#Droni cargo, altro che “ultimo miglio”, la domanda è per grandi UAV a medio raggio

Altro che ultimo miglio, cresce in fretta la domanda di grandi droni cargo sostenuta dal motto “mille per mille”, ovvero chilogrammi e chilometri da coprire.  Complice l’ormai imminente salone aerospaziale di Farnborough (Regno Unito), cresce l’attesa per vedere quali e quante aziende presenteranno progetti unmanned e in particolare chi vorrà tentare di accaparrarsi la grande richiesta di mezzi cargo senza pilota che arriva dall’Asia, Cina in testa.

La grande differenza con il passato risiede nel fatto che finalmente si è capito che non è poi così conveniente trasformare in droni aeroplani esistenti, mentre è vincente creare il mezzo attorno alla richiesta di carico utile e di prestazioni. In particolare si sta pensando a come far volare un normale container senza più doverlo aprire per trasbordare i colli dal cargo tradizionale, sia esso…

Da www.mirumir.it di Sergio A. Barlocchetti – 09.07.2018

LEGGI TUTTO su MIRUMIR

Si parla di: delivery drone, drone cargo, trasportare merci con droni, logistica, movimentazione merci via aerea

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.