#Incendi, l’idea di un #salernitano: ‘Utilizziamo i #droni per #controlli e #prevenzione’

@salernonotizie Incendi, l’idea di un salernitano: “Utilizziamo i droni per controlli e prevenzione”

CASTEL SAN GIORGIO. Utilizzare i droni per migliorare la prevenzione ed il controllo degli incendi.

Questa l’idea che è venuta al giovane dottorando originario di Castel San Giorgio Francesco De Vivo.

«L’idea è nata – dice Francesco – dopo un convegno al quale ho preso parte ad Atlanta, in Georgia, USA, dove mi trovo attualmente per uno scambio tra il Politecnico di Torino e il Georgia Institute of Technology». Laureato col massimo dei voti in Ingegneria Aerospaziale presso l’Università degli Studi di Napoli “Federico II”, il giovane, originario di Castel San Giorgio, è attualmente dottorando presso il Politecnico di Torino, e visiting presso il Georgia Institute of Technology.

Proprio presso una delle più prestigiose scuole americane in ambito aerospaziale ha iniziato a lavorare a questo ambizioso progetto sotto la supervisione dei professori Eric N. Johnson ed Eric Feron, ed ai docenti Manuela Battipede e Piero Gili del Politecnico di Torino…

Da @salernonotizie – 19.08.2017

LEGGI TUTTO su SALERNO NOTIZIE

Si parla di: salerno, protezione civile, incendi, controllo territorio, progetto con droni, drone per prevenzione incendio, DSS, Decision Support System

Annunci

#Aviazione #civile #cinese, sostegno alle #operazioni di #salvataggio e #soccorso dopo il #terremoto

Aviazione civile cinese, sostegno alle operazioni di salvataggio e soccorso dopo il terremoto

Secondo quanto appreso il 15 agosto dall’Amministrazione dell’Aviazione civile cinese, dopo i terremoti verificatisi a Jiuzhaigou nella provincia del Sichuan e a Jinghe nella Regione autonoma del Xinjiang, l’amministrazione ha assicurato oltre 50 voli e ha trasportato circa 3 mila passeggeri rimasti bloccati a causa dei sismi. Secondo quanto rivelato dai responsabili, l’Amministrazione dell’Aviazione civile cinese in futuro si preparerà per offrire una sufficiente capacità di trasporto, completando le procedure per la ripresa dei voli e garantendo il trasporto dei passeggeri. (…)

(…) Inoltre, secondo quanto illustrato, l’industria degli aeromobili a pilotaggio remoto (APR) negli ultimi anni si è rapidamente sviluppata in Cina, e trova ampia applicazione in vari settori, i droni sono infatti utilizzati non solo per uso privato, ma anche nell’agricoltura e nella silvicoltura, per la tutela delle piante, per la topografia e la cartografia. Recentemente, per standardizzare la gestione di questo settore, l’Amministrazione dell’Aviazione civile cinese ha raccolto le opinioni del pubblico sul “Programma di gestione dei voli degli aeromobili civili a pilotaggio remoto per …

Da http://italian.cri.cn – 15.08.2017

LEGGI TUTTO su CRI Online – China Radio International

Si parla di: terremoto in Cina, sisma, soccorsi, aviazione, aeromobili, droni, monitoraggio luoghi, controllo territorio, supporto logistica, soccorsi, protezione civile

I #droni rivoluzioneranno il modo di affrontare gli #incendi

@DronEzine @Esri @firewhat I droni rivoluzioneranno il modo di affrontare gli incendi

L’estate 2017 rischia di passare alla storia per il numero di terribili incendi che hanno colpito il nostro Paese, da nord a sud. Lo stato di molte campagne abbandonate al degrado, le alte temperature registrate finora e soprattutto la disattenzione e il dolo di numerose persone hanno messo a ferro e fuoco l’Italia, riproponendo a gran voce la necessità di controllo e manutenzione del territorio, ma anche di risposta efficace in caso di 

Da @DronEzine di Edoardo Sorani – 12.08.2017

LEGGI TUTTO su DRONEZINE

Si parla di: Esri, software per mapping e analisi spaziale, FireWhat, segnalazione emergenze, incendi, monitoraggio luoghi prevenzione, protezione civile,

Gli #ambientalisti: «Lasciate il #sottobosco e usate #sensori e #droni»

@TirrenoGrosseto Gli ambientalisti: «Lasciate il sottobosco e usate sensori e droni»

La richiesta delle associazioni, che portano al Comune documenti scientifici e suggeriscono l’impiego della tecnologia per interventi più rapidi ed efficaci

Andrea Cappellini della Pro loco di Marina di Grosseto mostra la maglietta “Per la pineta”
GROSSETO. Non solo non serve, ma è dannoso. Il taglio del sottobosco nella pineta di Marina di Grosseto per “fare pulizia” contro gli incendi non è, secondo le associazioni ambientaliste intervenute ieri, 8 agosto, al consiglio comunale straordinario aperto, convocato a Grosseto, la ricetta per tenere a bada il fuoco. Se tutti riconoscono che c’è una…

Da @TirrenoGrosseto di Francesca Ferri – 09 agosto 2017

LEGGI TUTTO su IL TIRRENO Edizione di Grosseto

Si parla di: ambiente, tutela, bosco, fiamme, incendi, controllo, monitoraggio, salvaguardia, emergenza incendio

#Salvare #vite sarà sempre più semplice? Lo sapremo al #congresso #IRC2017: evidenze e trattamenti futuri

@emerglive @ircouncil Salvare vite sarà sempre più semplice? Lo sapremo al congresso IRC 2017: evidenze e trattamenti futuri

Il congresso dell’Italian Resuscitation Council di Genova (13 e 14 ottobre) è l’evento più importante dell’anno nel campo della formazione alle manovre salvavita. Dai training che sono stati resi sempre più accessibili alla realtà virtuale, fino agli studi randomizzati fra placebo e adrenalina, il dottor Federico Semeraro spiega i temi principali di questo appuntamento

Sarà fra i caruggi e gli scorci del porto antico di Genova il congresso 2017 di IRC, l’Italian Resuscitation Council, il comitato scientifico che applica e sviluppa in Italia le linee guida sulla rianimazione cardio-polmonare per laici…

Da @emerglive – 07.08.2017

LEGGI TUTTO su EMERGENCY LIVE

Si parla di: congresso nazionale, italian resuscitation council, emergenza, sicurezza, droni salvavita

I #droni #anticendio: l’ #esperienza di #Pisticci

@ScaranoVincenzo I droni anticendio: l’esperienza di Pisticci

Da giugno a oggi in Italia sono andati in fumo oltre 26.000 ettari di boschi. L’estate non è arrivata neanche al giro di boa eppure, secondo le stime di Legambiente, il totale della superficie bruciata ha già eguagliato il dato dell’intero 2016. Nella maggior parte dei casi è l’uomo a scatenare i roghi, in modo più o meno intenzionale.

Prevedere e prevenire un incendio è quindi impossibile. Possiamo, però, sapere in anticipo quali sono le aree più a rischio e come si comporterà un incendio nel momento in cui si dovesse scatenare: quanto sarà esteso il fronte del fuoco, in quale direzione e con quale rapidità si sposterà.

La scienza ha fatto grandi passi avanti: oggi diversi modelli previsionali consentono di …

Da @ScaranoVincenzo – 05.08.2017

LEGGI TUTTO su LA GAZZETTA DELLA VAL D’AGRI

Si parla di: droni antincendio, incendi, estate, piromani, vigili del fuoco, monitoraggio luoghi, Winfly, Pisticci

Usati i #droni per #combattere l’ #incendio al #ParcoSanBartolo

@viverepesaro Usati i droni per combattere l’incendio al Parco San Bartolo

Questa notte sono stati utilizzati i droni di due ragazzi che si sono offerti di aiutare i Vigili del Fuoco. I droni hanno monitorato l”incendio sorvolando la costa per dar modo di capire il propagarsi delle fiamme e intervenire tempestivamente con gli idranti.

Questa notte sono stati utilizzati i droni di due ragazzi che si sono offerti di aiutare i Vigili del Fuoco. I droni hanno monitorato l”incendio sorvolando la costa per dar modo di capire il propagarsi delle fiamme e intervenire tempestivamente con gli idranti.

Si tratta di Marco Mastrorocco e Alex Nucci che, in collaborazione con i Vigili del fuoco e autorizzati dal …

Da @viverepesaro – 05.08.2017

LEGGI TUTTO su VIVERE PESARO

Si parla di: monitoraggio luoghi, controllo territorio, prevenzione incendi, droni per verifiche ambientali, propagazione incendi, fiamme

Risoluzione su eventualità #uso #aerei #droni dell’ #AMI nella #prevenzione-lotta #incendi

@avionews Risoluzione su eventualità uso aerei droni dell’AMI nella prevenzione-lotta incendi

Roma, Italia – Presentata dall’onorevole Gianluca Rizzo (M5S)

“La IV Commissione, premesso che: l’aereo a pilotaggio remoto o Apr, noto come drone, è ampiamente utilizzato dall’Aeronautica militare per la sorveglianza e la ricognizione aerea; gli aerei Apr, o Uav (Unmanned Aerial Vehicle) rappresentano, sotto il profilo politico-militare un ottimo investimento in termini di sorveglianza di vaste aree di terreno, in considerazione delle loro caratteristiche in termini di autonomia e raggio d’azione, capacità di rilanciare in tempo reale le immagini raccolte ed elevata economicità d’impiego dovuta …

Da @avionews – 02.08.2017

LEGGI TUTTO su AVIONEWS

Si parla di: M5S, Gianluca Rizzo, risoluzione, droni da ricognizione, aeronautica militare italiana, lotta e prevenzioni incendi boschivi, monitoraggio luoghi, controllo del territorio

#Australia | #Droni contro gli #squali

@Agenzia_Italia @UTSEngage In #Australia #contro gli #squali #arrivano i #droni

Contro il pericolo squali nelle aree costiere frequentate da bagnanti, l’Australia schiera…i droni. Operativo dal 1 luglio nella costa del Nuovo Galles del sud, il drone sfrutta l’intelligenza artificiale per individuare lo squalo attraverso riprese aere e a inviare un segnale audio alla guardia costiera, ai bagnini e, soprattutto, ai nuotatori.

Il dispositivo, sviluppato dai ricercatori dell’università di Tecnologia di Sidney (UTS) e dalla società di droni Westpac Little Ripper Lifesaver, vanta un’accuratezza del 90%. Non solo, questo ‘bagnino’ high tech…

Da @Agenzia_Italia di Sonia Montrella – 27.07.2017

LEGGI TUTTO su AGI.it Estero

 

 

 

 

 

 

Si parla di: rilevare oggetti, rilevamento, identificare uno squalo, droni per pattugliare le coste infestate dagli squali, australia, attacchi degli squali

Incendi | Droni | Proposte per la prevenzione

@Adnkronos #Incendi: dai #droni al ‘fattore umano’, proposte per la prevenzione

‘C’è la tecnologia, usiamola’. Il 25 luglio le proposte saranno presentate alla Camera

Un primo stanziamento di 5 milioni di euro per avviare il Programma nazionale di riforestazione delle aree protette colpite dagli incendi che stanno letteralmente mettendo a fuoco l’Italia in questa estate 2017.  (…)

(…) Dalla tecnologia al fattore umano, con la prevenzione che passa attraverso le attività sul territorio. “Il secondo sistema ‘umano’ per bloccare gli incendi: utilizzare al massimo le imprese agro-silvo-pastorali, quelle che fanno agricoltura, pastorizia, forestazione…

Da @Adnkronos – 21.07.2017

LEGGI TUTTO su ADNKRONOS

Si parla di: prevenzione incendi, deforestazione, forestazione, piromani, monitoraggio luoghi, protezione civile, roghi