#Droni #commerciali #armati, ora si fa sul serio

@DronEzine Droni commerciali armati, ora si fa sul serio

Un gimbal che invece della telecamera porta un mitra, montato sotto un multicottero nato per le riprese video. La proposta, davvero inquietante, viene da Duke Robotic, azienda americana attiva nel settore della security.

slide2_(1)Un mitra, ma anche un fucile o un lanciagranate. Un payload micidiale destinato più che ai militari alle forze di security antiterrorismo. Si chiama Tikad, è un ottocottero commerciale costruito integrando tecnologie già esistenti, senza bisogno di inventare nulla di nuovo. Il mitra è completamente remotato, come in un videogame l’operatore punta e spara in FPV, guardando i nemici attraverso gli occhiali per realtà virtuale o un tablet. Tecnologia da gaming, proiettili…

Da @DronEzine di Luca Masali 20.08.2017

LEGGI TUTTO su DRONEZINE

Si parla di: drone da combattimento, drone armato, gimbal con arma, armare drone,

Annunci

Mega #multa per un #drone al #matrimonio, come fare le riprese in regola

@Quadricottero Mega multa per un drone al matrimonio, come fare le riprese in regola

Sempre più droni ai matrimoni ma aumenta anche la consapevolezza generale che per condure tali mezzi in questi contesti bisogna essere autorizzati e conseguentemente cresce il rischio di segnalazioni e controlli.

Riprendere dall’alto un matrimonio con un drone è ormai diventata una prassi consolidata in tutta Italia. Spesso però le operazioni non sono svolte in regola perchè nella maggior parte dei casi chiese e ristoranti si trovano in zone urbane con la presenza di persone estranee alle operazioni e con il pilota/operatore privo delle necessarie autorizzazioni per condurre tali voli in quanto si tratta di scenari e condizioni particolari che contribuiscono a qualificare le operazioni come critiche.

Tuttavia, anche quando è in regola, il pilota visto il contesto da riprendere potrebbe compiere atti non consentiti, anche involontari, come il sorvolo…

Da @Quadricottero di Danilo Scarato – 21.08.2017

LEGGI TUTTO su QUADRICOTTERO News

Si parla di: riprese video, aerofotografia, riprendere sposi al matrimonio con drone, drone per fotografia aerea, fotografo, matrimonialista, video maker, multa

#Incendi, l’idea di un #salernitano: ‘Utilizziamo i #droni per #controlli e #prevenzione’

@salernonotizie Incendi, l’idea di un salernitano: “Utilizziamo i droni per controlli e prevenzione”

CASTEL SAN GIORGIO. Utilizzare i droni per migliorare la prevenzione ed il controllo degli incendi.

Questa l’idea che è venuta al giovane dottorando originario di Castel San Giorgio Francesco De Vivo.

«L’idea è nata – dice Francesco – dopo un convegno al quale ho preso parte ad Atlanta, in Georgia, USA, dove mi trovo attualmente per uno scambio tra il Politecnico di Torino e il Georgia Institute of Technology». Laureato col massimo dei voti in Ingegneria Aerospaziale presso l’Università degli Studi di Napoli “Federico II”, il giovane, originario di Castel San Giorgio, è attualmente dottorando presso il Politecnico di Torino, e visiting presso il Georgia Institute of Technology.

Proprio presso una delle più prestigiose scuole americane in ambito aerospaziale ha iniziato a lavorare a questo ambizioso progetto sotto la supervisione dei professori Eric N. Johnson ed Eric Feron, ed ai docenti Manuela Battipede e Piero Gili del Politecnico di Torino…

Da @salernonotizie – 19.08.2017

LEGGI TUTTO su SALERNO NOTIZIE

Si parla di: salerno, protezione civile, incendi, controllo territorio, progetto con droni, drone per prevenzione incendio, DSS, Decision Support System

#Siccità: #droni e #app per #irrigare i #campi della #FoodValley

@repubblica Siccità: droni e app per irrigare i campi della Food Valley

Il progetto Aladin dell’università di Parma punta su innovazione e tecnologia per migliorare la coltivazione e fronteggiare i cambiamenti climatici in atto

Sensori al suolo per rilevare lo stress idrico delle colture. Droni per monitorare lo stato di sofferenza delle piante. Mappe del fabbisogno d’acqua dei campi. Irrigatori di nuova generazione, controllabili grazie a un’app.

L’agricoltura 4.0 è già nella Food Valley, grazie al progetto industriale Aladin dell’università di Parma, finanziato dalla Regione Emilia Romagna. La ricerca è coordinato dai docenti del dipartimento d’Ingegneria e architettura Renzo Valloni, Stefano Caselli e Gianfranco Forlani, supportati da un team di collaboratori e da una serie di partner…

Da @repubblica – 16.08.2017

LEGGI TUTTO su REPUBBLICA.it

Si parla di: agricoltura di precisione, precision farming, monitoraggio colture, agricoltori, agronomia, fattorie intelligenti,

#Vandali a #Budelli, Pecoraro Scanio: “Per tutelare l’isola lo Stato usi i #droni”

@SardiniaPost ‏ Vandali a Budelli, Pecoraro Scanio: “Per tutelare l’isola lo Stato usi i droni”

“Lo Stato tutela la spiaggia di Budelli con misure rigorose e ha voluto che l’isola fosse bene comune. Ora occorre sostenere il Parco nazionale dell’Arcipelago di La Maddalena affinché possa vigilare e proteggere questo simbolo dell’Italia. Chiederò a governo e Parlamento di potenziare gli strumenti tecnologici, come per esempio l’uso di droni, e quelli umani, come la guardia costiera”. Lo annuncia…

Da @SardiniaPost ‏- 17.08.2017

LEGGI TUTTO su SARDINIA POST

Si parla di: tutela, patrimonio paesaggistico, parco naturale, la maddalena, monitoraggio luoghi, controllo del territorio con l’ausilio dei droni,

In #Cina una #flotta di #droni #consegna 1600 #pacchi al giorno

@Agenzia_Italia In Cina una flotta di droni consegna 1600 pacchi al giorno

Una azienda cinese ha già realizzato quello che Amazon e Google promettono. Il drone ha 40 chilometri di autonomia e porta fino 1o chili di peso. Così in tre mesi JD ha effettuato 150 mila consegne nelle campagne

Ci sono tecnologie ed innovazioni che a forza di annunci si consumano prima ancora di diventare realtà.

Una di queste è la consegna di pacchi a domicilio con l’uso dei droni. Era il 2013 quando Amazon annunciò il suo progetto Prime Air: anni in cui sebbene l’unico reale uso di quadricotteri e simili, oltre a quello ludico, fosse quello delle riprese video tutti facevano a gara ad immaginare ed annunciare future applicazioni più o meno fantasiose: recapito di medicinali, reti mesh temporanee, salvataggi, agricoltura di precisione, controllo delle…

Da @Agenzia_Italia

LEGGI TUTTO su AGI Maker

SI parla di: delivery drone, droni per trasporto merci, Cina, cargo, logistica, trasporto,

#Domus de #janas, #nuraghi e #like: l’#archeologia diventa #virale

@SardiniaPost Domus de janas, nuraghi e like: l’archeologia diventa virale

Mille like, altrettante condivisioni e oltre 141mila visualizzazioni su Facebook per le foto aeree del pozzo sacro di Santa Cristina, a Paulilatino; quasi 800 ‘mi piace’ per la domus de janas prenuragica ‘S’Incantu’ di Putifigari, poco meno per le spettacolari vedute della fortezza nuragica Santu Antine di Torralba: sono le immagini più viste e condivise sulla pagina Archeofoto Sardegna, spazio Facebook gestito dall’omonima associazione di Nicola Castangia e Maurizio Cossu, appassionati di fotografia e archeologia.

La pagina è una delle più attive tra i tanti spazi social che mettono in rete immagini e informazioni sul patrimonio archeologico sardo e con i suoi 20mila followers è anche tra le più seguite (qui il reportage completo di Sardinia Post sui sardi che si scoprono amanti del proprio immenso patrimonio antico). I due fotografi hanno…

Da @SardiniaPost – 15.08.2017

LEGGI TUTTO su SARDINIA POST

Si parla di: archeologia, droni, aerofotografia, fotografia aerea, telerilevamento, nuraghe, sardegna, camera funeraria di Putifigari, Santu Antine, Palmavera di Alghero

#Charlottesville, lo #schianto #ripreso dal #drone

Charlottesville, lo schianto ripreso dal drone

Il 12 agosto auto travolge antirazzisti in Virginia, un morto

GUARDA IL VIDEO su IL SOLE24ORE Video

 

 

 

Si parla di: drone journalism, riprese aeree, cronaca, aerofotografia, atto criminale, ripresa live evento criminoso

#Aviazione #civile #cinese, sostegno alle #operazioni di #salvataggio e #soccorso dopo il #terremoto

Aviazione civile cinese, sostegno alle operazioni di salvataggio e soccorso dopo il terremoto

Secondo quanto appreso il 15 agosto dall’Amministrazione dell’Aviazione civile cinese, dopo i terremoti verificatisi a Jiuzhaigou nella provincia del Sichuan e a Jinghe nella Regione autonoma del Xinjiang, l’amministrazione ha assicurato oltre 50 voli e ha trasportato circa 3 mila passeggeri rimasti bloccati a causa dei sismi. Secondo quanto rivelato dai responsabili, l’Amministrazione dell’Aviazione civile cinese in futuro si preparerà per offrire una sufficiente capacità di trasporto, completando le procedure per la ripresa dei voli e garantendo il trasporto dei passeggeri. (…)

(…) Inoltre, secondo quanto illustrato, l’industria degli aeromobili a pilotaggio remoto (APR) negli ultimi anni si è rapidamente sviluppata in Cina, e trova ampia applicazione in vari settori, i droni sono infatti utilizzati non solo per uso privato, ma anche nell’agricoltura e nella silvicoltura, per la tutela delle piante, per la topografia e la cartografia. Recentemente, per standardizzare la gestione di questo settore, l’Amministrazione dell’Aviazione civile cinese ha raccolto le opinioni del pubblico sul “Programma di gestione dei voli degli aeromobili civili a pilotaggio remoto per …

Da http://italian.cri.cn – 15.08.2017

LEGGI TUTTO su CRI Online – China Radio International

Si parla di: terremoto in Cina, sisma, soccorsi, aviazione, aeromobili, droni, monitoraggio luoghi, controllo territorio, supporto logistica, soccorsi, protezione civile

Dal #drone al #Gps, il #pallone si è arreso alla #scienza

@TirrenoLivorno Dal drone al Gps, il pallone si è arreso alla scienza

Le telecamere aeree consentono un miglior controllo degli allenamenti e il dato della velocità di spostamento è un prezioso alleato dei preparatori atletici
Da qualche anno anche il calcio, da sempre tradizionalista e poco incline alle novità, si è arreso alla tecnologia. Le nuove strumentazioni a disposizione hanno ormai rivoluzionato il modo di lavorare degli allenatori.

Le ripetute in montagna appartengono alle preistoria, adesso ogni esercizio, ogni movimento, è vivisezionato nei minimi particolari. Basti pensare all’utilizzo dei droni durante le sedute di allenamento; queste diavolerie permettono una visione a 360 gradi dei movimenti, e, rivedendoli, di correggere gli errori di…

Da @TirrenoLivorno di Alessandro Guerrieri – 14.08.2017

LEGGI TUTTO su IL TIRRENO Edizione Livorno

Si parla di: calcio, sport, allenamenti gioco, aerofotografia, fotografia aerea, allenamenti giocatori di calcio monitorati dal drone, droni per schemi tattici

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: