Perché Snapchat si sta comprando una società di droni

@wireditalia Perché Snapchat si sta comprando una società di droni

La società californiana starebbe per acquistare la Zero Zero Robotics – produttore cinese di droni – a circa 200 milioni di dollari

“Siamo l’esercito del selfie” recita uno dei tormentoni musicali di questa estate. E se i selfie in questione vengono scattati da un drone poi, il business diventa ancora più interessante. Sembrano pensarla così anche quelli di Snap che, musica a parte, hanno come mission dichiarata quella di “reinventare il concetto di fotocamera per migliorare il modo di vivere e comunicare delle persone”…

Da @wireditalia di Antonio Carnevale – 2 AGO, 2017

LEGGI TUTTO su WIRED Italia

Si parla di: Zero Zero Robotics, Snapchat, social network, selfie, droni, business, fotocamera, comunicare

Annunci

#Ileron apre la strada a chi vuole #sperimentare #droni in #BVLOS, anche sopra i 25 kg

@DronEzine Ileron apre la strada a chi vuole sperimentare droni in BVLOS, anche sopra i 25 kg

Per le operazioni critiche con i piccoli droni gli scenari standard sono indispensabili, permettono di volare e lavorare senza problemi e con pochissima burocrazia. Ma quando gli scenari standard non bastano, specialmente se si deve volare fuori dalla vista del pilota ed eventualmente con droni veramente grandi, sopra i 25 kg, allora bisogna inventarsi tutto e fare analisi del rischio da zero a livello aeronautico.

Ileron, operatore di Prato ben noto per essere il concessionario italiano di UGCS, in quattro mesi ha strutturato una procedura che permetterà all’operatore toscano di offrire consulenza di alto livello per chi deve fare operazioni specializzate critiche complesse

In un nostro precedente articolo parlavamo della LG 2017-001-NAV…

Da @DronEzine di Luca Masali – 01.08.2017

LEGGI TUTTO su DRONEZINE

Si parla di: BVLOS, BLOS, VLOS, regole, regolamento, droni sotto i 25Kg,, operazioni specializzate, UGCS, Ileron, Prato

#Portogallo: in via di #sviluppo il #drone #salvavita che fa le #consegne a #domicilio

@euronewsit @ConnectRobotics @esa Portogallo: in via di sviluppo il drone salvavita che fa le consegne a domicilio

La tecnologia dei droni non solo al servizio di media e governi, ma anche dei cittadini. La Connect Robotics, start-up portoghese dell’incubatore ESA (l’Agenzia Spaziale Europea), sta sviluppando un drone che può trasportare beni di prima necessità, fino ai più remoti villaggi del Paese.

In uno dei recenti test condotti, in collaborazione con l’azienda di servizio postale nazionale portoghese, è stata effettuata la consegna di un pacco a Lisbona, dove lo scalo aeroportuale si trova in città e quindi il drone è limitato a volare ad un massimo di …

Da @euronewsit di Cinzia Rizzi – 01.08.2017

LEGGI TUTTO su EURONEWS

 

 

 

 

Si parla di: ESA, Connect Robotics, Portogallo, delivery drone, drone per consegne, drone cargo, trasportare merci con droni, droni da trasporto

#Snapchat vuole un’ #azienda #cinese di #droni per i #selfie

@repubblica Snapchat vuole un’azienda cinese di droni per i selfie

TechCrunch: la società usa il riconoscimento facciale per fare foto

SNAP, la compagnia madre dell’applicazione Snapchat, ha intenzioni serie verso il business dei droni. Secondo indiscrezioni riportate dal sito TechCrunch, la società californiana starebbe per acquistare un produttore cinese di droni per una cifra che si aggira intorno a 150-200 milioni di dollari.

Zero Zero Robotics, questo il nome della società asiatica, è conosciuta in particolare per aver sviluppato un drone che sfrutta…

Da @repubblica – 02.08.2017

LEGGI TUTTO su REPUBBLICA.it Social Network

Si parla di: snapchat, acquisizione, selfie, droni, chat, social network, condivisione foto

#Droni | #AdpmDrones la startup italiana che progetta e realizza Apr

@Startupbusiness @ADPMdrones @salondubourget #Droni, ecco come sviluppa il #b2b la #startup #Adpm #Drones

Il suo nome ufficiale è Salon international de l’aéronautique et de l’espace de Paris-Le Bourget, meglio conosciuto come il Paris Air Show ed è uno dei principali eventi dedicati all’aeronautica d’Europa, si svolge negli anni dispari in alternanza con altri due eventi simili in Gran Bretagna e in Germania.

L’edizione 2017 si è svolta nella seconda metà di giugno e ha visto, come tradizione, sfilare, o meglio volare, le più recenti innovazioni in ambito aeronautico. Tra queste innovazioni anche quelle di una startup italiana con sedi a Roma e Milano, unica startup nostrana presente alla manifestazione di Parigi, che opera nel settore dei droni e che si chiama Adpm Drones.

Adpm Drones progetta e realizza Apr (Aeromobili a pilotaggio remoto) per applicazioni business-to-business, leggerissimi e con elevata facilità d’uso, che abilitano professionisti e aziende a …

Da @Startupbusiness 27.07.2017

LEGGI TUTTO su STARTUP BUSINESS

Si parla di: ADPM Drones, startup, azienda italiana produttrice di droni, produrre droni in italia, realizzare droni professionali, salone internazionale aeronautico di Parigi

#Parrot verso i #droni professionali – intervista esclusiva a Chris Roberts

@DronEzine  La svolta di #Parrot #verso i #droni #professionali – #intervista #esclusiva a #Chris #Roberts

Parrot entra nel mercato professionale senza rinunciare all’estrema semplicità e praticità d’uso che contraddistinguono i droni francesi. Grazie a software potentissimo e hardware specializzato, BeBop e Disco diventano convincenti macchine professionali. Ne parliamo con Chris Roberts, responsabile marketing globale di Parrot, con un occhio speciale al nostro paese.

Usare il BeBop 2 per l’aerofotogrammetria, o il Disco per l’agricoltura è facile e garantisce risultati professionali molto convincenti nonostante la semplicità e il basso costo delle piattaforme volanti. Certo, ci sono macchine per l’aerofotogrammetria ben più potenti e complete del BeBop 2 Professional, o piattaforme per l’agricoltura di precisione ben più performanti del Disco Pro AG, ma la carta che gioca il produttore francese è…

Da @DronEzine di Luca Masali – 26.07.2017

LEGGI TUTTO su DRONEZINE

Si parla di: Parrot, droni professionali, intervista esclusiva a Chris Roberts, lavorare con i droni, applicazioni, aerofotogrammetria, agricoltura di precisione, precision farming

#Sulmona | #Aquila | #Droni | Antonio Malvestuto, uno dei “signori del drone” in Abruzzo

@reteabruzzocom E’ un #giovane #sulmonese uno dei “#signori del #drone” in #Abruzzo

E’ sulmonese uno dei “signori del drone” in Abruzzo, perché è uno dei pochi piloti in Abruzzo, autorizzati da Enac per operazioni specializzate critiche che prevedono il sorvolo di centri urbani.

E’ Antonio Malvestuto, trentotto anni e già un’esperienza alle spalle di grande valore, favorita dal suo talento e dalla sua passione. “Fin da bambino, ad appena cinque anni, ho cominciato ad appassionarmi all’aereomodellismo, costruendo modelli di aerei con le mie mani – racconta Malvestuto – poi quattro anni fa la svolta, ho infatti costruito da me un drone, quindi ho cominciato tutto da solo, da quello che ho saputo fare da me ed oggi posseggo una flotta di droni, dal più piccolo per voli indoor e set interni, al più grande che è un drone cinematografico impiegato anche nei set hollywoodiani”.

Antonio, animato da grande passione e senza stancarsi mai, ha stabilito a Sulmona la sede delle sue attività chiamandola Skydrone, reperibile anche sui social. Talento e passione lo hanno portato a fare strada. Oggi è tra i collaboratori più preziosi della rubrica Rai EasyDriver. Ed ultimamente le immagini girate tra Sulmona ed…

Da @reteabruzzocom – 25.07.2017

LEGGI TUTTO su RETE ABRUZZO Le notizie a portata di click

Si parla di: Antonio Malvestuto, Skydrone, abruzzo, droni, operazioni specializzate, sorvolo di centri urbani, rai,EasyDriver, drone cinematografico

PMI | Droni e robotica nell’Industria 4.0

#Robot e #droni nell’ #Industria4.0

Droni e robot avranno un ruolo fondamentale nell’Industria 4.0, ma sarà fondamentale per le PMI investire nella sicurezza dei dispositivi

Da diversi anni ormai le macchine hanno conquistato le fabbriche e le industrie. Ma con l’avvento dell’Industria 4.0 i dispositivi elettronici utilizzati per la produzione di oggetti e componenti si moltiplicheranno in maniera significativa. Un ruolo molto importante lo avranno anche droni e robot.

Iniziamo con il dire che quando parliamo di droni e robot non dobbiamo pensare ai dispositivi che al momento vediamo in commercio. Queste macchine pensate per l’industria si differenziano per materiali e funzioni rispetto a …

Da http://tecnologia.libero.it

LEGGI TUTTO su LIBERO TECNOLOGIA

Si parla di: industria 4.0, droni, robotica, industriale, processi, sviluppo, innovazione, tecnologia, sicurezza informatica, hacker, privacy

Droni | Il mercato di quelli civili dovrebbe raddoppiare entro il 2020

@pagina_99 #2020, i #droni #raddoppiano

Agricoltura, consegne a domicilio, prevenzione degli incendi, sangue per trasfusioni e medicinali, sicurezza di impianti.

Ecco le nuove frontiere

Vengono usati per riprendere matrimoni, girare film a Hollywood, colpire i terroristi in Siria e Iraq. Ma il futuro dei droni, scrive il Financial Times, va ben oltre gli usi amatoriali e bellici.

Il settore degli aeromobili a pilotaggio remoto (Uav), che secondo la società di consulenza Gartner quest’anno dovrebbe toccare i 6 miliardi dollari di fatturato (+34% sul 2016), si prepara a esplodere, trainato questa volta dalle vendite per uso commerciale. Consegne di pacchi, pizze, sangue per trasfusioni e medicinali, sorveglianza, sicurezza di impianti e miniere, agricoltura, prevenzione degli incendi.

Ogni giorno emergono nuovi potenziali utilizzi commerciali…

Da @pagina_99 di FEDERICO GENNARI SANTORI – 16.07.2017

LEGGI TUTTO su PAGINA99

Si parla di: mercato droni civili, prospettive future, previsioni, economia, Agricoltura, consegne a domicilio, prevenzione degli incendi, sangue per trasfusioni e medicinali, sicurezza di impianti, applicazioni in ambito civile

Google | Capitali per startup che sviluppano intelligenza artificiale

@ictBusinessIT #Google #smuove #capitali per #startup dell’ #intelligenza #artificiale

Giovani progetti di intelligenza artificiale germoglieranno grazie a Google.

Un nuovo fondo battezzato Gradient Ventures fornirà capitali, risorse e formazione a una selezione di startup ancora non avviate (early-stage) e focalizzate su progetti di Ai.

A differenza di GV (l’ex Google Ventures) e di Capital G, il progetto sarà inizialmente gestito da Big G e non funzionerà come fondo indipendente. Come riportato da TechCrunch, in un secondo momento, con il crescere delle attività, potrà essere scorporato dai conti e dalla gestione diretta di Google.

Quattro startup sono già state selezionate…

Da @ictBusinessIT – 12 luglio 2017

LEGGI TUTTO su ICT BUSINESS

Link ai siti web della 4 startup:

  • Sito web ALGORITHMIA (startup sviluppo algoritmi)
  • Sito web AURIMA (startup sviluppo MSA Modalità Sensoriale Alternativa)
  • Sito web COGNIAC (startup sviluppo software)
  • Sito web CAPE (startup per sviluppo sistemi a guida remota)

Si parla di: Google, Big G, Gradient Ventures, droni, deep learning, Convolutional Neural Network, AI, Artificial Intelligence, IA, Intelligenza Artificiale