.@HDblog #Amazon #brevetta un #drone che può #autodistruggersi in caso di #emergenza

Amazon brevetta un drone che può autodistruggersi in caso di emergenza

Amazon sta investendo ingenti risorse nello sviluppo di una flotta di droni che possa rivoluzionare il modo in cui effettuare consegne a domicilio. Il recente Amazon Air Prime, che potete vedere nell’immagine di apertura, è solo il primo passo in questa direzione, dal momento che ci sono tatti fattori da considerare. Ad esempio, cosa fare nel caso in cui il drone dovesse danneggiarsi in volo ed effettuare un atterraggio d’emergenza?

La società ha provato a trovare una soluzione a questo problema e l’ha descritta in un brevetto, che è stato approvato proprio nel corso di questa settimana. Il sistema ideato da Amazon prevede che il drone integri un particolare controller dedicato al disassemblaggio dello stesso, in modo da…

Da @HDblog – 01.12.2017

LEGGI TUTTO su HDBlog.it

 

Si parla di: brevetti, economia, registrare brevetto, amazon, drone, autodistruzione, inoffensività, rendere inoffensivo un drone, delivery drone, drone da trasporto,

Annunci

.@RaiNews .@AlibabaTalk Il #BlackFriday cinese? Vale 10 volte quello americano (e usa i #droni che #Amazon ancora non ha)

Il Black Friday cinese? Vale 10 volte quello americano (e usa i droni che Amazon ancora non ha)

Si tiene l’11 novembre e porta a vendite che solo per le prime due piattaforme online (Alibaba e Jd.com) porta ad incassi da 44, 5 miliardi di dollari rispetto ai 3,5 miliardi di dollari in tutti gli Stati Uniti: è il Black Friday Made in China.

Anche tecnologicamente più avanzato Tweet 24 NOVEMBRE 2017 Jd.com è il primo portale ecommerce al mondo che effettua una piccola parte delle consegne coi droni: un primato anche rispetto al colosso Amazon che dopo…

Da @RaiNews – 24.11.2017

LEGGI TUTTO su RAI NEWS

Si parla di: delivery drone, droni da trasporto, aziende cinesi, cina, consegne, ore di volo, sperimentazione, alibaba, jd.com, consegne merci, pacchi, fatturato black friday cinese

.@Nazione_Arezzo I #droni aretini in #volo a #Hollywood: ora un #film con #SamuelJackson

I droni aretini in volo a Hollywood: ora un film con Samuel Jackson

L’azienda specializzata in riprese aeree decolla nel cinema. I progetti

Arezzo, 25 novembre 2017 – Di nuovo sul grande schermo quelli di «Drone Arezzo. L’azienda ha ormai scalato il mondo del cinema grazie alle riprese dei suoi droni e gira immagini aeree in tutto il mondo. Dietro l’angolo c’è un progetto con la star di Hollywood Samuel Jackson, intanto il 30 novembre uscirà «Smetto quando voglio ad honorem», terzo e ultimo capitolo del successo di Sydney Sibilia. E il team andrà al cinema per godersi il film, ma soprattutto per attendere i titoli di coda, dove troverà scritto il nome dell’azienda.

«TUTTE le immagini aeree sono state girate da noi – spiega David Mariottini, l’amministratore – Lavorare per il cinema richiede una preparazione molto accurata…

Da @Nazione_Arezzo – 25.11.2017

LEGGI TUTTO su LA NAZIONE Arezzo, cronaca

Si parla di: drone arezzo, Samuel Jackson, film, Il Primo Re, Alessandro Borghi, Romolo e Remo, riprese aeree, video, aerofotografia, riprese cinematografiche con drone, droni per il cinema

.@repubblica #Sind: #biometria e #droni per la #sicurezza

Sind: biometria e droni per la sicurezza

LA SOCIETÀ VENETA ADOTTA PIATTAFORME DI INTELLIGENZA ARTIFICIALE PER SVILUPPARE SISTEMI IN GRADO DI CONTROLLARE FLUSSI DI PERSONE, DAI VARCHI DEGLI AEROPORTI AI BARCONI CHE ATTRAVERSANO IL MEDITERRANEO

Roma B revetti e algoritmi di proprietà, sistemi biometrici e droni per la pubblica sicurezza basati sulle tecnologie di intelligenza artificiale, soluzioni di intelligence e progetti di ricerca e sviluppo con le università. Forse nemmeno il più fiducioso degli ingegneri e dei matematici che nel 1990 decisero di unire le forze fondando la Sind, con l’obiettivo di tuffarsi nel mercato della tecnologia per la sicurezza, avrebbe pensato di poter raggiungere in poco più di 25 anni questo mix di innovazione, competenze ed esperienze. Quella dell’azienda di Bassano del Grappa è una di quelle storie che potrebbero far sorgere qualche dubbio a…

Da @repubblica 13.11.2017

LEGGI TUTTO su REPUBBLICA.it ECONOMIA & FINANZA

Si parla di:  sistemi che localizzano e identificano una persona, controllo dei mari e dei flussi migratori, droni e intelligenza artificiale, sistemi di biometria, controllo accessi, videosorveglianza, trasmissione, criptaggio dati, video e reti neurali artificiali

.@meditelegraph #Piaggio, corsa contro il tempo

Piaggio, corsa contro il tempo

Genova – Pressing dei sindacati sulla Difesa: «Solo ordinando droni si evita il fallimento». ggi il cda dell’azienda. Apa (Uilm): «Trovare le risorse nella legge di stabilità».

Genova – In attesa del consiglio di amministrazione straordinario di Piaggio Aerospace, che si terrà oggi, a Roma è alta l’attenzione nei confronti della società (1.265 dipendenti) che rischia il fallimento a seguito del disimpegno dell’azionista Mubadala e dalla crisi finanziaria che questa decisione ha prodotto. Dal ministero della Difesa – Piaggio è un importante fornitore dell’Aeronautica militare – la vicenda è seguita con attenzione, perché l’azienda è parte importante del sistema tecnologico italiano. A questo proposito…

Da @meditelegraph di Alberto QUarati – 12.11.2017

LEGGI TUTTO su THE MEDI TELEGRAPH

Si parla di: Piaggio Aerospace, droni, industria italiana, Mubadala, Leonardo, P1HH, P2HH, droni da trasporto, delivery, logistica, cargo

.@MD80it #LEONARDO: IN MOSTRA AL #SALONE DI #DUBAI LE SOLUZIONI PIU’ AVANZATE NEL CAMPO DELL’ #AEROSPAZIO, DELLA #SICUREZZA E DELLE #TECNOLOGIE A #PILOTAGGIOREMOTO

LEONARDO: IN MOSTRA AL SALONE DI DUBAI LE SOLUZIONI PIU’ AVANZATE NEL CAMPO DELL’AEROSPAZIO, DELLA SICUREZZA E DELLE TECNOLOGIE A PILOTAGGIO REMOTO

Leonardo partecipa al Salone Dubai Airshow 2017 (12-16 novembre, Dubai World Centre, Dubai Airshow Site) presentando, in mostra statica e con briefing dedicati, un’ampia gamma di prodotti, soluzioni e capacità tecnologiche. I Paesi del Medio Oriente, alla ricerca di partner di lungo periodo, rappresentano un mercato strategico per Leonardo. L’azienda, che vanta una lunga presenza negli Emirati Arabi Uniti (EAU) – sotto il profilo commerciale, ma anche con collaborazioni nel campo della manutenzione degli elicotteri, nella cantieristica navale e nella ‘cyber security’ – e più in generale nella regione, espone durante il salone diverse soluzioni per applicazioni civili e militari, già in servizio nell’area oppure in grado di rispondere ai nuovi e futuri requisiti locali. Gli addestratori MB-339, impiegati dalla pattuglia acrobatica emiratina Al Fursan e protagonisti nel programma delle esibizioni in volo, e i numerosi elicotteri utilizzati nell’area e visibili in fiera, rappresentano alcuni esempi della solida presenza di Leonardo nella regione. 

L’azienda presenta per la prima volta in Medio Oriente un mockup in scala 1:1 della cabina del convertiplano AW609 in configurazione per ricerca e soccorso e la nuova versione Fighter Attack dell’addestratore M-346. L’AW609 unisce la versatilità dell’elicottero in termini di decollo/atterraggio verticale e volo stazionario con le prestazioni dell’aeroplano turboelica in termini di velocità, raggio d’azione e quota. L’AW609 è stato selezionato dal…

Da @MD80it – 10.11.2017

LEGGI TUTTO su MD80.it

Si parla di: elicottero a pilotaggio remoto di nuova generazione AWHERO, aerospazio, industria italiana, tecnologie pilotaggio remoto, droni, volo

.@lagenziaviaggi Nasce #UberAir: accordo con la #Nasa sui #droni

Nasce UberAir: accordo con la Nasa sui droni

Tra i protagonisti del Web Summit di Lisbona non poteva mancare Uber, forte tra le altre di una grande novità: si tratta di UberAir, nuovo servizio di trasporto aereo urbano che diverrà realtà a Dallas e Los Angeles. Grazie a un accordo con la Nasa, infatti, il player americano intende aprire i collegamenti fra aeroporto e centro città grazie a una sorta di droni mossi da motori elettrici che dovrebbero essere, secondo le previsioni, molto più silenziosi di un elicottero. Jeff Holden, a capo del progetto, così come riporta Repubblica.it, li chiama electric vertical take off and landing vehicles (eVTOLs), e a suo parere sarebbero anche più sicuri.

«Metà della popolazione mondiale vive nelle città e la situazione non farà altro che peggiorare con le strade sempre più congestionate – racconta Holden – La soluzione, secondo Uber, è…

Da @lagenziaviaggi 09.11.2017

LEGGI TUTTO su L’AGENZIA DI VIAGGI

Si parla di: UBER, NASA, droni, delivery drone, pilotaggio remoto, trasporto con droni, merci, persone, electric vertical take off and landing vehicles, EVTOLS

.@Linkiesta #ChrisAnderson: “ #Europa, liberati dalle #regole se vuoi essere #innovativa ”

Chris Anderson: “Europa, liberati dalle regole se vuoi essere innovativa”

L’ex direttore di Wired, guru del movimento dei Makers e da dieci anni imprenditore nel settore dei droni, al World Business Forum ha parlato della sua nuova avventura: un’auto a guida autonoma creata dal basso. E agli europei dice: non pensate a regolare tutto, il trend non si può fermare

«In Europa la regolamentazione sta diventando uno svantaggio. Le regole sono necessarie ma sono come un pedale del freno. Bisogna trovare aree non regolamentate e sfruttarle, come è stato fatto con l’invenzione geniale del wifi». Quando Chris Anderson parla dei limiti di un Vecchio Continente sempre più impaurito dalla tecnologia, ha già conquistato, come sanno fare i grandi speecher, il pubblico del World Business Forum di Milano. Poco prima aveva…

Da @Linkiesta di Fabrizio Patti – 8 Novembre 2017

LEGGI TUTTO su LINKIESTA

Si parla di: economia, imprese, business, uso dei droni civili, impiego droni commerciali, leggi, regole europee,

.@UnioneSarda #Droni, #Luna e #Marte: la #Sardegna si lancia nella #Spaceeconomy con 230 milioni

Droni, Luna e Marte: la Sardegna si lancia nella Space economy con 230 milioni

Barack Obama ha detto che entro il 2030 l’uomo stabilirà una colonia su Marte. E la Sardegna questa partita la giocherà fino in fondo.

Un accordo con la Nasa c’è già, riguarda il Radiotelescopio di San Basilio, l’unico nel bacino del Mediterraneo in grado di ricevere i segnali delle sonde interplanetarie, cruciale – insieme con le antenne di Goldstone nel deserto della California, di Canberra in Australia e di Madrid – per la mappatura radar dell’universo nelle prossime esplorazioni astronautiche.

Ma in effetti le future missioni nel deep space sono già da un po’ pane quotidiano per i nostri scienziati: un team guidato da Giacomo Cao ha sviluppato due processi che…

Da @UnioneSarda di Cristina Cossu – 06.11.2017

LEGGI TUTTO su L’UNIONE SARDA.it

Si parla di: sardegna, space economy, aziende, tecnologia, sviluppo, satelliti, droni, Distretto aerospaziale della Sardegna, nasa

Il #passaparola strutturato crea #business – #droni

Il passa parola strutturato crea business

Si parla di numeri che si moltiplicano si è partiti da 20 imprenditori e in pochi mesi dalla nascita di ConverGO si è arrivati a 100. Ogni settimana ciascun team scambia più di 50 referenze generando un fatturato settimanale tra i ventimila e i trentamila euro. Il giro d’affari dei vari partner, supera i 40 milioni di euro.

(…) Un progetto concreto

Una rete che crea sinergie come il progetto rilievi: quattro giorni di missioni con droni, più di 200 voli, oltre 450 foto aeree, circa 11mila metri quadri rilevati. Sono i numeri di un importante lavoro di fotogrammetria e rilievo di facciata che si è svolto nel pieno centro…

Da http://news.in-dies.info/ 04.11.2017

LEGGI TUTTO su IN DIES

 

 

Si parla di: fare rete, aziende, progetto di condivisione, fotogrammetria, lavorare con droni in team, foto aeree, telerilevamento, aerofotogrammetria, ConverGo, piattaforma, Team Coperinico, network