I #droni DJI non spiano gli utenti: lo sostiene uno studio americano .@DronEzine

Secondo i ricercatori dell’istituto Kivu di San Francisco, i timori sull’uso dei dati dei voli e degli utenti da parte di DJI, che hanno anche in passato causato il ban dei droni cinesi da parte del personale militare statunitense,  sarebbero esagerati: in realtà, scrivono i ricercatori, è vero che i droni DJI possono trasmettere a server remoti le riprese effettuate e i log di volo, ma è anche vero che altri tipi dati, come la diagnostica e i check sul luogo di decollo, possono essere tenuti riservati disattivando la app DJI Go 4 o spegnendo la rete Internet.
La ricerca è stata effettuata sui modelli più popolari del costruttore cinese,  Spark, DJI Mavic, DJI Phantom 4 Pro e  DJI Inspire 2, che , assicurano i ricercatori, non sono stati fornito da DJi direttamente bensì acquistati anonimamente sul mercato. Anche le app di volo sono state…
Da @DronEzine di Luca Masali – 24.04.2018
Si parla di: spiare con i droni, stalker, privacy, aerofotografia, fotografia aerea, riprese video, controllare persone
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.