DRONEVOLUTION Blog va in vacanza

…ci prendiamo una pausa per le vacanze estive. Torniamo presto e nel frattempo auguriamo a tutti voi una serena estate. Volate, in sicurezza. Divertitevi, responsabilmente. Lavorate, usando la testa ma sempre e comunque prendete tutto con molta leggerezza, come l’aria in cui vi librate.

Buona estate a tutti!

Annunci

L’Area Experience a Campus Party: il parco di divertimenti digitale è qui

Accesso libero a oltre 100 postazioni di gioco, simulatori, caccia ai droni, arte e workshop per bambini

Milano, 18-21 luglio 2018. Un parco dei divertimenti digitale. Più di 100 postazioni di gioco per provare liberamente i videogame di maggior successo. Un’area interamente dedicata alla realtà virtuale. Una mostra interattiva che permetterà ai visitatori di immergersi in alcune installazioni. Droni da corsa e sfide folli con i robot-volanti. E poi workshop di ogni genere, anche per i più piccoli.

È quanto troveranno i visitatori nell’Area Experience dal 18 al 21 luglio di Campus Party, l’evento organizzato in collaborazione con Regione Lombardia, che porterà a Milano il meglio della creatività e dell’innovazione digitale e che si svolgerà nei padiglioni di Rho Fiera.

Ci si potrà immergere nell’area gaming, dove vi saranno postazioni di gioco free-to-play, allestite in collaborazione con ASUS ROG (Republic of Gamers); si potranno provare i titoli del mondo eSport, da League of Legends a Fortnite, da Rainbow 6 a Rocket League. Per l’occasione, ci sarà anche una postazione speciale, con la configurazione più potente a cui oggi può accedere un giocatore (Desktop PBA Extreme con schermo LCD PG27UQ), per giocare a Destiny 2. Saranno anche disponibili postazioni Nintendo Switch, per giocare a Zelda Breath of the WIld e l’immancabile Mario.

Sempre parlando di videogame vi saranno anche l’area Indie, totalmente dedicata ai migliori videogiochi indipendenti italiani, e un’area retrogaming, con cabinati in stile sala giochi e postazioni che raccontano la storia del medium.  

Nell’area dedicata alla realtà virtuale sarà poi possibile vivere in prima persona tutta l’adrenalina e le emozioni degli sport estremi si potrà sedere alla guida del simulatore Toro Rosso di Red Bull, manovrare la Nave Bergamini con il simulatore di plancia della Marina Militare, provare il brivido della camminata ad alta quota o un’esperienza immersiva di volo.

Sempre in tema di volo, gli appassionati potranno affacciarsi su uno spazio di 500 metri quadri riservato alla corsa dei droni, comandati per l’occasione da piloti professionisti. Qui chi lo vorrà potrà non solo guidarli, ma anche cimentarsi nell’inedito gioco ‘Hit the Drones’, dove si dovrà provare a colpire (con un fucile al plasma) i droni in volo.

Interessante poi tutta l’area dedicata al rapporto fra arte e digitale, con la mostra d’arte interattiva: quadri che prendono vita grazie a Bepart, che porterà un assaggio del MAUA (Museo di Arte Urbana Aumentata) e le installazioni d’arte a cura di ASKER, tra cui OUCH!!, potranno essere ‘esperienziate’ da ogni visitatore.

Infine, da segnalare sono le attività di workshop nella zona Experience Lab, dedicate ai più piccoli e organizzate da DigitusLab: la prima, Scopriamo le emozioni con Thymio, un workshop per i bambini dagli 8 ai 14 anni. Thymio è un piccolo robot educativo che permette di scoprire l’universo della robotica e insegna il linguaggio dei robot.

La seconda, sempre per bambini dagli 8 ai 14 anni, Blind adventure on the Moon con Coderbot, sviluppato dall’Università Bicocca di Milano, un piccolo veicolo dotato di telecamera, sensori di distanza, un microfono e un altoparlante che può muoversi nello spazio ed emettere suoni e parole.

Attività anche per adulti all’Experience Lab, con LEGO® Serious Play® e due appuntamenti: Riscriviamo il codice sorgente dell’Italia con i mattoncini al Campus Party e La Digital Transformation che vorrei al Campus Party. Questi ultimi a pagamento. Per partecipare basta cliccare qui e qui.

L’accesso all’area Experience è gratuito, dal 18 luglio alle ore 12:00 fino alle ore 21:00 e 19, 20 e 21 luglio dalle 09:00 alle 21:00.

Per saltare la fila, basta registrarsi a questo indirizzo.

Campus Party nel mondo

Format nato in Spagna, a oggi Campus Party conta 69 edizioni organizzate in 12 Paesi (Argentina, Brasile, Colombia, Costa Rica, Ecuador, El Salvador, Germania, Italia, Messico, Paesi Bassi, Regno Unito, Spagna).

Campus Party nel mondo vanta numerosi successi: 1 Guinness World Record per il più grande hackathon sociale, +1 milione di followers sui social network, +570.000 profili in Campuse.ro – piattaforma ufficiale di Campus Party – centinaia di Aziende, Istituzioni, Media, oltre 600 Università e oltre 800 Community Partner dell’evento.

Ufficio Stampa: K words

Festival dedicato ai #droni “Drones for good” a Padova il 12 luglio 2018 .@padovaoggi

Festival dedicato ai droni “Drones for good” a Porta Portello il 12 luglio 2018 Eventi a Padova

“Drones for Good” è il festival padovano dedicato ai droni, che prevede una serie di interventi sul mondo dei droni ad uso civile e dei sistemi informativi geografici.
In programma laboratori, stand espositivi di droni e sensori, musica e voli dimostrativi…

Da @padovaoggi – 06.07.2018

LEGGI TUTTO su PADOVAOGGI

Si parla di: eventi sui droni, fiere, workshop, festival sui droni, Padova

“I #droni possono salvare vite”. Spettacolo a Morfasso per l’evento di Sky View .@Liberta_it

Specialisti nella guida di droni sono giunti nel fine settimana a Morfasso dove è andato in scena DronePiace, evento organizzato dalla azienda piacentina Sky Viesw, di Gian Francesco Tiramani.

Un’intera giornata di dimostrazioni e spettacolo con l’evento clou rappresentato dalle operazioni di ricerca e soccorso simulate proprio con i droni: si è trattato di un evento unico, tra i primi in Italia. Alla giornata hanno ovviamente preso parte specialisti, operatori di protezione civile, sindaci, medici e forze dell’ordine…

Da @Liberta_it – 08.07.2018

LEGGI TUTTO su LIBERTA’

Si parla di: corso, seminario, formazione, sicurezza, Gian Francesco Tiramani, Antonio Zenzola, DroniSport.it, SkyView

Giubbini pilota di apr, dispositivi di segnalazione, cartelli e accessori by achrom

UN MARE DI DRONI: ARRIVANO IN ITALIA I ROBOT MARINI E SUBACQUEI UTILIZZATI PER MONITORAGGIO DELL’AMBIENTE, ARCHEOLOGIA E SOCCORSO

In novembre a Gallipoli (Le) il primo congresso “Sea Drone Tech Summit 2018”

Droni per il controllo delle acque e per il monitoraggio delle strutture subacquee, sistemi robotici per l’esplorazione delle profondità marine e delle aree archeologiche sommerse e anche imbarcazioni senza equipaggio per il soccorso in mare o il trasporto di merci. Dopo il boom dei droni aerei, anche in Italia si moltiplicano i progetti di nuovi robot per impiego in mare e nei laghi, come pure nei bacini idrici e nei grandi fiumi. Un mercato in rapida crescita, che vede già all’opera numerosi centri di ricerca, università e aziende specializzate. I maggiori esperti italiani di questo settore si daranno appuntamento in occasione del “Sea DroneTech Summit 2018”, il primo congresso in Italia dedicato ai droni e ai robot per impiego marino e subacqueo, che si svolgerà nei giorni 16 e 17 novembre prossimi a Gallipoli (Lecce). “Sarà il primo evento italiano sui ‘sea drone’ e sulle loro applicazioni”, ha spiegato l’organizzatore Luciano Castro, “e ci consentirà di fare il punto sullo sviluppo e sulle prospettive di questa nuova tecnologia in Italia”.

 

Il programma del “Sea Drone Tech Summit 2018” prevede una cerimonia inaugurale con la presenza di istituzioni locali e nazionali, a cui seguiranno tresessioni: la prima sarà dedicata ai droni sottomarini, la seconda ai droni navali, mentre la terza ai droni aerei per impieghi marini. Parallelamente, si svolgeranno anche dimostrazioni operative dei vari mezzi in vasca e in mare. Per la parte congressuale, relatori e partecipanti saranno ospitati presso l’Ecoresort Le Sirenè e l’hotel Bellavista Club, prestigiose strutture alberghiere gallipoline del gruppo Caroli Hotels, official supplier dell’evento. Le dimostrazioni dei droni in vasca avverranno invece nella piscina semi-olimpionica de Le Sirenè, mentre quelle in mare si svolgeranno presso il porticciolo San Giorgio del Circolo della Vela di Gallipoli. “Saranno presentati droni sottomarini di vario tipo, ad esempio per la mappatura dei fondali, per l’esplorazione di navi naufragate, per la bonifica dei porti e per la manutenzione di condotte o di piattaforme offshore”, ha sottolineato Castro, “ma anche droni navali per il soccorso rapido in mare e per la sorveglianza di coste, laghi e bacini”.

 

Il “Sea Drone Tech Summit 2018” è promosso dall’associazione Ifimedia ed organizzato dalla società Mediarkè, lo stesso team che dal 2014 si occupa di “Roma Drone Campus”, il maggiore evento professionale italiano sui sistemi a pilotaggio remoto, giunto ormai alla quinta edizione. La partecipazione è gratuita ed è riservata ai professionisti del settore, previa registrazione online che sarà disponibile, a partire dal prossimo 31 luglio, su www.seadrone.it.

 

Roma, 4 luglio 2018

Sea Drone Tech Summit 2018 – Ufficio Stampa: Mediarkè.it

Campus Party: eSports, gaming, retrogaming, #droni .@webnewsit

Campus Party 2018 avrà luogo alla Fiera Rho Milano dal 18 al 22 luglio
Non solo l’area Arena, il vero cuore pulsante e dedicato all’innovazione dell’evento, e l’area Village, il più grande campeggio geek al mondo: Campus Party Italia dispone anche di un’area Experience, il parco divertimenti di ogni campusero, dove poter provare e divertirsi con le tecnologie più avanzate, videogiochi, sfide e intrattenimento.
L’area Experience del Campus Party è ad ingresso gratuito dunque aperta al pubblico, il quale a partire dalle ore 13 del 18 giugno potrà trovare oltre 100 postazioni free-to-play, un’area dedicata al retrogaming, startup, area droni e altro ancora, tutte da provare. Chi è incuriosito dagli sport elettronici potrà anche immergersi nel …
Da @webnewsit di Floriana Giambarresi, 5 luglio 2018
Si parla di: eventi sui droni, manifestazioni, gaming, campus, party, sport tecnologici, Asus, experience, entertainment, videogiochi

VERCELLI – #Droni : quale futuro? – Uno strumento di divertimento e di lavoro, ma va conosciuto bene .@vercellioggi2

8 luglio – Open day aperto a tutti
Visto il continuo aumento del numero di persone che acquistano un drone sia a scopo ludico che per utilizzo professionale, solitamente per fotografia e riprese video, senza conoscere le regole emanate da ENAC, l’aeroporto di Vercelli, scuola professionale per piloti, nella giornata dell’8 luglio alle ore 10,30 terrà un open day aperto a tutti, appassionati e addetti ai lavori…
Da @vercellioggi2 – 28.06.2018
Si parla di: eventi, open day, formazione, pilotare drone, regolamento enac, leggi, norme, usare un drone in sicurezza

Seminario ENAC di 3 giorni su regolamento #droni e prossime evoluzioni .@Quadricottero

A Roma un seminario con esponenti ed interventi di alto livello su normativa attuale, futura e stato dell’arte dei droni.
Tre giorni per un incontro che rappresenta un momento di aggiornamento ed approfondimento finalizzato a presentare lo stato dell’arte del mondo dei mezzi aerei a pilotaggio remoto, comunemente noti come droni, e le prospettive future, sia dal punto di vista dell’evoluzione regolamentare alla luce degli indirizzi europei (EASA) ed internazionali (ICAO), sia delle possibilità di impiego di questi mezzi inclusi …
Da @Quadricottero di Danilo Scarato – 25.06.2018
Si parla di: ENAC, Regolamento Mezzi Aerei a Pilotaggio Remoto, regolamento droni, aggiornamenti, emendamenti

Concorso “Icaro”. Arrivano i cortometraggi realizzati con i droni.

Nell’ambito della VII edizione della “Settimana della cultura del mare” – organizzata con l’Amministrazione comunale di Gallipoli e in programma dall’1 al 7 ottobre 2018 – l’associazione culturale “PUGLIA & MARE”,in collaborazione con l’omonima rivista e il network alberghiero CAROLI HOTELS, indice il concorso “Icaro”, che ha come scopo esaltare il rapporto tra l’uomo e il mare promuovendo quei cortometraggi realizzati con droni che riusciranno a catturare l’essenza del concorso stesso.

Ecco il REGOLAMENTO per poter partecipare al concorso. Tra i premi, un soggiorno a Gallipoli e un voucher per un noto ristorante di Gallipoli, oltre all’abbonamento alla rivista Puglia&Mare. Si può partecipare entro il 10 settembre!

Link condiviso dal sito PUGLIA & MARE

DRONE JOURNALISM: CORSO DI ROMA DRONE PER I GIORNALISTI DELL’ASSOCIAZIONE STAMPA ESTERA

Drone Journalism. La nuova frontiera tecnologica del giornalismo digitale” è il titolo del corso di formazione promosso dall’Associazione Stampa Estera (www.stampaestera.org), lo storico sodalizio che riunisce a Roma i giornalisti stranieri corrispondenti dal nostro Paese per le testate di tutto il mondo. Questo corso, che si svolgerà mercoledì 20 giugno e che sarà dedicato esclusivamente ai soci dell’associazione, è stato organizzato dallo staff di Roma Drone, il principale evento professionale sui droni in Italia, la cui quinta edizione si è tenuta nel febbraio scorso presso il Dipartimento di Ingegneria dell’Università Roma Tre.

Il corso si aprirà con il saluto della giornalista turca Esma Çakir, eletta nell’aprile scorso presidente dell’Associazione Stampa Estera. Interverranno poi Luciano Castro, presidente di Roma Drone, e Luigi Contin, fondatore di iDroni, società sponsor dell’evento. Seguiranno i seguenti interventi:

Normativa sui droni in Italia

  • Manuel Pici, ingegnere, consulente aziendale

Droni per attività giornalistica e tv

  • Domenico Parisse, esperto di droni, documentarista

Esperienze di utilizzo di droni per servizi giornalistici e produzioni tv

  • Alessandro Contaldo, giornalista, videoreporter Repubblica.it
  • Paolo Giomi, giornalista, collaboratore AGI
  • Francesco Facchini, giornalista, presidente Italian MoJo

Durante il corso, lo sponsor iDroni curerà anche un’esposizione di droni utilizzabili per l’attività giornalistica e per le videoriprese.

Comunicato stampa a cura di: Associazione Ifimedia Via Pistoia, 7 – 00182 Roma