Dal #drone al #Gps, il #pallone si è arreso alla #scienza

@TirrenoLivorno Dal drone al Gps, il pallone si è arreso alla scienza

Le telecamere aeree consentono un miglior controllo degli allenamenti e il dato della velocità di spostamento è un prezioso alleato dei preparatori atletici
Da qualche anno anche il calcio, da sempre tradizionalista e poco incline alle novità, si è arreso alla tecnologia. Le nuove strumentazioni a disposizione hanno ormai rivoluzionato il modo di lavorare degli allenatori.

Le ripetute in montagna appartengono alle preistoria, adesso ogni esercizio, ogni movimento, è vivisezionato nei minimi particolari. Basti pensare all’utilizzo dei droni durante le sedute di allenamento; queste diavolerie permettono una visione a 360 gradi dei movimenti, e, rivedendoli, di correggere gli errori di…

Da @TirrenoLivorno di Alessandro Guerrieri – 14.08.2017

LEGGI TUTTO su IL TIRRENO Edizione Livorno

Si parla di: calcio, sport, allenamenti gioco, aerofotografia, fotografia aerea, allenamenti giocatori di calcio monitorati dal drone, droni per schemi tattici

Annunci

#Roma, ecco il #DroneShotChallenge : #Cafu batte #Nainggolan e #Strootman – VIDEO

@forzaroma Roma, ecco il ‘Drone Shot Challenge’: Cafu batte Nainggolan e Strootman – VIDEO

L’ex terzino giallorosso è riuscito a colpire il drone che si muoveva lungo la linea di porta. Niente da fare per il Ninja e per l’olandese

Marcos Cafu batte Radja Nainggolan e Kevin Strootman. Dove? A Boston (dove la Roma si è allenata durante la tournée negli States), nel ‘Drone Shot Challenge‘, una sfida in cui i tre avevano l’obiettivo di colpire con il pallone un drone che si muoveva lungo la linea di porta. Ad uscirne vittorioso è stato proprio l’ex terzino brasiliano, celebrato al termine della sfida sia…

Da @forzaroma – 07/08/2017

LEGGI TUTTO su FORZAROMA.info

Si parla di: Nainggolan, Strootman, Drone Shot Challenge, colpire drone con pallone, calcio, curiosità

Storo | Trento | Droni e Calcio | I trucchi per gli allenamenti

@IlTirrenoPisa Dal #gelo al #drone, i #trucchi per gli #allenamenti

Tradizione (favorita dal torrente vicino al campo) e tecnologia aiutano la squadra nerazzurra

Tradizione e tecnologia, natura e innovazione si alternano e convivono in questo ritiro nerazzurro di Storo. Se da un lato si suda sotto il sole del Trentino per poi rinfrescarsi i muscoli a fine allenamento nel torrente Chiese con una crioterapia naturale, dall’altro Gautieri adotta tecniche innovative per monitorare il lavoro dei suoi ragazzi.

Dopo ogni allenamento al “Grilli” molti nerazzurri immergono le gambe nelle fredde acque del torrente che scorre ai bordi del campo sportivo per recuperare dalle fatiche: questa metodologia, utilizzata inizialmente nel rugby, sta prendendo sempre più piede tra calciatori, runner e ciclisti. (…)

(…) durante la partitella a fine allenamento, ha fatto la sua comparsa un drone, munito di videocamera, che ha seguito tutto il tempo dall’alto la sfida tra Mannini e compagni.

Uno strumento in più …

Da @IlTirrenoPisa 23.07.2017

LEGGI TUTTO su IL TIRRENO Edizione Pisa

Si parla di: sport, calcio allenamenti, storo, nerazzurri, Trento, droni

Trento | Calcio | No fly zone, niente riprese col drone, placet negato

#ilcalcionapoli E’ #napoletano il #responsabile dei #droni di #Sarri, #niente #riprese a #Trento: #placet #negato

Come rivela l’edizione odierna del Corriere dello Sport, il responsabile delle operazioni del drone, nonché pilota, è un napoletano di 30 anni: Ettore Prota. Regolarmente dotato di patente e attestato: i droni, infatti, rispondono a…

Da https://ilcalcionapoli.it – 16.07.2017

LEGGI TUTTO su CALCIONAPOLI.it

Si parla di: no fly zone, droni per riprese video, eventi sportivi, calcio, napoli, aerofotografia,

Birra col drone e ologrammi. Viaggio nel mondo degli stadi di domani!

@CittacelesteWeb #Birra col #drone, #ologrammi in tutto il mondo: ecco come sarà il #calcio del #futuro

Viaggio nel mondo degli stadi… di domani!

In Italia il dibattito è sempre aperto: quando gli stadi (sopratutto in Italia) saranno fatti a misura di tifoso? Nel bel paese siamo indietro anni luce, questo è chiaro.

E a metterci ancor più tristezza ci ha pensato la redazione dell’autorevolissimo theguardian.com, il quale – all’interno di un articolo pubblicato poche ore fa – ha fatto un curiosissimo focus riguardante quello che tutti in Europa dovremmo aspettarci a proposito di sorprese future all’interno degli stadi.

Siete pronti? Partiamo subito…

Da @CittacelesteWeb – 19.06.2017

LEGGI TUTTO su LA GAZZETTA DELLO SPORT – CITTA’ CELESTE

Si parla di: Birra col drone e ologrammi, viaggio nel mondo degli stadi, delivery drone, drone da trasporto

Drone e auto da rally. L’impatto è “sul filo del gimbal”

@DronEzine #rally #Alghero: Sangue freddo e nervi d’acciaio evitano l’incidente tra auto da rally e drone

Sangue freddo e nervi d’acciaio, così un pilota ufficiale evita all’ultimo istante l’impatto con un auto impegnata nel Rally di Sardegna, rimettendoci giusto la gimbal.

Precisiamo subito che si tratta di riprese ufficiali del team DJI e sono state autorizzate da ENAC, con tutti i NOTAM del caso. Certo, col senno del poi siam tutti bravi a dire che sarebbe stato meglio non andarci così vicino, visto che un eventuale cozzo a quella velocità sarebbe stato pericolosissimo, ma è andato tutto bene e non possiamo che levarci…

Da @DronEzine di Luca Masali – 13.06.2017

LEGGI TUTTO su DRONEZINE

Si parla di: Drone, auto da rally, impatto, gimbal, gara automobilistica, drone per riprese televisive, aerofotografia, fotografia aerea, eventi sportivi, incidente, sinistro

Coppa di Portogallo, il pallone trasportato dai droni – video

@repubblica #Portogallo, #calcio d’inizio da #fantascienza: il #pallone trasportato dai #droni

Un inizio di partita inusuale, al quale però potremmo abituarci presto. La federazione portoghese di calcio ha scelto un modo particolare di dare il calcio d’inizio alla finale della Coppa di Portogallo, la Taça de Portugal, tra Benfica e Guimaraes: un uomo ha infatti portato il…

Da @repubblica – 29.05.2017

LEGGI TUTTO su REPUBBLICA.it RepTv

 

 

Si parla di: Coppa di Portogallo, il pallone trasportato dai droni, delivery drone, uomo sul drone

Loïc Bruni, discesa mozzafiato al buio nel bosco, illuminato solo dal drone

@Gazzetta_it @redbull @LoicBruni ‏ #drone Il francese Loïc Bruni a capofitto sulla sua due ruote tra alberi e pietre nei boschi di Mandelieu-La-Napoule. L’impresa, realizzata per Red Bull, è incredibile se si pensa che il rider era avvolto tra le tenebre della notte, illuminato soltanto da un faretto posto su un drone che lo ha inseguito per tutto il percorso: abile l’atleta in sella ma anche il pilota del drone che…

Da @Gazzetta_it – 20.05.2017

LEGGI TUTTO su GAZZETTA TV

 

 

 

 

 

 

 

 

(Foto tratta dalla pagina Facebook di Loïc Bruni)

Si parla di: Loïc Bruni, drone, illuminazione, volo notturno, led, faretto, luci, Red Bull, gare, sport, imprese estreme, mountain bike,

SCI FUTURO E SE I DRONI SOSTITUISSERO LE FUNIVIE?

@SkiToday_it Negli Stati Uniti i #droni consegnano abitualmente la pizza a domicilio o trasportano il defibrillatore nel caso in cui ti venga un infarto in autostrada o in zone impervie.

È perfino appena stato brevettato il primo drone per il trasporto umano di cui vi mostriamo le immagini. È possibile immaginare che tra trent’anni non esisteranno più le funivie come oggi le intendiamo e che verranno sostituite da “cabine drone” che saliranno in quota a costi inferiori (forse) e senza dover installare i piloni in mezzo al bosco?

Vi rendiamo conto di una chiacchierata che abbiamo avuto sull’argomento con…

Da @SkiToday_it – 18.05.2017

LEGGI TUTTO su SCI IL MONDO DELLA NEVE – Skytoday

Si parla di: sci, sport, montagna, funivie, droni, delivery drone, trasportare sciatori con droni, droni per sciare,

DRONEDIVING: SALTARE DA UN DRONE, L’IMPRESA DI UN PARÀ LETTONE – Video

@RDS_official In Lettonia si apre l’epoca dei paracadutisti droni-trasportati. Ingus Augstkalns è stato il pioniere di una tecnica che è facile prevedere conquisterà rapidamente moltissimi fan entusiasti.

Il primo “dronediving” è andato in scena, in esclusiva su Afp, in una regione deserta nel centro della Lettonia. Il drone di 70 kg, costato 35mila euro, con una superficie di oltre tre metri quadrati e sostenuto da una serie di 16 rotori in grado di sollevare un peso di 200 kg, era guidato a terra da Janis Putrams, direttore della società Aerones.

Il paracadutista è salito su una torre e il drone è stato fatto decollare e avvicinare. Augstkalns ha afferrato a due mani un manubrio che pendeva sotto i rotori e si è fatto sollevare sino alla quota lancio di 330 metri dove ha lasciato la presa per lanciare subito il pilotino estrattore che ha aperto il paracadute.

Una volta a terra ha manifestato…

Da @RDS_official

LEGGI TUTTO su RDS

Si parla di: DroneDiving, DroneBoarding, lanciarsi dal drone col paracadute, delivery drone, drone da trasporto, trasportare persone con drone, sollevare persone, payload, sport con droni