Droni, l’istruttore SAPR ideale .@Quadricottero

Da allieva a istruttore SAPR. Claudia Scaramella spiega come, secondo lei, dovrebbe essere l’istruttore ideale per addestrare i piloti dei droni ad uso professionale.
Chi di voi ha mai fatto un corso per acquisire l’attestato di pilota di APR ed è rimasto deluso dal istruttore che si è trovato davanti? Bene, da allieva io sono una di quelli. Mi presento, mi chiamo Claudia Scaramella e sono istruttore riconosciuto ENAC (I.APRA.000405) da ormai un anno.
Ho deciso di scrivere una piccola guida di come secondo me dovrebbe essere l’istruttore ideale, o per lo meno quale dovrebbe essere l’approccio istruzionale con lo studente. Nella mia vita ho conosciuto tanti tipi di istruttori (parlo di quelli del volo vero) e ho categorizzato due tipi che mi hanno lasciato il segno, li chiamerò A e B per non far nomi…
Da @Quadricottero di Claudia Scaramella – 14.05.2018
Si parla di: istruttori sapr, riconoscimento enac, riconosciuto, pilotare drone, scuola, formazione,
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...