Ecco come DJI cambierà le restrizioni per i droni vicino agli aeroporti (foto) .@smartworld_it

Lo scorso 20 dicembre il volo di un drone nella zona dell’aeroporto di Gatwick ha mandato in tilt la circolazione in uno dei momenti di massima congestione del traffico aereo. Sarà stato perché si trattava del secondo aeroporto per dimensioni di tutto il Regno Unito, o forse perché l’incidente è avvenuto sotto Natale o forse ancora perché non è il primo episodio del genere, DJI ha annunciato che cambierà le restrizioni geografiche per i suoi droni.
Il nuovo sistema si chiamerà GEO 2.0 e adotterà delle regole di geofencing tridimensionali. In poche parole in base alla dimensione dell’aeroporto ci saranno dei limiti per l’altitudine in linea con le piste di decollo e atterraggio. Quindi sarà ancora possibile far volare il proprio drone in alcuni punti purché…
Da @smartworld_it di Roberto Artigiani1 – 8/02/2019
Si parla di: DJI. geofencing, recinto elettronico, barriera, controllo spazio aereo, droni, tecnologia innovazione
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.