Scoperti 50 nuovi disegni Nazca grazie ai #droni .@AnsaScienza

Sepolti dalla sabbia, alcuni sono vecchi di 2.500 anni

Erano rimasti sepolti nella sabbia, alcuni per più di 2.500 anni: sono 50 antichi disegni sul terreno (geoglifi) simili a quelli celebri di Nazca, rinvenuti nel Perù meridionale con l’aiuto dei droni nell’ambiro dell’iniziativa GlobalXplorer e finanziato dalla fondazione National Geographic.

Alla scoperta hanno partecipato anche cittadini appassionati di scienza, che hanno prestato alla ricerca parte del loro tempo analizzando le immagini satellitari dell’area del Perù, nell’ambito del progetto GlobalXplorer initiative…

Da @AnsaScienza – 07.04.2018

LEGGI TUTTO su ANSA.it S&T Terra&Poli

Si parla di: scoperte archeologiche,  linee di Nazca, Perù, disegni, geoglifi, GlobalXplorer, monitoraggio luoghi, aerofotografia,

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.