Vigili del Fuoco si addestrano a ritrovare un disperso in mare con un drone dotato di camera termica .@Quadricottero

Un drone DJI Inspire dotato di termocamera ha individuato un disperso in mare in una esercitazione dei Vigili del Fuoco al largo di Arenzano. 
Il corpo nazionale dei Vigili del Fuoco è una delle prime realtà al mondo, per quanto riguarda i corpi statali di soccorso e Polizia, ad usare sistematicamente i droni per svolgere diversi compiti istituzionali, in particolare per le operazioni di ricerca e soccorso e di difesa civile. Per questo fin dal 2015 è stato costituito il nucleo SAPR dei Vigili del Fuoco. Unità specializzata a cui non è sfuggita la grande efficacia in questi ambiti dei droni dotati di camera termica, come…
Da @Quadricottero  di Danilo Scarato – 22.05.2018
Si parla di: sicurezza, protezione civile, recupero dispersi, mare, naufraghi, camera termica, aerofotografia, telerilevamento, vigili del fuoco
Annunci

#Droni per la sicurezza della città: nuova dotazione per la polizia locale di Bari .@giornaleprociv

Due droni a supporto del lavoro della polizia municipale di Bari: adeguatamente formati, gli agenti potranno controllare dall’alto il traffico, monitorare il territorio, contrastare abusivismo, reati ambientali, abbandono selvaggio di rifiuti e supportare la attività di Protezione Civile

La Polizia locale di Bari utilizzerà i droni per incrementare le condizioni di sicurezza della città: il progetto è stato presentato ieri in conferenza stampa alla presenza del comandante della Polizia locale Michele Palumbo, l’assessore l’Ambiente Pietro Petruzzelli, e i piloti di aerei ed elicotteri che si occuperanno della formazione, comandante Pasquale Pichichero, e istruttore Michele Riglietti Per le attività formative, che inizieranno nei primi giorni di giugno, il corpo di Polizia avrà a disposizione due droni (APR – aeromobili a pilotaggio remoto): uno verrà utilizzato durante il giorno e l’altro di notte.

L’apparecchio, che può alzarsi in volo fino a 500 metri di altezza e spostarsi nel raggio di 7/8 chilometri, non ha …

Da @giornaleprociv – 18.05.2018

LEGGI TUTTO su IL GIORNALE DELLA PROTEZIONE CIVILE

Si parla di: monitoraggio luoghi, controllo del territorio, droni a bari, sorveglianza, abusivismo, verifiche, rilievi, polizia locale, municipale

Il sangue per trasfusioni si trasporta con il #drone .@TirrenoProvPisa

Il progetto, tra i primi al mondo, è di una spin-off della Scuola Sant’Anna in collaborazione con l’ospedale di Pontedera: volo dimostrativo a giugno
PONTEDERA. Il trasporto di sangue da un ospedale a un altro potrebbe varcare presto una nuova frontiera. Grazie a una spin-off della Scuola Sant’Anna, all’Istituto di Biorobotica di Pontedera.
È la Ab-Zero dei molisani Giuseppe Tortora e Andrea Cannas che hanno ideato un contenitore da agganciare a un drone commerciale, di grosse dimensioni, in cui inserire sangue, plasma e piastrine, tenendo sotto controllo da remoto i prodotti emoderivati e assegnando una rotta al drone. È la capsula intelligente, anzi la capsula smart. Una sorta di piccolo frigorifero che può essere regolamentato a distanza. Per il sangue, infatti, la temperatura mantenuta nel contenitore oscilla tra …
Da @TirrenoProvPisa – 11.05.2018
Si parla di: ingegneria, robotica, sant’anna, pontedera, pisa, drone per emergenze, trasporto sangue, drone ambulanza

Hawaii, fiumi di lava attraversano la foresta: l’eruzione vista dal #drone .@repubblica

Diecimila persone evacuate e scosse sismiche di magnitudo 5 della scala Richter: la più grande delle isole delle Hawaii sta fronteggiando una nuova eruzione del vulcano Kilauea.

Il nome del vulcano, in polinesiano, significa “nuvola di fumo che sale”. Negli ultimi trent’anni la sua attività non si è mai interrotta e nel 1975 una sua eruzione fu la causa di uno…

Da @repubblica – 04.05.2018

LEGGI TUTTO su REPUBBLICA.it TV

Si parla di: monitoraggio luoghi, controllo del territorio, video riprese con drone, aerofotografia, documentario, drone journalism

I piccoli droni ad uso civile continuano a salvare vite umane

Almeno 65 persone sono state salvate nell’ultimo anno grazie al fondamentale contributo dei droni. Molto efficaci per la ricerca e soccorso quelli dotati di termocamera.
Anche nell’ultimo anno i piccoli droni ad uso civile, quelli appartenenti alla fascia 0-25 kg, hanno contribuito a salvare persone in tutto il mondo per buona pace di coloro che li demonizzano per partito preso, considerandoli a prescindere un pericolo per le persone a terra. Ancora più utili, per salvare vite, i droni equipaggiati con termocamera. La DJI in un…
Da @Quadricottero di Danilo Scarato – 02.05.2018
Si parla di: droni salva vita, protezione civile, emergenze, termocamera, aerofotografia, monitoraggio luoghi

E’ un IDS Colibrì il primo #drone ambulanza .@TrasportiItalia

Il soccorso aereo arriva col drone, grazie al progetto Wingbeat, che prevede l’uso di un IA-3 Colibrì della società Ingegneria di Sistemi configurato con un defibrillatore per il soccorso in caso di arresto cardiaco.

Il progetto, presentato a Taranto a fine aprile, è ideato e promosso dal Distretto Rotaract 2120 di Puglia e Basilicata, nonché sviluppato insieme ai Distretti Rotaract d’Italia, Malta, San Marino e Principato di Monaco, in collaborazione con il 118 Emilia-Romagna e il Comitato di Bologna della Croce Rossa Italiana, con…

Da @TrasportiItalia – 30.04.2018

LEGGI TUTTO su AVIO-ITALIA

Si parla di: drone ambulanza, emergenze, defibrillatore per il soccorso

Lo spettacolare salvataggio con drone in Islanda premiato dall’EENA .@LaStampa

All’annuale cerimonia dell’EENA (Associazione Numero di Emergenza Europeo) tenutasi a Lubiana, l’Unità di Ricerca e Soccorso islandese di Dalvik, ha ricevuto l’Outstanding Tech for Safety Award, che premia l’incredibile operazione di soccorso di due persone bloccate sul pendio di una montagna.

L’unità di Dalvik ha pilotato un drone verso la luce del telefono cellulare di uno dei due cugini e ha poi guidato una squadra di soccorso attraverso un terreno difficile e con scarsa visibilità per salvarli. EENA e DJI hanno iniziato la collaborazione due anni fa, allo scopo di studiare il modo in…

Da @LaStampa – 27.04.2018

LEGGI TUTTO su LA STAMPA TECNOLOGIA

Si parla di: emergenze, esercitazione, droni, EENA, DJI

Ecco i #droni ‘antizanzara’: rilasciano esemplari sterili .@MeteoWeb_eu

Con l’arrivo della bella stagione, torna l’incubo zanzare: in futuro il prossimo alleato dell’uomo per combattere questi animali portatrici di malattie è un drone, in grado di rilasciare grandi quantità di maschi sterili degli insetti in poco tempo.

A mettere a punto la tecnica e a provarla con successo è stata l’Aiea, l’agenzia delle Nazioni Unite per l’energia atomica, che ha descritto gli ultimi test in un comunicato.

La Sterile Insect Technique (SIT) è una forma di controllo che usa le radiazioni per rendere sterili gli esemplari maschi delle zanzare, che una volta rilasciati nell’ambiente si accoppiano con le femmine senza produrre prole e portando quindi a un…

Da @MeteoWeb_eu di Antonella Petris 26 aprile 2018

LEGGI TUTTO su METEOWEB

Si parla di: lotta alle zanzare, droni per sterilizzare zanzare, tigre, insetti, punture

Come i #droni possono rivoluzionare il soccorso incendi .@LaStampa

La nuova fotocamera Zenmuse XT2 di DJI è in grado di identificare rapidamente persone in difficoltà e incendi. Così i droni aiuteranno sempre di più l’uomo.
Durante un evento a Enschede, in Olanda, DJI ha mostrato le potenzialità della fotocamera Zenmuse XT2, un potente strumento in grado di aiutare le forze di pronto intervento e di ricerca di persone scomparse.
La Zenmuse XT2 è una doppia fotocamera in grado di sovrapporre la visione termica a quella in 4k per mostrare le fonti di calore all’interno di un edificio o in un bosco attraverso una serie di filtri che permettono la facile individuazione dell’origine di un incendio o di identificare chiaramente una persona dispersa in un ambiente esterno o in…
Da @LaStampa di LORENZO FANTONI – 20/04/2018
Si parla di: monitoraggio luoghi, controllo del territorio, protezione civile, prevenzione incendi, DJI, Zenmuse XT2, visione termica, 4k

Il defibrillatore arriva dal cielo .@laregione

Droni non solo per hobby. Progetto di Ticino Cuore per raggiungere le zone remote: ‘Uso sicuro’. Ora si spera nel via libera da Berna
«La tecnologia oggi potrebbe permettere l’utilizzo sicuro di un drone anche senza pilota». Perciò non resta che attendere il parere dell’Ufficio federale dell’aviazione civile (Ufac), che per ora vieta il volo a questi “mini aerei”.
«L’Ufac ha seguito il nostro progetto fin dall’inizio e ora dovrà valutarne le conclusioni». Conclusioni che hanno però già convinto la Fondazione Ticino Cuore: l’uso del “drone ambulanza” per raggiungere le zone discoste del Canton Ticino sarebbe fattibile, oltre che auspicabile. «Noi siamo pronti – spiega alla ‘Regione’ Claudio Benvenuti, direttore della Fondazione –.
Con questo però non voglio creare false aspettative: non è un progetto che può concretizzarsi dall’oggi al domani. Anche se sulla carta c’è già tutto, rimane comunque molto complesso». Ma se l’Ufac, ed è ciò che auspica Ticino Cuore, dovesse dare l’avallo, allora la Fondazione sarebbe…
Da @laregione di Chiara Scapozza – 18.04.2018
Si parla di: defibrillatore, Ticino, ufac, svizzera, trasportare defibrillatori, First Responder, sicurezza, emergenze mediche