#Droni più pericolosi degli uccelli per gli aerei: la FAA lancia l’allarme .@repubblica

“Droni più pericolosi degli uccelli per gli aerei”: la FAA lancia l’allarme

L’autorità dei cieli statunitense è preoccupata: la maggior parte dei velivoli senza equipaggio sono fatti da materiali più rigidi rispetto alla struttura dei volatili, e sono una minaccia maggiore anche a parità di dimensioni

MILANO – Per gli aerei possono essere più pericolosi i droni degli uccelli: a lanciare l’allarme è la Federal Aviation Administration (FAA), l’autorità dei cieli statunitense. Secondo uno studio ASSURE, un consorzio di università americane, la maggior parte dei velivoli senza equipaggio sono fatti da materiali più rigidi rispetto alla struttura dei volatili, e sono una minaccia maggiore anche a parità di dimensioni. E così, grazie a diversi test, è stato evidenziato che alcuni componenti dei droni, come il motore o la batteria, possono causare danni strutturali…

Da @repubblica di GIANLUCA BRIGATTI – 05.12.2017

LEGGI TUTTO su LA REPUBBLICA.it

Si parla di: sicurezza volo, drone strike, bird strike, impatto drone con aereo, test, studio, assure

Annunci

Collisione #drone vs aereo, uno studio rivela cosa succede .@DronEzine

Collisione drone vs aereo, uno studio rivela cosa succede

L’ormai annosa questione di quanto sia realmente pericolosa per un aereo la collisione con un drone si è recentemente arricchita di un nuovo interessante capitolo. La Federeal Aviation Administration (l’ENAC Americana) ha infatti svelato i risultati di uno studio che ha avuto ad oggetto le conseguenze dell’impatto tra aerei e droni, valutate in diverse circostanze attraverso dei software di simulazione.

La ricerca è stata realizzata dall’ASSURE (Alliance for System Safety of UAS through Research Excellence), una coalizione formata da istituti di ricerca e partner commerciali/governativi in tutti gli USA che si occupa di fornire alla FAA i risultati, i dati e le analisi delle sue ricerche nel campo UAS(Unmanned Aerial Systems) allo scopo di facilitarne l’integrazione sicura ed efficiente nello spazio aereo americano.

Mediante delle complesse simulazioni al computer, i ricercatori hanno potuto valutare le conseguenze fisiche

Da @DronEzine di Edoardo Sorani – 01.12.2017

LEGGI TUTTO su DRONEZINE

Si parla di: impatto droni contro aerei, controllo aereo, studio, ricerca, Assure, apr, impatti droni, drone strike

#Droni per #consegnaredroga e altre #merci in #carcere: da gennaio bloccati 120 dispositivi nei #penitenziari britannici

Droni per consegnare droga e altre merci in carcere: da gennaio bloccati 120 dispositivi nei penitenziari britannici

Gli agenti di custodia britannici, ogni cinque giorni catturano un drone che tenta di introdurre droga, armi e telefoni nelle carceri. Da gennaio dello scorso anno, una squadra di specialisti creata per affrontare il problema ha recuperato 120 dispositivi telecomandati mirati al contrabbando nelle prigioni. L’operazione ha portato all’arresto e alla condanna di 17 persone che ora stanno scontando pene detentive per un totale di circa 50 anni.

La nuova unità sta guidando una repressione nazionale sui droni che prendono di mira le prigioni, in cui il commercio di prodotti illeciti sta alimentando violenza, autolesionismo e disordini tra i detenuti, scrive il Daily Mail.

I droni volano sopra le alte mura e le…

Da #poliziapenitenziaria

LEGGI TUTTO su POLIZIA PENITENZIARIA

Si parla di: delivery drone, consegna merci in carcere, criminalità organ

.@DronEzine Come ti faccio #politica coi #droni, tra #allarmismi e #strumentalizzazioni

Come ti faccio politica coi droni, tra allarmismi e strumentalizzazioni

Non abbiamo dovuto attendere molto affinché i droni venissero strumentalizzati dai politici. Sebbene rispetto alla popolazione mondiale gli utilizzatori di droni rappresentino una percentuale tranquillamente approssimabile allo zero, infatti, è bastata qualche manciata di incidenti (in tutto il mondo e negli ultimi 3 anni) assieme ad alcuni casi di uso illegale (ad esempio il trasporto di droga oltre il confine americano) e alle minacce terroristiche (anche se finora i droni con gli esplosivi sono stati usati solo in contesti che sono già interessati dalla guerra), per convincere giornali e siti di notizie in tutto il pianeta che i droni meritassero a pieno titolo di diventare i protagonisti di tante allarmanti prime pagine.

Perché in fondo sì, i droni aiuteranno anche a…

Da @DronEzine di Edoardo Sorani – 17.11.2017

LEGGI TUTTO su DRONEZINE

Si parla di: politica, droni, strumentalizzazione, informazione, minacce terroristiche, esplosivi, terrorismo, comunicazione, prime pagine, cronaca

.@LaStampa #Fallisce la #scommessa di #Aire, il primo #drone per la casa

Fallisce la scommessa di Aire, il primo drone per la casa

Aire è un drone domestico, che vola in casa, controlla quello che succede con una videocamera, recapita messaggi, si controlla tramite Alexa o con un’app dallo smartphone. Silenzioso e sicuro, quando avverte che l’autonomia di volo sta per terminare, torna da solo alla base e si ricarica . È l’idea di una start-up, Aevena Aire, che su Kickstarter ha raccolto quasi …

Da @LaStampa – 15.11.2017

LEGGI TUTTO su LA STAMPA TV Tecnologia

Si parla di: progetti innovativi, drone domestico, drone per ambienti chiusi, casa, controllo ambientale con drone, sorveglianza, monitoraggio luoghi, progetto su kickstarter, fallimento

.@BI_Italia I #narcosmessicani hanno una nuova #arma: i #droni

I narcos messicani hanno una nuova arma: i droni

  • Quattro uomini sono stati fermati nel Messico centrale e trovati in possesso di un drone imbottito di esplosivo
  • Il ritrovamento mostra un cambio di passo nelle strategie criminali, rivelando una crescita nell’impiego di droni
  • In America Latina i droni sono impiegati sia dai criminali sia dalla polizia, specialmente con il narcotraffico

Un controllo presso un posto di blocco nel Messico centrale ha portato al ritrovamento di un drone attrezzato per il trasporto di esplosivi artigianali, dando così la conferma che i cartelli e…

Da @BI_Italia di Christopher Woody – 14.11.2017

LEGGI TUTTO su BUSINESS INSIDER

Si parla di: traffico droga, narcos messicani, narcotrafficanti, droni, cargo, delivery, trasportare droga con drone, trasportare esplosivo con drone, metanfetamina

.@Agenzia_Italia I #robot #assassini sono un rischio serio. E se ne occuperà l’ #Onu

I robot assassini sono un rischio serio. E se ne occuperà l’Onu

Un gruppo di scienziati lancia l’allarme con la campagna Stop Killer Robots

Che uno sviluppo incontrollato della robotica e dell’intelligenza artificiale possa mettere in pericolo la sopravvivenza dell’umanità non è una paranoia di chi ha visto troppi film di fantascienza.

Moniti in questo senso sono stati lanciati da personalità del calibro di Stephen Hawking ed Elon Musk ed è tempo che la politica si faccia carico della questione. Soprattutto se si tiene presente che, come inevitabile, sarà l’industria della difesa a sfruttare alcune delle applicazioni più sofisticate di queste tecnologie, che da questa industria vedono arrivare gli investimenti più…

Da @Agenzia_Italia di FRANCESCO RUSSO 13 novembre 2017

LEGGI TUTTO su AGI INNOVAZIONE

Si parla di: macchine senzienti, robot, droni, killer, coscienza, intelligenza artificiale, ai, stop killer robots, terminator, fantascienza

.@controradio #Firenze, fa volare #drone su #PiazzaSignoria, #denunciato #turista

Firenze, fa volare drone su Piazza Signoria, denunciato turista

I carabinieri hanno seguito i movimenti del velivolo fino ad arrivare al colpevole, un turista Usa di 41 anni

Stava facendo volare un piccolo drone a quaranta metri di altezza sopra la centralissima piazza della Signoria, a Firenze. Per questo ieri intorno alle 14,30 un turista Usa di 41 anni è stato denunciato dai carabinieri per aver violato il divieto di sorvolo sulla città. I militari in servizio nella piazza lo hanno individuato seguendo i movimenti del piccolo drone.

Due mesi fa, un…

Da @controradio – 14.11.2017

LEGGI TUTTO su CONTRORADIO

Si parla di: denunciato turista con drone in piazza della signoria a firenze, area congestionata, area critica, zona interdetta al volo dei droni, no fly zone, regolamento droni, enac, carabinieri, autorità di ps

.@Linkiesta #ChrisAnderson: “ #Europa, liberati dalle #regole se vuoi essere #innovativa ”

Chris Anderson: “Europa, liberati dalle regole se vuoi essere innovativa”

L’ex direttore di Wired, guru del movimento dei Makers e da dieci anni imprenditore nel settore dei droni, al World Business Forum ha parlato della sua nuova avventura: un’auto a guida autonoma creata dal basso. E agli europei dice: non pensate a regolare tutto, il trend non si può fermare

«In Europa la regolamentazione sta diventando uno svantaggio. Le regole sono necessarie ma sono come un pedale del freno. Bisogna trovare aree non regolamentate e sfruttarle, come è stato fatto con l’invenzione geniale del wifi». Quando Chris Anderson parla dei limiti di un Vecchio Continente sempre più impaurito dalla tecnologia, ha già conquistato, come sanno fare i grandi speecher, il pubblico del World Business Forum di Milano. Poco prima aveva…

Da @Linkiesta di Fabrizio Patti – 8 Novembre 2017

LEGGI TUTTO su LINKIESTA

Si parla di: economia, imprese, business, uso dei droni civili, impiego droni commerciali, leggi, regole europee,

.@globalistIT Dall’ #Australia #donnespiate lanciano un #allarme #droni: attenzione, violano la nostra #intimità

Dall’Australia donne spiate lanciano un allarme-droni: attenzione, violano la nostra intimità

A Port Lincoln, dopo alcune denunce, la polizia cerca di fermare l’attività dei piccoli velivoli che, armati di telecamere, vengono piazzati accanto a finestre di donne che vivono sole
Ecco, questa ci mancava proprio: per Arthur Holland Michel, condirettore dell’affidabile Centro studi del Bard college, nello Stato di New York ”i casi di molestie sessuali realizzati con l’aiuto di un drone cominciano a moltiplicarsi e ci si può attendere che essi aumentino nei prossimo anni”, perchè tutto lascia pensare che questo dipo di tecnologia potrebbe ”diventare popolare tra i molestatori”.
Dati ufficiali ancora non ce ne sono, ma arriva dall’Australia la notizia che, la scorsa settimana, nel circondario di Port Lincoln (nel sud dello Stato-Continente) delle donne che vivono in luoghi relativament isolati hanno vissuto l’esperienza drammatica dell’irruzione di un drone nella loro intimità casalinga.

Questi aggeggi, dotati di una telecamera, sono stati segnalati fermarsi in volo davanti alle finestre, magari tornando…

Da @globalistIT – 07.11.2017

LEGGI TUTTO su GLOBALIST SYNDACATION

Si parla di: privacy, intimità, rispetto, violazione, leggi, regole, garante, australia, filmare con drone, spiare con droni, guardoni, intrusione