Controllare il territorio dall’alto con i droni #andrialive

L’intervista all’ing. Antonio Anelli: «In una discarica abusiva la differenza di vegetazione e di temperatura tra la zona in cui sono stati effettuati sversamenti o occultati i rifiuti e la zona circostante viene subito rilevata»

Abbiamo incontrato nella nostra redazione, l’ing. Antonio Anelli di Andria che dal gennaio del 2015 si occupa dell’uso dei droni (tecnicamente si chiamano Sistemi Aerei a Pilotaggio Remoto-S.A.P.R.) in vari campi applicativi, tra i quali quello del rilievo e della restituzione tridimensionale di monumenti e parti del territorio. A lui abbiamo rivolto qualche domanda per approfondire la conoscenza ed eventualmente l’utilizzo degli strumenti, altamente tecnologici e di estrema precisione, per migliorare il controllo del…

Da http://www.andrialive.it – 21 marzo 2019

LEGGI TUTTO su ADRIA LIVE

Si parla di: monitoraggio luoghi, controllo del territorio, verifiche ambientali, rilievo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.