Droni e cybersecurity tra i protagonisti del Digital Day .@foggiareporter

San Giovanni Rotondo sempre più dentro al mondo digitale: ufficializzato il primo Digital Day 
Dopo il successo di Gargano è con la Mezza del Santo, ormai arrivato alla quinta edizione, la BCC di San Giovanni Rotondo cerca di bissare il successo dell’idea con una nuova tipologia di evento ricorrente, questa volta in ambito digitale.
Giovedì 20 dicembre ore 09:00, presso l’Aula Magna dell’ISIS Luigi di Maggio di San Giovanni Rotondo, si svolgerà il primo appuntamento annuale del Digital Day. Un evento fresco, social, interattivo, di spessore settoriale, aperto a giovani e aziende, dedicato al mondo delle innovazioni e delle tecnologie. Un disco che cambia per…
Da @foggiareporter di Ilaria Orzo – 12 Dic 2018
Si parla di: eventi sui droni, convegni, sicurezza, cybersecurity, robotica, geek, app, web, innovazione, tecnologia
Annunci

Gizmark di Natale 2018: elettronica, droni ed esibizioni .@mentelocale

Sabato 15 e domenica 16 dicembre 2018, alla Fiera di Genova dalle 9, si rinnova l’appuntamento con il Gizmark di Natale 2018.
Un appuntamento prima delle feste, per gli appassionati di informatica e nuove tecnologie, ma anche un punto di riferimento per il mondo dei radioamatori. Una mostra mercato dedicata all’hi-tech, ideale per chi cerca oltre a tablet, pc, notebook, stampanti, scanner, software e videogame, gps e sistemi di sicurezza, anche attrezzature e componentistica radioamatoriale. Per i collezionisti radio d’epoca ci sono registratori, tv con i primi portatili di design e telefoni, classici in bachelite.
Genova – Al Padiglione Jean Nouvel della Fiera di Genova, per il secondo anno, c’è anche la Genova Smart Mobility, kermesse dedicata alla mobilità sostenibile. E allora spazio ad …
Si parla di: cultura, spettacolo, fiera, eventi sui droni, manifestazioni, Genova, tecnologia, Natale 2018

Amsterdam Drone Week, come sarà il futuro dei trasporti senza piloti .@DigitalicMag

Si è svolta la Amsterdam Drone Week: droni da corsa, taxi volanti e robot per consegne privi di pilota la fanno da padroni:: è il tema dei trasporti del futuro.
In Olanda l’industria degli aeromobili senza equipaggio ha messo in scena la sua più grande esposizione globale.

Cos’è la Amsterdam Drone Week

La Amsterdam Drone Week riunisce partecipanti provenienti da 70 paesi, dagli adolescenti agli esperti di tecnologia, fino a legislatori della sicurezza. I principali operatori aeronautici come…

Da @DigitalicMag

LEGGI TUTTO su DIGITALIC

Si parla di: trasporti, delivery drone, cargo, taxi, merci, persone, trasporto

AEROSPAZIO: NUOVO CONSIGLIO DIRETTIVO UGAI GIUSEPPE GULLETTA CONFERMATO PRESIDENTE

L’Unione Giornalisti Aerospaziali Italiani (UGAI) ha rinnovato le cariche sociali.

Il presidente uscente, Giuseppe Gulletta, vicepresidente INPGI, è stato riconfermato nella carica. I membri del nuovo Consiglio direttivo sono: vicepresidente vicario Roberto Mostarda (Wall Street International Magazine); vicepresidente Carlo Landi (presidente Volare Sicuri); segretario Luciano Castro (presidente Roma Drone); tesoriere Eugenio Sorrentino (addetto stampa SACBO); Orazio Aleppo (caposervizio Rai Tgr Sicilia); Fabrizio S. Bovi (Fondazione 8 Ottobre); Carlo Parisi (FNSI).  I revisori dei conti sono: Bruno Stella, Massimo Ferrari e Dino Frambati.

L’UGAI è un gruppo di specializzazione della Federazione Nazionale della Stampa (FNSI) e riunisce i giornalisti professionisti e pubblicisti italiani cultori del settore aerospaziale. L’UGAI fu costituita nel 1957, in coincidenza con la messa in orbita dello Sputnik I, il primo satellite artificiale costruito dall’uomo. “Non è un caso – ha sottolineato il presidente  Gulletta – che la nostra Assemblea annuale sia coincisa con un altro evento astronautico di elevato valore simbolico come lo sbarco su Marte della sonda-laboratorio InSight, alla cui realizzazione ha contribuito in modo significativo il nostro Paese”.

L’Assemblea elettiva dell’UGAI, che ha avuto luogo presso la sala conferenze della Casa dell’Aviatore a Roma, è stata preceduta da un convegno sulla sinergia tra il trasporto aereo e ferroviario e dalla presentazione dei programmi dell’Aeronautica Militare nel settore aerospaziale e del volo suborbitale.

Roma, 30 novembre 2018

UGAI – Unione Giornalisti Aerospaziali Italiani

Lotta antizanzare col drone? Se ne parla al Castello del Monferrato .@tvalessandria

Sabato 1 dicembre, alle 10, presso il Castello del Monferrato, il Comitato Casale Monferrato Capitale della Doc ospita la presentazione da parte di Antonio Carlin e Roberto Grassi, ingegneri del Politecnico di Torino, del Drone Pbkopter, un importante prototipo, molto adatto soprattutto per la sua flessibilità tecnica da proporre per future prove in campo, in funzione soprattutto del trattamento antizanzare in risaia ed anticrittogamico in vigneto.

In pratica il progetto Pbkopter permette la distribuzione del principio attivo solo dove è richiesto, evitando che…

Da @tvalessandria – 27.11.2018

LEGGI TUTTO su TELE ALESSANDRIA

Si parla di: sistema antizanzare, insetticida, aerosol, agricoltura di precisione, precision farming, eventi

30 novembre: CORSO PROFESSIONALE FOTOGRAMMETRIA DA DRONE a Reggio Emilia .@DronEzine

ICAROS in collaborazione con D4S organizza un corso professionale di 16 ore, teorico e pratico, di Fotogrammetria da Drone nei giorni 30 novembre 1 e 2 dicembre 2018 a Rubiera (RE)
Corso Professionale di Fotogrammetria da DRONE si rivolge a professionisti, tecnici e non, aspiranti piloti e non, ed in generale a chi vuole approfondire le tecniche e gli aspetti fondamentali di questa disciplina. Seguendo un percorso teorico – pratico che affronta le esigenze tecniche, operative ed organizzative del Pilota/Operatore, verrà simulata una vera attività/missione fotogrammetrica di acquisizione…

Da @DronEzine di Luca Masali – 24.11.2018

LEGGI TUTTO su DRONEZINE

Si parla di: aerofotogrammetria, telerilevamento, nuvole di punti, 3D, monitoraggio territorio

Un corso gratuito per scoprire le potenzialità dei droni .@gonews_it

Imparare a usare i droni per proteggere l’ambiente e controllare il territorio, è l’opportunità che il Rotary Club di Cascina, presieduto dal professor Giuseppe Saccomanni, offre al personale degli enti pubblici e agli studenti dell’Università di Pisa.

Il corso, totalmente gratuito e finanziato dal Rotary cascinese, prenderà il via sabato 24 novembre, alle 9, nella sede della Navicelli S.P.A., in via Darsena 3 a Pisa, sarà articolato in 40 ore di lezione frontale e 8 di esercitazioni pratiche, e sarà…

Da @gonews_it – 22.11.2018

LEGGI TUTTO su GONEWS

Si parla di: formazione, Pisa, eventi sui droni, incontro formativo

Droni in edilizia, seminario di Formedil Cpt Taranto e IDS .@inchiostroverde

“L’uso dei droni in edilizia” è il tema del seminario organizzato dal Formedil Cpt Taranto in collaborazione con l’azienda IDS, Ingegneria dei Sistemi, in programma venerdì prossimo, 23 novembre, dalle ore 15 alle ore 18.

L’iniziativa, che si terrà al quartiere Paolo VI di Taranto nella sede del Formedil in via Amendola 10, è rivolta principalmente a professionisti, addetti ai lavori e imprenditori del settore edile. Riflettori puntati, in particolare, sulle tecniche e le modalità operative di un rilievo aerofotogrammetrico condotto mediante i sistemi di aeromobile a pilotaggio remoto, i droni appunto…

Da @inchiostroverde – 21.11.2018

LEGGI TUTTO su INCHIOSTRO VERDE

Si parla di: edilizia, aerofotogrammetria, rilievi, mappatura 3D, APR, eventi sui droni

DRONI E ROBOT MARINI NEL FUTURO DELLA BLUE ECONOMY GRANDE SUCCESSO A GALLIPOLI PER “SEA DRONE TECH SUMMIT”

Il futuro della Blue Economy vedrà crescere l’utilizzo di droni e robot marini. Queste sofisticate macchine hanno già iniziato a rivoluzionare ogni attività e professione legata al mondo del mare, dalle riprese sottomarine all’esplorazione dei fondali, dal monitoraggio dell’ambiente marino alla ricerca di siti archeologici o di navi affondate, dal controllo di piattaforme offshore e di allevamenti ittici fino al soccorso di naufraghi e bagnanti in difficoltà.

Una conferma del trend in crescita di queste applicazioni hi-tech ai vari settori dell’economia del mare si è avuta nei giorni scorsi a Gallipoli (Le), dove si è svolto il “Sea Drone Tech Summit 2018”, prima edizione del congresso nazionale su droni e robot per impiego marino, ospitato dall’Ecoresort Le Sirenè (Gruppo Caroli) e dal Circolo della Vela. Oltre 150 esperti, tecnici e ricercatori, provenienti da tutta Italia, si sono dati appuntamento per una due giorni di lavori nella cittadina salentina, presentando il meglio della ricerca e della produzione di droni e robot marini e subacquei in Italia.

Molte le novità presentate durante il congresso, che ha visto 20 relazioni tecniche di alto livello. La Marina Militare ha illustrato l’impiego duale dei droni marini e le linee di indirizzo del progetto “Maritime Underwater System”. Il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco ha invece presentato il sistema di ricerca strumentale subacquea integrata del Servizio Sommozzatori. L’ENEA ha fornito i primi dettagli del programma per l’impiego di droni con tecnologia a sciame, mentre l’Istituto di Ingegneria del Mare del CNR ha mostrato alcuni risultati dell’impiego di droni aerei e marini nell’Artico norvegese. Diversi gli atenei presenti al congresso di Gallipoli. L’Università del Salento e l’Università di Firenze, entrambe collegate al polo interuniversitario ISME (Integrated Systems for the Marine Environment), hanno presentato le proprie attività nella realizzazione di sistemi autonomi subacquei e di superficie, tra cui i robot “FeelHippo” e “WiMust”. L’Università di Verona, da parte sua, ha illustrato il progetto “H2020 Intcatch” relativo a droni intelligenti per il monitoraggio della qualità delle acque interne, mentre droni a guida autonoma per il monitoraggio costiero sono stati al centro dell’intervento dell’Università Sapienza di Roma. Interessante anche la relazione della Scuola di Robotica di Genova sui progetti di formazione in ambito scolastico per docenti e studenti.

Numerosi anche gli interventi da parte di aziende specializzate. Il RINA ha illustrato l’uso di droni e di tecnologie digitali di indagine per l’impiego in ambito ispettivo, mentre l’ENEL ha presentato le sue esperienze nell’impiego di droni a supporto del monitoraggio e della sicurezza degli impianti industriali in zone marine. Da parte sua, Seastema (Gruppo Fincantieri) ha svelato i primi dettagli del progetto “Marin” relativo a un sistema di monitoraggio ambientale su piattaforma navale, finanziato dalla Regione Puglia. La MDM Team di Firenze ha parlato del nuovo drone subacqueo “Zeno AUV” per indagini archeologiche, il Consorzio Proambiente di Bologna del progetto “OpenSwap” relativo ad un veicolo autonomo di superficie per il monitoraggio degli ambienti acquatici, mentre la Orion-Watec di Padova della progettazione di droni acquatici di superficie. Inoltre, la Green Tech Solution di Napoli ha presentato il progetto “Litter Hunter System” per l’uso di droni per il monitoraggio e il recupero di rifiuti plastici nel mare, la Zad Marine di Bologna il drone sottomarino a basso costo “Bravo 1” e la Novacavi di Peschiera Borromeo (Mi) la sua produzione di cavi per l’impiego con droni e robot subacquei. Grande interesse anche per il progetto “Sara” della TopView di Caserta, relativo ad un drone aereo vincolato per missioni di sorveglianza a bordo di navi e imbarcazioni, e per il drone impermeabile e galleggiante “Splash Drone 3+”, prodotto dalla cinese SwellPro e distribuito da Drone Store Italia, utilizzabile per il trasporto di un salvagente in operazioni di soccorso in mare.

“Siamo molto soddisfatti di questa prima edizione del Sea Drone Tech Summit”, ha dichiarato l’organizzatore Luciano Castro. “I partecipanti al congresso hanno espresso apprezzamento per l’alto livello degli interventi e per l’opportunità di creare nuove partnership e di dar vita a nuovi progetti. Le prospettive di crescita del settore dei droni marini sono infatti molto interessanti per il futuro. Proseguiremo  dunque su questa strada, iniziando a lavorare da subito alla seconda edizione per il 2019”. Il “Sea Drone Tech Summit 2018” è stato promosso dall’associazione Ifimedia ed organizzato dalla società Mediarkè, in collaborazione con “Roma Drone Campus”. Il congresso ha ricevuto i patrocini dei ministeri della Difesa e dello Sviluppo Economico, di Regione Puglia, Comune di Gallipoli, CNR, ENEA, Università del Salento, Università Roma Tre, Link Campus University, ISME, OGS e RINA. Ulteriori informazioni su www.seadrone.it.

Roma, 20 novembre 2018

Ufficio Stampa Sea Drone Tech Summit 2018: Mediarkè

DRONI: ESPERTI E TECNICI A GALLIPOLI PER “SEA DRONE TECH SUMMIT” APRE DOMANI IL PRIMO CONGRESSO SUI ROBOT PER IMPIEGO MARINO

Oltre duecento esperti e tecnici stanno arrivando a Gallipoli (Le) da tutta Italia per partecipare al “Sea Drone Tech  Summit 2018”, il primo congresso nazionale su droni e robot per impiego marino e subacqueo.

Questo importante evento si aprire oggi presso l’Ecoresort Le Sirenè (Gruppo Caroli Hotels) con la prima giornata di lavori, in cui saranno presentate oltre 20 relazioni suddivise in 3 sessioni: droni e robot subacquei; droni aerei per utilizzo in mare; e droni navali di superficie. Sono anche previste alcune prove in vasca di piccoli droni marini. Dopodomani sabato 17, invece, il congresso proseguirà presso il Circolo della Vela di Gallipoli, che ospiterà al Molo San Giorgio alcune dimostrazioni operative di droni subacquei, navali ed aerei. “Per la prima volta in Italia, sarà possibile fare il punto sullo sviluppo di questi nuovi mezzi, che rivoluzioneranno le attività di studio, esplorazione e sfruttamento dell’ambiente marino”, ha spiegato Luciano Castro, organizzatore del congresso. “Un Paese come l’Italia – con oltre 7mila chilometri di coste, senza contare le acque interne di laghi, bacini idrici e fiumi – potrà trovare in questa tecnologia sofisticata nuove soluzioni per il monitoraggio e la tutela di questo grande patrimonio ambientale e di ciò che nasconde nelle sue profondità”.

Il “Sea Drone Tech Summit 2018” è promosso dall’associazione Ifimedia ed organizzato dalla società Mediarkè, in collaborazione con “Roma Drone Campus”. Il congresso ha ricevuto i patrocini dei ministeri della Difesa e dello Sviluppo Economico, di Regione Puglia, Comune di Gallipoli, CNR, ENEA, Università del Salento, Università Roma Tre, Link Campus University, ISME, OGS e RINA. Nella giornata di domani 16, presso l’Ecoresort Le Sirenè sarà anche presente un’ampia area espositiva con la mostra statica di vari modelli di droni e robot subacquei, navali ed aerei, negli stand di 12 enti e aziende: Drone Store Italia, Green Tech Solution, MDM Team, Novacavi, Orion, Proambiente, TopView, Università di Firenze, Università Sapienza di Roma, Università del Salento, Università di Verona e Zad Marine. La partecipazione al congresso è gratuita ed è riservata ai professionisti del settore. I lavori saranno trasmessi in diretta streaming sul canale Drone Channel Tv.

Roma, 15 novembre 2018

Comunicato stampa a cura di: Mediarkè