I fratelli italiani che fanno business con i droni, dall’Italia alla California .@millionaireit

Due fratelli fanno volare i droni anche Oltreoceano, in Silicon Valley. Simone Russo, 28 anni, ha fondato in Italia la sua Immodrone nel 2015, grazie a un’avventura in un parco naturale. «Dopo la laurea in Bocconi, ho passato un periodo in Australia. Ho incontrato due cinesi con due valigette. Una era piena di denaro, l’altra conteneva un drone. Con questo, individuavano dall’alto gli appezzamenti di terra, coi contanti li compravano, per produrre cibo da importare nel loro Paese. Tornato in Italia, ho impiegato droni per riprendere dall’alto e proporre in modo innovativo e artistico le proprietà immobiliari».
Simone avvia Immodrone con 10mila euro, non acquista droni, ma crea un network di piloti certificati Enac. Li trova nei campi volo e li forma. Oggi l’azienda ha 10 persone, che lavorano per…
Da @millionaireit di Silvia Messa – 30 Aprile 2019
Si parla di: business, opportunità di lavoro, lavorare con i droni, attività, settore immobiliare, USA
Annunci

Droni da tenere sotto controllo. Nasce l’Osservatorio che monitora l’evoluzione .@ITespressoIT

L’Osservatorio Droni intende diventare un punto di riferimento nazionale per lo studio e il monitoraggio degli UAS, in rapida crescita ma anche in costante evoluzione, sia per numero di macchine prodotte sia per applicazioni sviluppate
Secondo Goldman Sachs, il mercato dei droni supererà nel mondo i 100 miliardi di dollari entro il prossimo anno, quando ne saranno prodotti oltre 5 milioni, quasi il doppio di quelli realizzati nel 2017 (3 milioni, fonte Teal Group). Una vera e propria invasione, un fenomeno massivo che non si può ignorare, anzi, va tenuto sotto stretta osservazione per capirne dinamiche, andamenti, utilizzi, costi e benefici.
Specialmente in Italia, dove il mercato è solo agli inizi, ma l’interesse suscitato dal fenomeno e gli investimenti che si stanno mettendo a budget lasciano presagire sviluppi interessanti in moltissimi campi di attività, sia in ambito industriale e agricolo che nei servizi, dalla logistica ai trasporti alla…
Da @ITespressoIT di Stefano Belviolandi – 2 aprile 2019
Si parla di: sicurezza, monitoraggio, statistica, evoluzione, settore, applicazioni, impiego droni, mercato, economia

Consumi, Findomestic: Pil asfittico, ma le famiglie comprano droni

Nella percezione delle famiglie sembrano contare poco o nulla le sistematiche revisioni al ribasso della crescita del Paese. La fiducia dei consumatori si mantiene stabile e, al di là di ogni allarme internazionale, stabile è il sentiment sulla situazione economica italiana.
Lo rileva l’Osservatorio Findomestic che da anni (in collaborazione con Prometeia) monitora i comportamenti e la propensione al consumo delle famiglie. Intanto, il nostro consumatore “connesso” come lo definisce Claudio Bardazzi, responsabile dell’Osservatorio Consumi di Findomestic, compra ogni genere di marchingegno tecnologico purché sia costoso e avanzato. Entrano i primi robot nelle case italiane, i primi droni, mentre si guarda ancora con sospetto all’auto elettrica perché le famiglie non sono ancora sicure che quella sarà l’innovazione vincente del nostro futuro.
Bardazzi, quanti sono gli italiani che ricorrono al credito al consumo?
Secondo i dati Assofin, negli ultimi cinque anni il credito al consumo ha avuto un incremento costante che ha accompagnato la crescita dei consumi a livello nazionale. Nel 2018 la cifra si aggira sui …
Da http://www.stamptoscana.it di Laura D´Ettole –  27 Marzo, 2019
Si parla di: tecnologia, credito al consumo, Findomestic, studio, studi, acquisto, rate, debito,

Poste Italiane sul futuro: anche noi avremo i droni postini? .@DronEzine

Nel futuro di Poste Italiane ci sono “forme di consegna all’avanguardia“, tra cui veicoli senza conducente e – udite udite – persino i droni.

“[…] stiamo lavorando al progetto droni, ma ci sono iniziative anche più interessanti dove la consegna spersonalizzata viene fatta da veicoli senza conducente che parcheggiano sotto casa del destinatario, lo avvisano con un sms, lui scende, apre con un codice un cassetto del mezzo e ritira il pacco. Crediamo ci sia un futuro importante per le consegne […]”

Sono senza dubbio affermazioni forti …

Da @DronEzine di Edoardo Sorani – 22.03.2019

LEGGI TUTTO su DRONEZINE

Si parla di: delivery drone, trasporto, logistica, servizio postale, merci, cargo, spedizioni, Poste Italiane

Renault Trucks porta i droni in fabbrica .@trasportale

Renault Trucks ha deciso di integrare l’uso dei droni nel suo stabilimento di Ponts Essieux per semplificare le operazioni di inventario e aumentarne l’efficienza. Il costruttore integra inoltre i droni nella sua attività di veicoli usati per ottimizzare le immagini degli autocarri.

Un drone per fare l’inventario nella fabbrica di Pont Essieux. L’inventario è spesso un compito oneroso per gli operatori. L’esecuzione, poco ergonomica, di queste operazioni può comportare talvolta disturbi muscoloscheletrici.

Per questo il centro Ponts Essieux di Renault Trucks di Lione – Saint Priest ricorre ormai ad un UAV per svolgere le operazioni di controllo dell’inventario, che in precedenza erano…

Da @trasportale A. Trapani – 20 Marzo 2019

LEGGI TUTTO su TRASPORTARE OGGI

Si parla di: industria 4.0, truck, camion, magazzino, logistica, operazioni di controllo dell’inventario, monitoraggio scorte, stoccaggio merci, Renault

L’e-commerce spinge l’innovazione nelle field operations: droni la chiave di volta .@Cor_Com

Ricerca Zebra Technologies: per oltre un terzo delle aziende i velivoli pilotati da remoto sono biggest disruptors, ovvero gli elementi in grado di incidere maggiormente sull’innovazione. Sprint anche dall’Rfid e realtà aumentata

Sette imprese su dieci pronte a velocizzare le field operations per cogliere le opportunità dell’e-commerce. Lo rileva una ricerca di Zebra Technologies secondo cui l’investimento in tecnologie mobile rappresenta una priorità assoluta per il 36% e una priorità in crescita per il 58% delle organizzazioni che intendono tenersi al passo con la rapida evoluzione e le crescenti richieste dei clienti. I risultati della ricerca indicano che …

Da @Cor_Com – 20 Mar 2019

LEGGI TUTTO su CORRIERE COMUNICAZIONI

Si parla di: e-commerce, vendite online, field operations, aziende, impresa, sviluppo, commercio

Aeroporto, dalla Regione 4 milioni per progetto droni #corriereditaranto

Lo annuncia in una nota l’assessore regionale allo Sviluppo economico della Regione Puglia, Cosimo Borraccino

“Ammonta a più di quattro milioni di euro, a valere sul Programma operativo del Fondo europeo di sviluppo regionale (Fesr) 2014-2020, lo stanziamento regionale previsto nell’ambito di un apposito Contratto di programma varato con delibera di Giunta approvata, su mia proposta, nelle scorse settimane.

L’iniziativa è finalizzata all’attuazione, a Grottaglie (Taranto), di un importante progetto di investimento per la realizzazione di un Centro di eccellenza destinato allo sviluppo di tecnologie e competenze sui sistemi aerei a pilotaggio remoto (Sapr)“. Lo sottolinea in una nota l’assessore regionale allo Sviluppo economico della Regione Puglia, Cosimo Borraccino, spiegando che…

Da http://www.corriereditaranto.it – 08.03.2019

LEGGI TUTTO su CORRIERE DI TARANTO

Si parla di: test, droni, area sviluppo, innovazione, test, Grottaglie, Puglia, sistemi aerei a pilotaggio remoto, infrastruttura

I droni pisani che volano nel mondo .@Nazione_Pisa

Tra gli incarichi di «Alpha Robotix» il monitoraggio del ponte di Ripafratta

Pisa, 9 marzo 2019 – Missioni di ricognizione particolarmente delicate, ispezioni in spazi angusti ma anche voli che possono diventare strumento di marketing per il territorio. La ‘soluzione’ si chiama drone, un settore sempre più in crescita. Un settore da boom. A ‘guidare’ la flotta pisana sono gli ingegneri e i piloti di Alpha Robotix, azienda – costola di una realtà specializzata in primis in ottimizzazione di impianti industriali nel settore Oil e Gas (con il 90% di fatturato all’estero) – che nel 2016 ha aperto la divisione tutta dedicata ai droni. Impresa d’eccellenza non a caso chiamata dall’Università di Pisa a collaborare (dall’alto, appunto) al monitoraggio del ponte di Ripafratta, uno dei ponti…

Da @Nazione_Pisa – 9 marzo 2019

LEGGI TUTTO su LA NAZIONE Edizione di PISA

Si parla di: innovazione, sviluppo, ricerca, industria 4.0, Pisa, flotta droni, industria pisana, Università di Pisa

Drone di scorta della Boeing condurrà il primo volo nel 2020 .@sputnik_italia

Il costruttore di aerei Boeing ha presentato la sua piattaforma di test per droni di scorta, Boeing Airpower Teaming System, in corso di sviluppo su ordine del ministero della Difesa dell’Australia.
La stragrande maggioranza dei moderni velivoli senza pilota, sviluppati per l’esercito, sono utilizzati per la ricognizione o come droni d’attacco, ma non sono adatti a funzionare come un aereo di scorta, sia che si tratti del ruolo di un caccia in coppia o di un aereo da trasporto.
Oltre a proteggere direttamente il velivolo principale, tali droni possono fungere da piattaforma per radar e sensori più potenti, fornendo al caccia pilotato informazioni aggiuntive in grado di aumentare la sua manovrabilità riducendo il peso degli equipaggiamenti. Alcune aziende stanno già lavorando in questa direzione, ad esempio…
Si parla di: Boeing Airpower Teaming System, Lockheed Martin, caccia senza pilota, F-16 Fighting Falcon, UAV, velivolo senza pilota, test,

Regione Puglia, quattro milioni di euro per Ids Ingegneria .@NoiNotizie

Il programma industriale verrà attuato a Grottaglie
Presidente e assessori regionali hanno ratificato il progetto definitivo della società I.D.S. Ingegneria dei sistemi spa può presentare il progetto definitivo”. A fronte dell’investimento complessivo di euro 7.276.889,80 la Regione concede la somma di 4.001.272,14 euro.
Il programma industriale da creare è denominato CESARE (centro sperimentale per aeromobili a pilotaggio remoto),messo a punto da IDS Ingegneria spa e le imprese aderenti Altea spa e Euronet srl e Sind srl Universale. Previsto, a regime, un incremento occupazionale di 27,1 unità.
La proposta imprenditoriale consiste nel realizzare un Centro di eccellenza per progettare e costruire test,valutazione operativa e manutenzione di Sistemi a pilotaggio remoto.
Obiettivo principale: produrre il nuovo modello di fabbrica attraverso “implementazione attività di ricerca industriale e sviluppo sperimentale”…
Da @NoiNotizie di Nino Sangerardi – 26 febbraio 2019
Si parla di: progetti , ricerca, posti di lavoro, occupazione, IDS, Grottaglie, droni sperimentali, ricerca industriale, Puglia