DJI Mavic 2 rimandato per problemi al gimbal? .@blogoit

(…)  DJI avrebbe dovuto tenere un evento in cui avrebbe dovuto annunciare al mondo i suoi nuovi droni della serie Mavic. Come oramai noto, il costruttore cinese ha da qualche settimana deciso di rimandarne la presentazione per motivi non meglio precisati. Secondo alcune informazioni emerse in rete, DJI avrebbe riscontrato un problema abbastanza grave al gimbal dei suoi nuovi droni che avrebbe potato l’azienda a rimandare il lancio dei suo nuovi prodotti.

Secondo la fonte, il problema sarebbe abbastanza grave tanto che DJI ha dovuto interrompere la produzione dei suoi nuovi droni e modificare i circa 150 mila pezzi già fabbricati. Ovviamente trattasi di …

Da @blogoit Filippo Vendrame – 18 luglio 2018

LEGGI TUTTO su BLOGO

Si parla di: DJI Mavic 2, ritiro drone, problemi produzione, gimbal

Annunci

Cresce il mercato dei servizi professionali con #droni

Il drone è diventato un servizio (“Drone-as-a-Service”) e i dati rappresentano il suo indispensabile valore. La recente pubblicazione di un report sul mercato europeo dei droni mostra come, senza alcun dubbio, il drone si stia facendo strada nel business e nei servizi professionali.

Il drone in quanto tecnologia risulta in qualche modo controverso; per alcuni è un mero fastidio, per altri una fonte di reali preoccupazioni con riguardo alla privacy. Per la maggior parte, tuttavia, il drone non rappresenta un problema, ma un formidabile alleato dei dati e per coloro che ne fanno uso all’interno del rispettivo ambito professionale: agricoltura, infrastrutture, estrazione mineraria, energia, immobiliare e molti altri.

Il rapporto di Drone Industry Insights, il Drone Industry Barometer 2018, mostra che un numero crescente di aziende utilizza sempre più i droni, per…

Da http://www.mirumir.it – 02.07.2018

LEGGI TUTTO su MIRUMIR

Si parla di: economia, imprese, dati industria droni, droni professionali, mercato dei servizi,

Sorpresa, anche in Italia si fa ricerca sui #droni : 5 progetti pubblicati da ENAC .@DronEzine

Dallo studio di energie alternative per i droni del futuro alla ricerca su come far arrivare i farmaci agricoli alle piante senza che il vento se li porti via, dal consegnare in fretta merci anche per uso medico all’identificazione dei droni in volo alla manutenzione dei radar del controllo aereo, la ricerca in Italia è più viva che mai, anche nel settore dei droni.
Chi vuole fare sperimentazione scientifica con i droni deve comunicarlo a Enac, e l’Authority aeronautica ha rilasciato un primo elenco dei progetti fin qui approvati. Ce n’è davvero …
Da @DronEzine di Luca Masali – 09.07.2018
Si parla di: progetti, ricerca, innovazione, tecnologia, ENAC,

Moverio BT-35E è il nuovo modello di smartglass Epson .@EpsonItalia

Possiede caratteristiche e prestazioni ideali per applicazioni in ambito sanitario, ingegneristico, per il pilotaggio di droni e altri utilizzi commerciali.

Cinisello Balsamo, 13 giugno 2018 – Epson annuncia il lancio in Europa della versione più recente degli smartglass Moverio, il modello BT-35E. Rispondendo alle richieste dei clienti, Epson ha sviluppato i nuovi smartglass che potranno essere utilizzati senza problemi con l’hardware attualmente sul mercato tramite la connettività HDMI e USB-C per una latenza quasi nulla. Il risultato è un prodotto che offre l’esperienza ottica di Epson a un ampio pubblico per applicazioni nel sistema sanitario, nel pilotaggio dei droni commerciali, nell’area ingegneristica, nell’intrattenimento e in molti altri settori.

Moverio BT-35E è il nuovo modello di smartglass Epson

Valerie Riffaud-Cangelosi, Head of New Market Development di Epson Europe, dichiara: “Dagli utenti del settore sanitario che intendono continuare a focalizzare la loro attenzione sui pazienti ai piloti di droni che desiderano aggiungere funzionalità di realtà aumentata alle loro configurazioni, questi smartglass a visione stereoscopica con lenti trasparenti Si-OLED per l’utilizzo a mani libere possono offrire un’ampia gamma di contenuti a bassa latenza ricorrendo a una serie di dispositivi che usano la connettività HDMI o USB-C. Con questi occhiali, il nostro obiettivo è portare i successi e i progressi dei nostri elementi ottici a un pubblico più ampio, perché possa utilizzarli come display con lenti trasparenti per l’hardware di cui dispone.”

Il modello BT-35E è pensato per essere utilizzato:

  • Nel sistema sanitario come display primario o secondario. Anziché voltarsi a guardare il monitor, un medico può continuare a rimanere concentrato sul paziente, mantenendo una posizione più naturale.
  • In diverse applicazioni tecniche come display primario o secondario per attività che richiedono latenza bassa e maggiore efficienza, tra cui il supporto da remoto.
  • Nell’intrattenimento, per consentire ai visitatori di parchi tematici e musei di riprodurre contenuti video migliori o di utilizzarlo come display a sovraimpressione.
  • Per i droni commerciali, ad esempio DJI Phantom 4 Pro, come display FPV secondario per i controller che dispongono di display primario e di un’uscita HDMI.

Il modello BT-35E è stato progettato specificatamente per le applicazioni commerciali. Grazie alla struttura resistente e alle funzionalità studiate per il massimo comfort, gli smartglass possono essere indossati ripetutamente, comodamente e a lungo da più persone, indipendentemente dalla loro costituzione, dalla taglia o dall’uso di occhiali.
L’attenzione di Epson su un’ampia varietà di applicazioni commerciali consente di distinguere la gamma Moverio da altri smartglass sul mercato. Sviluppata con funzioni all’avanguardia, la gamma Moverio ha riscosso grande successo presso i clienti aziendali e gli ISV (Independent Software Vendor).

Il modello BT-35E è disponibile a partire da settembre 2018.

Caratteristiche principali:

  • Display Epson Si-OLED
  • Risoluzione HD a 720p
  • Ampia gamma di sensori integrati, tra cui fotocamera da 5 MP, giroscopio, accelerometro, bussola e sensore luce ambientale
  • Unità di interfaccia esterna con connettività HDMI e USB-C
  • Design compatto e leggero che si adatta a molte conformazioni della testa e consente di indossare gli smartglass sopra agli occhiali
  • Supporto per contenuti 3D con codifica side by side
  • Laccetto da collo per lasciare le mani completamente libere
  • Nasello esclusivo, ideale per l’uso sopra agli occhiali
  • Aste regolabili per una migliore indossabilità
  • Epson fornisce l’API per la telecamera e i sensori

Comunicato stampa a cura di: Ufficio Stampa Epson Italia – Corporate e Prodotti IT – 13.06.2018 – www.attitudo.it

Rina, Emanuele Castagno: a Confindustria la nuova offerta di #droni .@Affaritaliani

In occasione del 48° Convegno dei Giovani Imprenditori “Ora. La sfida all’insostenibile”, Rina ha lanciato il nuovo drone
In occasione del 48° Convegno dei Giovani Imprenditori “Ora. Sfida all’insostenibile”, la società multinazionale Rina ha lanciato il nuovo drone. In una prova pratica e’ stata data dimostrazione di come il drone può essere usato in attività ispettive di rilievo del territorio.
L’utilizzo di sistemi a pilotaggio remoto consente, oltre ad abbattere il costo del …
Da @Affaritaliani – 08.06.2018
Si parla di: giovani imprenditori, confindustria, droni, sistemi a pilotaggio remoto,

Italia, tra i primi a livello aerospaziale con Piaggio Aerospace P.1HH Hammerhead #businessonline

Il velivolo è in grado di raggiungere 13.700 metri di altezza con una permanenza in volo di oltre 16 ore. A gestire le missioni ci pensa una stazione di terra.

Lo spunto per questo approfondimento arriva dal successo della sperimentazione del drone europeo di classe Male (Medium altitude long endurance). Leonardo ha condotto l’attività utilizzando il velivolo a pilotaggio remoto Piaggio Aerospace P.1HH “Hammerhead” come test per lo sviluppo, integrazione e verifica di capacità che abilitino i droni a volare in sicurezza in spazi aerei non segregati fuori dalla copertura radio terrestre.

I numeri sono tutti dalla sua parte: questo è infatti un velivolo biturboelica da 6 tonnellate a pilotaggio remoto in grado di operare per dieci ore e mezzo a 1.500 chilometri dalla base di partenza o per 16 ore totali e fino a…

Da  #businessonline

LEGGI TUTTO su BUSINESS ONLINE

Si parla di: Piaggio Aerospace P.1HH, Hammerhead, droni,

Il megadrone personalizzabile che trasporta fino a 200kg. .@dronitaly

Gregory Alessio è da sempre un appassionato di droni, specializzato nella loro realizzazione e completa personalizzazione.

Dall’incontro con Piercarlo Ponchione, anche lui amante dei SAPR e con diverse esperienze imprenditoriali alle spalle, decide di dare vita a Forvola®, il primo megadrone italiano completamente customizzabile, per il trasporto di pesi fino a 200kg.

“Inizialmente volevamo creare un megadrone per il trasporto umano, ma ci siamo resi conto quasi immediatamente che sarebbe stato molto più difficile di quanto pensassimo” – racconta Gregory – “anche per il timore manifestato dai potenziali passeggeri, spaventati all’idea di trovarsi a qualche centimetro di …

Da @dronitaly

LEGGI TUTTO su  MIRUMIR DRONITALY

Foto da sito web Forvola

Si parla di: mega drone, drone configurabile, settaggio, configurazione, carbonio, industriale, payload, custom, customizzabile

Piaggio Aerospace, quattro nuovi ordini in attesa del programma per i #droni militari .@formichenews

Dalla rassegna genovese di Ebace 2018, l’ad Renato Vaghi ha annunciato quattro nuovi ordini per l’Avanti EVO e gli obiettivi di crescita previsti dal piano industriale
Quattro nuovi ordini per l’aereo da trasporto executive Avanti EVO nei primi mesi dell’anno e una strategia industriale che punta alla crescita. È quanto annunciato dall’ad Renato Vaghi per Piaggio Aerospace, l’azienda aeronautica ligure di proprietà del fondo emiratino Mubadala che da tempo discute la cessione dei diritti di proprietà intellettuale e di produzione del velivolo. Il manager è intervenuto all’Ebace 2018, la conferenza dedicata alla business aviation, in scena da oggi al prossimo giovedì a Genova, per illustrare gli obiettivi di sviluppo della società.
LE PAROLE DI VAGHI
“Abbiamo registrato quattro nuovi ordini dell’Avanti EVO nei primi mesi del 2018, e l’accelerazione delle vendite continua”, ha detto Vaghi nel…
Da @formichenews di Luigi Romano – 28.05.2018
Si parla di: Piaggio Aerospace, economia, finanza, investimenti, produzione UAV, droni civili e militari, P.180 Avanti EVO

Parrot registra 18.9 milioni di perdita nel primo trimestre 2018 ma confida sui #droni di nuova generazione .@Quadricottero

Il Bebop 2 ormai è datato e si vende poco nel settore consumer. Il 6 giugno arriverà un drone Parrot di nuova generazione.
Ancora conti in rosso per la Parrot, il primo trimestre del 2018 lo ha chiuso con una perdita di 18.9 milioni di euro. L’anno scorso nel primo trimestre aveva registrato un ricavo di 7 milioni. Rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso, i ricavi sui droni consumer (Bebop 2, minidrones) sono diminuiti del 37% mentre i ricavi di droni e soluzioni business (Bebop Thermal, Disco AG, Bluegras, Sequoia e servizi per agricoltura, edilizia, immobiliare, sicurezza pubblica) sono diminuiti del 4%…
Da @Quadricottero di Danilo Scarato – 28.05.2018
Si parla di: droni di nuova generazione, parrot, tecnologia, economia, azienda francese, costruttori di droni, quadricotteri, ala fissa, tuttala,

#Droni: Leonardo partner Enav per la gestione del traffico aereo in Italia .@MeteoWeb_eu

Leonardo è un key player sia nel settore dell’Air Traffic Management, con numerosi sistemi radar e centri di controllo installati in tutto il mondo, sia nei sistemi a pilotaggio remoto

Leonardo, a capo di un team con la controllata Telespazio e IDS – Ingegneria Dei Sistemi, è stata selezionata da ENAV, la società nazionale che gestisce il traffico aereo civile in Italia, come partner industriale per lo sviluppo di un sistema di controllo del traffico aereo di droni e per l’erogazione dei…

Da @MeteoWeb_eu di Filomena Fotia – 25 maggio 2018

LEGGI TUTTO su METEO WEB

Si parla di: controllo traffico aereo, droni, aerei, corridoi, Unmanned Aerial Vehicles Traffic Management, UTM, spazio aereo, System Integrator, cyber protection