Atp Finals a Torino: il business intorno all’evento sportivo potrebbe essere un volano per l’economia torinese .@mole24torino

Dopo la grande gioia per l’assegnazione delle Atp Finals a Torino, adesso arriva il momento di iniziare a organizzare il prestigioso evento sportivo che si svolgerà nel capoluogo piemontese dal 2021 al 2025.
Nel dossier di candidatura presentati da Torino ad Atp, uno dei pilastri principali sarà la tecnologia.
A grandi linee, il progetto prevede match da vedere in 3D, totem che trasmetteranno le partite nelle piazze, merci e spettatori che si sposteranno con auto a guida autonoma, mentre la sicurezza verrà affidata ai droni.
Il fulcro centrale degli eventi sarà il quartiere di Santa Rita, mentre il terreno di gioco sarà il PalaAlpitour.
Gli allenamenti si svolgeranno allo Sporting Circolo della Stampa di corso Agnelli, uno dei migliori club italiani per il tennis con …
Da @mole24torino – 25.04.2019
Si parla di: sport, entertainment, sicurezza, intrattenimento, impiego droni, logistica, sorveglianza, controllo del territorio
Annunci

Polizia locale, entra in servizio il nuovo drone .@Civonlineit

Sono 11 i piloti formati, 4 hanno l’autorizzazione a volare su zone critiche. Berti: “Uno strumento molto utile”
«Entriamo di piena forza nel nuovo millennio». Parola del comandante della Polizia locale di Civitavecchia Ivano  Berti durante la presentazione del nuovo drone che ora verrà utilizzato dal comando cittadino. «Sono stati formati 11 piloti, 5 della Protezione civile e 6 della Polizia locale, e tra loro in 4 hanno l’attestato critico, ovvero – ha spiegato Luigi Contin, responsabile della scuola EnacIdroni – l’autorizzazione necessaria per volare su scenari critici come ad esempio porti o centrali».
Per il drone sono stati spesi circa 22mila euro ed…
Da @Civonlineit – 18.04.2019
Si parla di: scenari critici, protezione civile, forze dell’ordine, piloti polizia locale, Civitavecchia,

Il sindaco di Ceriano: «Droni nel parco delle Groane per combattere lo spaccio» .@ilcittadinomb

I droni per combattere gli spacciatori: si affida anche alla tecnologia il sindaco di Ceriano Laghetto, il leghista Dante Cattaneo, per affrontare la piaga dello spaccio di droga nel Parco delle Groane
I droni per combattere gli spacciatori: si affida anche alla tecnologia il sindaco di Ceriano Laghetto, il leghista Dante Cattaneo, per affrontare la piaga dello spaccio di droga nel Parco delle Groane, un fenomeno che cerca di contrastare da sempre tanto che una volta alla settimana partecipa personalmente al pattugliamento del bosco con la Polizia Locale.
Esteso su 8 mila ettari tra le province di Monza, Milano e Como, purtroppo il polmone verde è da tempo diventato noto alle cronache per essere un centro di spaccio tra i più frequentati della Lombardia. Cattaneo le sta provando tutte per stroncare il fenomeno e far tornare il parco a famiglie, cicloamatori e turisti: da un paio di settimane ha deciso di …
Da @ilcittadinomb – 14.04.2019
Si parla di: controllo del territorio, monitoraggio, ispezioni, polizia, operazioni, spaccio, criminalità

A Grottaglie si studia sicurezza droni .@Agenzia_Ansa

Progettare e sviluppare un campo di prova (test range) per la valutazione della vulnerabilità e resistenza dei sistemi aeromobili a pilotaggio remoto (Sapr o droni) rispetto agli attacchi informatici, sia in ambienti sintetici (simulatori) che eseguendo voli di prova nello spazio aereo segregato collegato all’aeroporto di Grottaglie (Taranto): è l’obiettivo del progetto di ricerca Cruise, finanziato con due milioni di euro dall’Esa (Agenzia spaziale europea), che si svolgerà nello scalo tarantino. Cruise, infatti, è collegato al programma ‘Grottaglie Airport Test Bed’, coordinato dal distretto tecnologico Aerospaziale della Puglia…

Da @Agenzia_Ansa – 04.04.2019

LEGGI TUTTO su ANSA.it PUGLIA

 

 

 

 

 

Si parla di: sicurezza, volo, spazio aereo, antiterrorismo, sicurezza, attacchi informatici, datalink,

22 marzo: Drone Police, droni e forze dell’ordine. Convegno a Cisliano (MI) .@DronEzine

ANCUPM – Associazione Nazionale Comandanti e Ufficiali Polizie Municipali e Advanced Security Academy organizzano un seminario rivolto agli operatori delle forze di polizia, polizie locali, vigili del fuoco e protezione civile con l’obiettivo di acquisire le competenze per l’uso degli APR per le attività di controllo del territorio e Polizia Giudiziaria e conoscere modalità e procedure per il corretto sanzionamento.

Modera Luca Masali, direttore editoriale di DronEzine…

Da @DronEzine di Luca Masali – 12.03.2019

LEGGI TUTTO su DRONEZINE

Si parla di: convegno, eventi sui droni, forze dell’ordine, ordine pubblico, controllo, vigilanza, polizia giudiziaria,

Drone di scorta della Boeing condurrà il primo volo nel 2020 .@sputnik_italia

Il costruttore di aerei Boeing ha presentato la sua piattaforma di test per droni di scorta, Boeing Airpower Teaming System, in corso di sviluppo su ordine del ministero della Difesa dell’Australia.
La stragrande maggioranza dei moderni velivoli senza pilota, sviluppati per l’esercito, sono utilizzati per la ricognizione o come droni d’attacco, ma non sono adatti a funzionare come un aereo di scorta, sia che si tratti del ruolo di un caccia in coppia o di un aereo da trasporto.
Oltre a proteggere direttamente il velivolo principale, tali droni possono fungere da piattaforma per radar e sensori più potenti, fornendo al caccia pilotato informazioni aggiuntive in grado di aumentare la sua manovrabilità riducendo il peso degli equipaggiamenti. Alcune aziende stanno già lavorando in questa direzione, ad esempio…
Si parla di: Boeing Airpower Teaming System, Lockheed Martin, caccia senza pilota, F-16 Fighting Falcon, UAV, velivolo senza pilota, test,

DRONI. A MATERA SBARCA DRONES URBAN SECURITY 2019 .@InfoDronesBlog

Lanciato da un piccolo comune della provincia di Lecce, Bagnolo del Salento, Drones Urban Security sbarcherà tra poco meno di un mese nella capitale della cultura europea 2019.
Drones Urban Security 2019
Attraverso l’evento di Matera si è voluto affrontare e avere una panoramica, su come le nuove tecnologie, in ambito dei Droni, oggi ancor più di ieri, disponibili a tutti indistintamente, possono aiutare e dare un supporto significativo, a diverso titolo, alla nostra società per il raggiungimento di un livello di sicurezza desiderato a favore del CITTADINO.
Probabilmente la chiave di lettura di un progetto quale il D.U.S. è da individuare nella convergenza di safety, security, emergency ed “intelligence collettiva”.
Lo studio delle criticità e quindi delle minacce derivanti dall’utilizzo dei Droni è di fondamentale importanza per un’approfondita analisi dei sistemi di sicurezza da sviluppare a riguardo.
Dall’analisi degli ipotetici scenari d’impiego dei Droni emerge un …
Da @InfoDronesBlog di Simone Tota – 24/02/2019
Si parla di: eventi sui droni, workshop, seminari, sicurezza, centri urbani, controllo del territorio, Salento droni, Matera

Prime missioni per il drone Leonardo M-40 .@analisidifesa

Il nuovo drone bersaglio M-40 di Leonardo ha volato le sue prime missioni “live” per la Marina Militare Italiana in un recente esercitazione presso un poligono di tiro delle forze armate italiane. L’esercizio ha visto la portaerei Cavour con a bordo i cacciabombardieri AV-8BPlus insieme al cacciatorpediniere della Marina Mimbelli impegnati contro i droni M-40 che simulavano una serie di minacce in arrivo.

L’M-40 è un veicolo aereo senza equipaggio che è in grado di simulare in modo convincente una varietà di aerei e missili. Offre prestazioni medio-alte a un prezzo paragonabile a quello dei droni basilari della concorrenza. Durante l’esercitazione, l’M-40 ha giocato la parte di un missile antinave per simulare un attacco contro le navi militari italiane e separatamente…

Da @analisidifesa – 18.02.2019

LEGGI TUTTO su ANALISI DIFESA

Si parla di: M-40, drone militare, marina militare italiana, NATO, difesa aerea navale, Leonardo

Anche l’esercito francese avrà presto i suoi nano droni .@DronEzine

Era da un po’ che non sentivamo parlare dei nano droni Black Hornet 3 della FLIR, ma adesso ci sono 89 milioni di nuovi motivi per farlo. A tanto ammonta infatti il contratto (in dollari) siglato nei giorni scorsi dalla Difesa Francese con la FLIR, l’azienda produttrice dei micro droni, per assicurare lo sviluppo di questi microscopici velivoli per il suo esercito.

Black Hornet 3, già in uso in oltre 30 Paesi, questi nano droni sono dei mini elicotteri grandi quanto una penna, ma sono anche equipaggiati con sensori a infrarossi/elettrottici, hanno una telecamera ad alta definizione con cui possono trasmettere live quello che riprendono e sono in grado di volare per circa 25 minuti fino alla distanza di un miglio, toccando una velocità di punta…

Da @DronEzine di Edoardo Sorani – 26.01.2019

LEGGI TUTTO su DRONEZINE

Si parla di: micro droni, difesa, armamenti, droni militari, ricognizione, droni spia

COSA SAPPIAMO SULLE NAVI SENZA EQUIPAGGIO DELLA MARINA MILITARE AMERICANA .@Everyeye

La Marina statunitense si prepara ad ampliare la propria flotta con due tipologie di navi drone, senza equipaggio e comandate da remoto. La più grande delle due avrà capacità d’attacco, e sarà equipaggiata con missili.

La categoria di dimensioni più contenute servirà invece per operazioni di ricognizione, dotata di sensori ad alta capacità, idealmente anticiperà il resto della flotta, viaggiando davanti e identificando possibili minacce prima che possano costituire un pericolo. In questo scenario avremmo una fregata incaricata di controllare a distanza la nave drone

Da @Everyeye di Umberto Stentella 16 Gennaio 2019

LEGGI TUTTO su EVERYEYE

 

 

 

 

 

 

Si parla di: marina militare statunitense, USA, Anti-Submarine, missili MK41, Sea Hunter,