Droni civili per terrorismo, quali soluzioni al problema .@Agenda_Digitale

Prezzi accessibili, misure ridotte che li rendono una perfetta arma-in-potenza e facilità di modifica. Sono molte le ragioni per cui i droni civili sono sempre più usati dai gruppi terroristici. I possibili argini alla loro proliferazione incontrollata anche fuori da zone di guerra, dal geo-fencing a norme specifiche

Dalla proliferazione di droni ad uso civile per videografia e fotografia derivano una serie di problematiche particolarmente difficili da risolvere, che non si limitano al semplice rischio di schianto al suolo — che non va sottostimato. Altri rischi riguardano la privacy: droni dotati di fotocamere che operano in aree ad alta densità abitativa espongono a violazioni di privacy, permettendo la raccolta dati in luoghi altrimenti difficilmente accessibili, quali finestre poste ai piani superiori degli edifici, balconi, tetti. Va tenuto presente che queste attività, di per sé illegali se considerate…

Da @Agenda_Digitale di Ginevra Fontana – Collaboratrice presso il Center for Cyber Security and International Relations Studies dell’Università di Firenze – 08.11.2018

LEGGI TUTTO su AGENDA DIGITALE

Si parla di: anticrimine, antiterrorismo, sicurezza, attentati, geo fencing,

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.