Usa. Droni: pressioni sul segretario ai Trasporti per una norma per identificare i droni .@avionews

FAA dovrebbe pubblicare un regolamento per luglio
Da parte di alcuni senatori statunitensi è arrivata la sollecitazione al segretario ai Trasporti Elaine Chao affinché prepari una norma che permetta di identificare a distanza i droni commerciali (Uav, Unmanned aerial vehicle, aerei senza pilota a controllo remoto), dando così modo ai legislatori di votarla e di renderla applicabile. Il Congresso nel 2016 ha incaricato l’Faa (Federal Aviation Administration) di emanare un regolamento per consentire alle forze dell’ordine, ai militari, agli enti federali preposti alla sicurezza (anche aerea) a individuare e identificare i droni nel corso del loro volo, così da…
Da @avionews – 30.04.2019
Si parla di: regole per volare con i droni, USA, pilotaggio remoto, identificare droni, regolamento, sicurezza, FAA
Annunci

Per la prima volta, un drone consegna un rene per il trapianto .@macitynet

Per la prima volta nella storia un drone trasporta un rene ad un paziente in attesa di trapianto da 8 anni.
Se da tempo si pensa ai droni per le consegne di prodotti più svariati, per la prima volta nella storia, un drone ha consegnato un rene a un paziente in attesa di trapianto, in attesa di un donatore da ben otto anni. L’organo è stato consegnato dopo un breve volo, durato circa 10 minuti, per una distanza di oltre 4 km.
Il drone è partito dall’ Agnes Hospital di San Baltimora, alla volta del dell’Università del Maryland medical center. Poche ore…
Da @macitynet di Emiliano Contarino – 1 Mag 2019
Si parla di: delivery drone, cargo, trasporto organi, emergenze, ospedale

Perde controllo del drone che si impiglia tra i cavi dell’alta tensione (VIDEO) .@Calabria_7

Intervento questa mattina dei vigili del fuoco del Comando di Catanzaro, distaccamento di Lamezia Terme per il recupero di un drone in prossimità dell’autostrada A2 del Mediterraneo direzione nord al km 315 nel comune di Gizzeria, nel Catanzarese.

Il velivolo radiocomandato, di proprietà di un privato cittadino che ne perdeva il controllo, andava ad impigliarsi tra i cavi della rete elettrica dell’alta tensione.

I vigili del fuoco giunti sul posto con ausilio di autoscala hanno richiesto intervento dei tecnici Enel per la disattivazione della linea. Inoltre, per consentire le operazioni di recupero si è reso necessario deviare il transito dei mezzi su unica corsia, con …

Da @Calabria_7 – 1.05.2019

LEGGI TUTTO su CALABRIA 7

Si parla di: sinistri, incidenti, drone impigliato, cavi alta tensione, vigili del fuoco, recupero drone

Milano, drone abusivo sopra il Duomo: scatta la denuncia .@qn_giorno

Il proprietario è un 18enne israeliano
Milano, 29 aprile 2019 – Il cielo sopra piazza Duomo rimane un’attrazione fatale per alcuni turisti eccessivamente tecnologici, che per portar via uno scatto più particolare del panorama iconico di Milano sfidano leggi che magari non conoscono – ma questo ovviamente non li scusa. L’ultimo è stato un turista appena maggiorenne – ha compiuto diciott’anni a febbraio –, con cittadinanza israeliana, che sabato pomeriggio, intorno alle 17.12, ha avuto l’idea di…
Da @qn_giorno di GIULIA BONEZZI – 29 aprile 2019
Si parla di: no fly zone, volo non autorizzato, area congestionata, scenario critico, Milano, volare con drone, denuncia

Sempre più droni sugli aeroporti: arrivano a 15 metri dai jet in decollo .@Corriere

Il dossier dell’Agenzia per la sicurezza del volo: 60 casi nel 2018, +230% sul 2015. I pericoli per gli aerei. In Italia sono 11.647 quelli autorizzati a volare

Le immagini sono spettacolari. Ecco un Embraer di Alitalia sfrecciare a circa cento metri di distanza subito dopo esser decollato dalla pista di Linate. Quindi un Airbus di easyJet e un altro di Brussels Airlines più vicini, tanto che la fotocamera non può evitare di registrare la turbolenza. Di video così questo 17enne della provincia di Milano che si fa chiamare Matteo ne ha diversi. Tutti girati dal suo drone dalle parti di Novegro (a nord di Linate), ben custoditi nel telefonino…

Da @Corriere di Leonard Berberi – 24.04.2019

LEGGI TUTTO su CORRIERE DELLA SERA – Cronache

Si parla di: sicurezza, aeroporti, ATZ, CTZ, no fly zone, volo non autorizzato, regole, volare, drone strike

Il drone che si pilota col pensiero .@Agenzia_Italia

Il drone che si pilota col pensiero

Per farlo alzare in volo basta il pensiero. Ecco come funziona il primo drone che si pilota con la mente…

Da @Agenzia_Italia di Next New Media | 04 aprile 2019,21:19

GUARDA IL VIDEO su AGI.it

Si parla di: pilotaggio remoto, mente, cervello, coscienza, concentrazione, pilotare con la mente, controllare,

A Grottaglie si studia sicurezza droni .@Agenzia_Ansa

Progettare e sviluppare un campo di prova (test range) per la valutazione della vulnerabilità e resistenza dei sistemi aeromobili a pilotaggio remoto (Sapr o droni) rispetto agli attacchi informatici, sia in ambienti sintetici (simulatori) che eseguendo voli di prova nello spazio aereo segregato collegato all’aeroporto di Grottaglie (Taranto): è l’obiettivo del progetto di ricerca Cruise, finanziato con due milioni di euro dall’Esa (Agenzia spaziale europea), che si svolgerà nello scalo tarantino. Cruise, infatti, è collegato al programma ‘Grottaglie Airport Test Bed’, coordinato dal distretto tecnologico Aerospaziale della Puglia…

Da @Agenzia_Ansa – 04.04.2019

LEGGI TUTTO su ANSA.it PUGLIA

 

 

 

 

 

Si parla di: sicurezza, volo, spazio aereo, antiterrorismo, sicurezza, attacchi informatici, datalink,

Droni da tenere sotto controllo. Nasce l’Osservatorio che monitora l’evoluzione .@ITespressoIT

L’Osservatorio Droni intende diventare un punto di riferimento nazionale per lo studio e il monitoraggio degli UAS, in rapida crescita ma anche in costante evoluzione, sia per numero di macchine prodotte sia per applicazioni sviluppate
Secondo Goldman Sachs, il mercato dei droni supererà nel mondo i 100 miliardi di dollari entro il prossimo anno, quando ne saranno prodotti oltre 5 milioni, quasi il doppio di quelli realizzati nel 2017 (3 milioni, fonte Teal Group). Una vera e propria invasione, un fenomeno massivo che non si può ignorare, anzi, va tenuto sotto stretta osservazione per capirne dinamiche, andamenti, utilizzi, costi e benefici.
Specialmente in Italia, dove il mercato è solo agli inizi, ma l’interesse suscitato dal fenomeno e gli investimenti che si stanno mettendo a budget lasciano presagire sviluppi interessanti in moltissimi campi di attività, sia in ambito industriale e agricolo che nei servizi, dalla logistica ai trasporti alla…
Da @ITespressoIT di Stefano Belviolandi – 2 aprile 2019
Si parla di: sicurezza, monitoraggio, statistica, evoluzione, settore, applicazioni, impiego droni, mercato, economia

Consumi, Findomestic: Pil asfittico, ma le famiglie comprano droni

Nella percezione delle famiglie sembrano contare poco o nulla le sistematiche revisioni al ribasso della crescita del Paese. La fiducia dei consumatori si mantiene stabile e, al di là di ogni allarme internazionale, stabile è il sentiment sulla situazione economica italiana.
Lo rileva l’Osservatorio Findomestic che da anni (in collaborazione con Prometeia) monitora i comportamenti e la propensione al consumo delle famiglie. Intanto, il nostro consumatore “connesso” come lo definisce Claudio Bardazzi, responsabile dell’Osservatorio Consumi di Findomestic, compra ogni genere di marchingegno tecnologico purché sia costoso e avanzato. Entrano i primi robot nelle case italiane, i primi droni, mentre si guarda ancora con sospetto all’auto elettrica perché le famiglie non sono ancora sicure che quella sarà l’innovazione vincente del nostro futuro.
Bardazzi, quanti sono gli italiani che ricorrono al credito al consumo?
Secondo i dati Assofin, negli ultimi cinque anni il credito al consumo ha avuto un incremento costante che ha accompagnato la crescita dei consumi a livello nazionale. Nel 2018 la cifra si aggira sui …
Da http://www.stamptoscana.it di Laura D´Ettole –  27 Marzo, 2019
Si parla di: tecnologia, credito al consumo, Findomestic, studio, studi, acquisto, rate, debito,

Droni, a Malpensa “situazione fuori controllo” .@Giorno_Varese

Il sindacalista Dimauro: 31 dipendenti Enac vegliano su tre regioni

Malpensa (Varese), 3 aprile 2019 – «La situazione ormai è fuori controllo, bisogna intervenire prima che sia troppo tardi».

Il segretario della Cisl Funzione Pubblica di Milano, Giorgio Dimauro, aveva già lanciato l’allarme lo scorso dicembre, denunciando i continui tagli del personale Enac, che tra i vari compiti ha anche quello di vigilare su scuole e certificazioni come pilota Sapr (aeromobile a pilotaggio remoto). Da allora, spiega, «nulla è cambiato…

Da @Giorno_Varese di ANDREA GIANNI – 3 aprile 2019

LEGGI TUTTO su IL GIORNO cronaca di Varese

Si parla di: ATZ, CTZ, no fly zone, Malpensa, drone non autorizzato, regole, regolamento, ENAC, codice navigazione aerea, violazione spazio aereo, pericolo