IL RISICOLTORE CHE COLTIVA DAL CIELO .@Risoitaliano1

«Un’azienda deve lavorare con una filosofia e la mia è la tutela dell’ecosistema di cui faccio parte e del consumatore, attraverso un’attenzione trasversale alle nuove proposte e alle possibilità di ricerca, avendo come obbiettivo il miglioramento pratico di tutti, più che la crescita del mio bilancio aziendale». 

In questa frase, Andrea Vecco rappresenta l’idea di fondo che lo muove. E’ il contitolare della Grangia di Montarucco, azienda storica del Vercellese, facente parte del gruppo di grange che si sono divise l’eredità medievale dell’abbazia di Lucedio. I monaci cistercensi si occuparono della bonifica delle zone paludose e boschive limitrofe, fornendo un’ottimizzazione alla coltivazione del riso che culminò nell’800 grazie al canale Cavour…

Da @Risoitaliano1 di Ezio Bosso – 13.05.2018

LEGGI TUTTO su RISO ITALIANO

Si parla di: agricoltura di precisione, agronomia, risicoltore, coltivare riso, droni in agricoltura

Annunci

I droni agricoli di Parrot aiutano le startup africane .@DronEzine

L’agricoltura è un settore fondamentale e in rapida crescita in Africa e Parrot-AIRINOV si è unito a CTA (The Technical Centre for Agricultural and Rural Cooperation creato dall’Unione Europea) per aiutare le start-up tecnologiche a sviluppare l’agricoltura di precisione in tutto il continente africano, consentendo agli agricoltori di migliorare il proprio ROI nel rispetto dell’ambiente.
Vi è un consenso generale in merito al fatto che le aziende agricole di piccoli proprietari terrieri abbiano necessità di diventare più produttive, più sostenibili e più redditizie. I sistemi e i servizi basati sui droni possono contribuire a raggiungere questi obiettivi portando alcuni metodi dell’agricoltura di precisione ai produttori, sia che siano aziende di grandi e medie…
Da @DronEzine di Luca Masali – 04.05.2018
Si parla di: agricoltura di precisione, precision farming, uas, parrot-airnov, Parrot Disco-Pro Ag, Parrot Bluegrass

I #droni di Parma che combattono i cambiamenti climatici .@vaielettrico

Sono sviluppati alla AeroDron di Parma gli algoritmi utilizzati dai droni per misurare la temperatura degli edifici e sfornare informazioni utili per mitigare  gli effetti dei cambiamenti climatici. Stesso obiettivo nell’agricoltura di precisione mentre sorvolando i centri abitati scovano e misurano la pericolosità dell’amianto.
Non emettono gas nocivi, anzi ne fanno risparmiare perché volano al posto di mezzi tradizionali e permettono di ottimizzare l’uso dell’acqua e dei trattamenti in agricoltura. Ma non è finita qui perché i droni elettrici hanno infinite applicazioni. A Parma gli ingegneri della AeroDron, per esempio, li utilizzano per sorvolare sia i campi che i centri abitati mappando la…
Da @vaielettrico di Gian Basilio Nieddu – 23 aprile 2018
Si parla di: mappatura, controllo del territorio, cambiamenti climatici, applicazioni con i droni, parma, aerodron, agricoltura di precisione, precision farming

#Droni e sensori nei campi di Alessandria: nasce l’agricoltura hi-tech .@ilsecoloxix

Alessandria – L’Alessandrino, provincia agricola per storia e vocazione, protagonista del cambiamento in agricoltura. Lo prova il successo di un’iniziativa nata solo un anno fa in un’azienda di Valmacca, dove la pianura incontra le prime colline.

La famiglia Vanotti è arrivata qui dalla Svizzera qualche generazione fa, impiantando per prima cosa una fornace a Mirabello, poi è passata all’agricoltura. Oggi i tre fratelli – Marco, Massimo e Matteo – hanno puntato sul riso Carnaroli con un proprio marchio. È stato Matteo, il più giovane ma anche il più «impallinato» d’informatica l’anno scorso a…

Da @ilsecoloxix di Piero Bottino – 22.04.2018

LEGGI TUTTO su IL SECOLO XIX

Si parla di: agricoltura 4.0, precision farming, agronomia, alessandria, valmacca, drone contadino

Via libera ai #droni per spruzzare prodotti fitosanitari nella viticoltura, in Francia .@Quadricottero

In Francia per tre anni sarà possibile usare droni in via sperimentale per la spruzzatura di prodotti fitosanitari su coltivazioni a vite a patto che abbiano una pendenza di almeno il 30%.

In Italia spruzzare per via aerea, anche tramite droni, prodotti fitosanitari per il trattamento delle coltivazioni è vietato, così come in altri Paesi Europei. In Francia le cose stanno per cambiare. Un emendamento alla legge agricola alimentare in vigore, presentato il 13 aprile da due deputati, permetterà l’uso dei droni per l’irrorazione aerea di prodotti fitosanitari ma…

Da @Quadricottero di Danilo Scarato – 22.04.2018

LEGGI TUTTO su QUADRICOTTERO News

Si parla di: agricoltura di precisione, precision farming, agronomia, droni contadini, coltivare con drone, fitofarmaci,

Sequoia+ e Pix4D: Parrot rende più semplici e accurate le misure radiometriche agricole da #drone .@DronEzine

Parrot Sequoia+ & Pix4D: Una nuova generazione di sensori multispettrali di precisione dotati di calibrazione radiometrica automatica.
Gli strumenti dedicati all’agricoltura di precisione aiutano gli agricoltori e gli agronomi a ottimizzare il ROI delle loro colture e a migliorare la produttività giornaliera. L’estrema precisione e le analisi consentono agli esperti di agricoltura di prendere decisioni ponderate, in modo efficiente.
Parrot ha sviluppato Parrot Sequoia+, una nuova generazione del proprio sensore multispettrale che consente di calibrare automaticamente le immagini utilizzando i software Pix4Dmapper o Pix4Dag senza la …
Da @DronEzine di Luca Masali – 10.04.2018
Si parla di: Parrot Sequoia, SenseFly, MicaSense, Airinov, agricoltura di precisione, precision farming

Il #drone larvicida in azione .@RovigoOggi

Mattinata interessante ospitata a Corte Benetti, il problema delle zanzare è particolarmente sentito in provincia di Rovigo
CORTE BENETTI A BUSO ROVIGO Dimostrazione dell’uso dello strumento volante per disinfestare le aree dalle zanzare
Rovigo –  Giovedì 5 aprile 2018 Corte Benetti a Buso ha ospitato la lezione seguita dalla dimostrazione della disinfestazione per le zanzare attraverso l’uso del drone. Diverse le …
Si parla di: zanzare, larvicida biologico cosparso con drone, disinfestazione con drone

RLab: nella nuova fattoria, così il contadino diventa hi-tech .@repubblica

COLTIVARE i dati. E’ questa la prossima rivoluzione agricola: sfruttare le nuove tecnologie per produrre di più e meglio, a costi inferiori, riducendo l’inquinamento  e consumando meno risorse.
A imporlo sono la crescita demografica del Pianeta con sempre più bocche da sfamare, la riduzione dei terreni coltivabili e le crescenti carenze di acqua. Ed ecco allora flotte di droni che sorvegliano i campi valutando il gradi di maturazione dei frutti, trattori a guida autonoma precisi al centimetro, seminatrici intelligenti che dosano le sementi a seconda delle esigenze del terreno.
Sul nuovo numero di RLab, il settimanale dedicato a scienza, tecnologia e …
Da @repubblica – 03.04.2018
Si parla di: precision farming, fattoria tecnologica, agricoltura, droni, agronomia, agronomo, contadino

Walmart brevetta #droni per coltivazioni

Walmart punta con decisione sull’agricoltura 4.0.

Il colosso statunitense dei negozi al dettaglio ha depositato alcuni brevetti che possono avere forte impatto: oltre ai droni destinati al mondo agricolo (un mercato che potrebbe superare il miliardo di dollari entro il 2024), ad esempio in grado di identificare i parassiti ed utilizzare l’apposito pesticida, Walmart ha presentato un brevetto per una particolare “ape robot”.

Nel dettaglio, spiega la stampa statunitense, queste api elettroniche, chiamate “droni per l’impollinazione” e destinate a…

Da https://tecnologia.libero.it – 29.03.2018

LEGGI TUTTO su LIBERO Tecnologia

Si parla di: agricoltura di precisione, precision farming, droni contadini, agronomia, campagna,

Corsi pratici per “agricoltori” a Todi .@ilTamTam

La fattoria didattica dell’Istituto Agrario ha arricchito il catalogo delle offerte formative e di aggiornamento per operatori, imprenditori e popolazione adulta

E’ ormai un vero e proprio catalogo “settoriale” quello costituito dai corsi di aggiornamento organizzati dall’Istituto Agrario di Todi per i suoi ex allievi, per gli adulti in genere e anche per ampliare l’offerta formativa a disposizione degli studenti.

(…) Tra i corsi più routinari figurano poi quelli per l’acquisto e l’utilizzo dei fitofarmaci, con edizioni anche di livello superiore quale quella per consulenti, quelli di sicurezza per l’abilitazione alla guida delle trattrici agricole e, passando dalla terra al cielo, i corsi per l’acquisizione del brevetto di pilota di droni (o aeromobili a …

Da @ilTamTam – 19.03.2018

LEGGI TUTTO su IL TAMTAM.it

Si parla di: didattica, formazione, agricoltura di precisione, precision farming, pilotare drone, agronomi,