ci sono moltissimi scenari dove l’impatto ecologico dei droni sarebbe positivo”.
Dopo uno studio durato ben tre anni, gli scienziati americani sono arrivati alla conclusione che i droni elettrici con un range di 4 km consumano meno energia per pacco e per miglio di quanto consumano i furgoni diesel normalmente impiegati per…
Da @DronEzine di Luca Masali – 14.02.2018
Si parla di: delivery drone, drone da trasporto, trasportare posta con droni, consegne, merci, cargo, impatto ambientale,
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.