Viadotto, “un azzardo riaprirlo”. Nuove foto dal drone: calcestruzzo si sbriciola .@Corrierearezzo

Le nuove foto scattate dal drone sul viadotto Puleto mostrano perfino i granelli di sabbia del calcestruzzo che si sfalda”.

Chi le ha potute vedere, in questi giorni frenetici di valutazioni e di attesa, lo afferma con una certa dose di preoccupazione.

L’apparecchio volante messo di nuovo in azione dai consulenti della Procura di Arezzo, avrebbe restituito immagini impietose degli appoggi, gli elementi architettonici che sorreggono la vecchia e consumata costruzione viaria chiusa dal 16 gennaio.

Nuovo rinvio quindi sulla decisione se riaprire o no la E45 nel tratto tra Valsavignone e Canili, che tanti…

Da @Corrierearezzo – 29.01.2019

LEGGI TUTTO su CORRIERE DI AREZZO

Si parla di: monitoraggio luoghi, controllo del territorio, infrastrutture, viadotti, ponti, verifiche strutturali

Annunci

Il lupo si difende anche dal cielo: due droni donati alle guardie Wwf .@sole24ore

Lassù qualcuno ama i lupi e li protegge… osservandoli con i droni. Le due apparecchiature di sorveglianza sono state acquistate dal Wwf grazie alla campagna di raccolta fondi “SOS Natura d’Italia”, lanciata nel 2017 a difesa del predatore.

“Proprio il lupo, una delle specie simbolo della biodiversità italiana, continua ad essere in pericolo a causa del bracconaggio, degli incidenti stradali e dalle continue richieste di legalizzarne gli abbattimenti”, scrive l’associazione ambientalista. Grazie al sostegno di tanti donatori sono stati …

Da @sole24ore di Guido Minciotti – 22 gennaio 2019

LEGGI TUTTO su Il Sole 24 ore

Si parla di: salvaguardia, protezione animali, ambiente, territorio, WWF, lupo

Droni in azione contro l’erosione costiera .@Green__Planner

A contrastare l’erosione costiera italiana scendono in campo, anzi prendono il volo, i droni. È quanto prevede di fare il progetto Stimare (Strategie Innovative per il Monitoraggio e l’Analisi del Rischio Erosione), coordinato dall’Università di Bologna, realizzato insieme al Politecnico di Bari e finanziato dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare.

Riccione, Cervia e Margherita di Savoia sono i tre siti sperimentali su cui si concentrerà l’attenzione dei ricercatori. L’obiettivo è mettere a punto strategie efficaci per contrastare l’erosione costiera che porta…

Da @Green__Planner – 21.01.2019

LEGGI TUTTO su GREENPLANNER

Si parla di: monitoraggio luoghi, controllo del territorio, erosione costiera, ambiente

DroneSeed: piantare alberi con un drone .@beppe_grillo

Gli incendi boschivi stanno consumando le nostre foreste più velocemente di quanto si possa reimpiantarli. È un circolo vizioso di distruzione e restauro inadeguato radicato, di anni di abbandono delle istituzioni e delle tecnologie necessarie per mantenere sani questi ambienti.

Per questo alcuni ingegneri americani hanno avviato DroneSeed,  una startup con sede a Seattle che ha lo scopo di combattere questo crescente problema con un moderno toolkit dotato di: droni, intelligenza artificiale e ingegneria biologica.

l problema della scomparsa delle foreste è complesso, ma si riduce a pochi fattori importanti: cambiamenti climatici, metodi obsoleti e budget sempre più limitati (e come potete immaginare…

Da @beppe_grillo – 22.01.2019

LEGGI TUTTO su IL BLOG DI BEPPE GRILLO

Si parla di: ambiente, natura, salvaguardia, foreste, piantumazione, intelligenza artificiale, AI, ingegneria biologica

Come non far temere i droni agli animali? L’assuefazione potrebbe funzionare .@OggiScienza

I droni permettono di arrivare praticamente ovunque: una bella comodità per chi studia il comportamento animale. Se però l’“oggetto” delle ricerche mostra stress o paura, la cosa non funziona: secondo i ricercatori dell’Università del Minnesota abituarli alla presenza dei dispositivi in volo potrebbe essere una soluzione e, dai primi studi, sembra funzionare.

Il venerdì casual della scienza – A novembre era diventato virale il video del cucciolo d’orso che scivolava lungo una scarpata innevata: il piccolo prova e riprova, fino a che non riesce a raggiungere la madre. Immagini tenere, commoventi, per molti anche motivazionali. Però, c’è un però. Sì, perché secondo gli esperti, è stato proprio il drone che girava il video a mettere in fuga gli orsi. Questi dispositivi sono sempre più utilizzati, anche a fini di studio, ma se spaventano gli animali …

Da @OggiScienza Giulia Negri – 18 Gennaio 2019

LEGGI TUTTO su OGGI SCIENZA

Si parla di: animali, studio, salvaguardia, ambiente, protezione, fauna protetta, controllo del territorio, monitoraggio

FORLI’: Droni per ausiliare la Polizia Locale, in partenza la fase di sperimentazione | VIDEO .@Teleromagna

Partirà nei primi giorni di gennaio la fase di sperimentazione dell’impiego dei droni in supporto alle pattuglie della Polizia Locale dell’Unione dei Comuni della Romagna Forlivese, per il rilievo di incidenti stradali.

Già da alcuni mesi il Corpo di Polizia ha in dotazione alcuni droni, o meglio sistemi aeromobili a pilotaggio remoto. A breve partirà anche l’impiego a supporto delle pattuglie che rilevano gli incidenti. Con l’introduzione di questa tecnologia è prevista…

Da @Teleromagna Di: FRANCESCA LEONI – 10 gennaio 2019

LEGGI TUTTO su TELE ROMAGNA 24

Si parla di: monitoraggio luoghi, rilievi incidenti, controllo del territorio, prevenzione, aerofotografia

RIFIUTI E ‘ZOZZONI’ IN CITTÀ? ARRIVANO I DRONI E LE FOTO-TRAPPOLE CONTRO LE DISCARICHE .@Sardegna_Live

L’annuncio è dell’assessore ai Servizi Tecnologici del Comune, Claudia Medda: “Il porta a porta sta andando molto bene, già raggiunto il 50 per cento”
Non solo la vergognosa cartolina in piazza Dei Centomila dinnanzi alla Basilica di Bonaria, (pubblicata dal leader di Unidos, Mauro Pili, con i cumuli di immondezza nella zona parcheggi), ma anche a Sant’Elia, Pirri crescono e prolificano le discariche.
Le discariche abusive
Sacchetti ‘selvaggi’ in ogni dove? Bene, il Comune e la Polizia Municipale corrono ai ripari: oltre alle pattuglie in borghese degli agenti che proseguiranno i controlli nelle zone a rischio, la città sarà controllata anche dai droni e dalle foto-trappole che staneranno…
Da @Sardegna_Live Di: Alessandro Congia
Si parla di: ambiente, inquinamento, rifiuti, monitoraggio luoghi, controllo territorio

I droni dei vigili del fuoco in azione nei luoghi colpiti dal terremoto .@CataniaToday

Il personale dei vigili del fuoco del Campo Base di Acireale, con il supporto dei droni in dotazione ai Nuclei SAPR VVF, ha effettuato un sopralluogo di verifica presso la chiesa Madonna del Carmelo a Pennisi, frazione del Comune di Acireale…

Da @CataniaToday – 03.01.2019

LEGGI TUTTO su CATANIA TODAY

Si parla di: emergenze, monitoraggio luoghi, calamità naturali, terremoti, terremoti, Catania, Vigili del Fuoco

Droni americani salvano la Grande Muraglia (con i muli) .@Corriere

I 1.185 chilometri di camminamenti stanno sprofondando. Grazie alle foto scattate da vicino dalla tecnologia Usa di Intel sono possibili restauri mirati
(…) Gli occhi dei droni telecomandati scoprono anche mattoni spezzati o franati nelle scarpate. Uno dei coordinatori di questa sfida è l’architetto Zhao Peng che spiega: «Solo i droni possono ispezionare alcune sezioni, registrando con precisione ondulazioni e misure, individuando lo spessore originario delle mura, il disegno della pavimentazione e delle feritoie, addirittura il contenuto della calce usata dagli antichi costruttori, e con questi dati noi possiamo…
Da @Corriere di Guido Santevecchi – 03.01.2019
Si parla di: storia, cultura, architettura, Cina, Muraglia cinese, rilievi, aerofotografia, aeroispezione, controllo territorio, opere d’arte

Roma, i droni dell’Enea per salvare le chiese dei Castelli .@ilmessaggeroit

Droni, tecnologia avanzata e ricercatori di fama mondiale per rimettere a nuovo le chiese storiche dell’area Tuscolana. Monsignor Raffaello Martinelli, vescovo della Diocesi di Frascati, una delle più antiche del mondo, ha reso noti i termini di un accordo che ha stretto con l’Enea per ristrutturare e rimettere a norma il duomo di Monte Porzio Catone, il duomo di Rocca di Papa e la chiesa Del Gesù a Frascati.

Saranno anche studiate e monitorate le opere d’arte, per eventuali restauri, conservate nella sede vescovile di Frascati, che è ubicata nel Borgo Antico. L’equipe scientifica dell’Enea, guidata dall’ingegnere Paolo Clemente, affiancato dell’architetto Styliani Fanou eseguirà rilievi per verificare lo stato del Duomo di Monte Porzio Catone che abbisogna di importanti interventi strutturali e delle altre chiese della Diocesi…

Da @ilmessaggeroit – 16.12.2018

LEGGI TUTTO su IL MESSAGGERO.it Roma

Si parla di: monitoraggio luoghi, controllo del territorio, infrastrutture, edifici storici, religiosi, conservazione, restauro opere architettoniche