AirSelfie rilancia sui selfie “al volo”. C’è anche il mini drone con doppia fotocamera da 12 megapixel .@Digital_Day

L’azienda italiana AirSelfie, tra i leader nel settore dei micro droni, presenta al CES di Las Vegas tre nuovi modelli. Leggeri e resistenti, con la tecnologia proprietaria A.I.R. volano da soli.

I selfie non passano mai di moda e anche nel 2019 gli autoritratti invadono i social. L’utilizzo di un drone per scattare un selfie, però, può rendere la foto molto più suggestiva. Consapevole di questo, AirSelfie, l’azienda italiana produttrice di micro droni, ha presentato al CES 2019 tre nuovi prodotti studiati apposta per autoscatti e riprese aeree…

Da @Digital_Day di di Pasquale Agizza – 10/01/2019

LEGGI TUTTO su DIGITAL DAY

Si parla di: selfie, drone, foto, aerofotografia, autoscatto, foto aeree,

Annunci

Un drone Samsung? Nel brevetto ha proprio tutto ed è anche ripiegabile .@smartworld_it

Anche Samsung è pronta a decollare con il suo drone? Forse è un po’ presto per dirlo ma il colosso coreano ci sta sicuramente pensando, come ci indica il brevetto sottoposto lo scorso giugno agli uffici statunitensi.
Sul documento si fa esplicito riferimento ad un drone con bracci ripiegabili, alla DJI Mavic, pieno zeppo di sensori: controllo della velocità (ESC), almeno una videocamera, livello di illuminazione, raggi UV, radar ad ultrasuoni, bussola, giroscopio, accelerometro e anche barometro…
Da @smartworld_it di Cosimo Alfredo Pina  – 17/12/2018
Si parla di: brevetto, drone, pieghevole, ripiegabile, quadricottero, tascabile, Samsung

Tello EDU, il piccolo drone economico ora insegna a programmare .@Digital_Day

Rzye lancia la versione educational del suo famoso mini-drone: identico al modello da 100 euro questo nuovo drone dispone di alcuni accessori e app per imparare a programmare, partendo dalle basi fino ad arrivare a linguaggi come Phyton.
Tello raddoppia: dopo la versione “gioco” disponibile da mesi arriva anche la versione “EDU”, che unisce al gioco anche un lato educativo. Il minidrone, realizzato da Ryze in collaborazione con DJI e Intel (qui la prova), è stato da molti definito “il miglior drone a basso costo” ed è davvero così, perché è…
Da @Digital_Day di Roberto Pezzali – 14/11/2018
Si parla di: programmare, programmazione, software, DJI, Intel, il miglior drone a basso costo

Per gioco o per lavoro. Perché in tanti trasformano in trecentino il piccolissimo drone Tello .@DronEzine

Una pattuglia che cresce: una decina abbondante di droni Tello, poco più che giocattoli dal costo di un centinaio di euro, sono stati registrati a ENAC come SAPR inoffensivi. Quindi come aeromobili, aprendo loro anche la possibilità di volare per lavoro.
Una cosa che convince giornalisti, architetti ma anche aeromodellisti che vogliono volare dove agli aeromodelli è vietato, per esempio in città, sulle persone, nelle CTR aeroportuali. Ecco le storie di alcuni di questi pionieri.
Due sono sostanzialmente i motivi per cui si registra a ENAC un TELLO come SAPR inoffensivo, secondo l’articolo 12 comma 5 del Regolameto ENAC: o per usarlo come aeromodello, per divertimento, superando però quelle che sono le limitazioni del volo hobbistico senza registrazione (per esempio la proibizione di volare in città, di entrare nelle CTR, di sorvolare le persone). Oppure per usarlo per lavoro. Può stupire che una macchina da 80 grammi possa…
Da @DronEzine di Luca Masali – 05.11.2018
Si parla di: DJI, Tello, drone inoffensivo, regolamento ENAC, inoffensività, droni sotto i trecento grammi, trecentino

Il drone-vespa che riesce a trasportare più di 40 volte il suo peso .@wireditalia

Questo piccolo robot è dotato di capacità di trasporto eccezionali, come succede in natura ad alcuni insetti. Eccolo alla prova
Si chiama FlyCroTug, è un drone di neanche 100 grammi ed è capace di trasportare oggetti che ne pesano quasi la metà. Appena citato su Science Robitics, il prototipo è stato elaborato ispirandosi al mondo degli insetti, in particolare la vespa, che anche quando molto piccola rispetto alla preda, la trascina nella sua tana ancorandosi al terreno e facendo leva.

Lo stesso fa il piccolo robot: quando non ce la fa a sollevare il peso, si incolla al suolo con le sue zampe adesive. E grazie a…

Da  @wireditalia di Alice Pace – 29 OTT, 2018

Si parla di: FlyCroTug, drone, payload, trasportare merci con drone, carico trasportabile, insetti,

I micro-droni in grado di sollevare oggetti grandi 40 volte il loro peso .@StartUP__News

Si parla da tempo dei droni per le consegne dei pacchi che starebbe sperimentando Amazon. In realtà chiunque abbia visto un drone sa benissimo che si tratta di dispositivi particolarmente delicati e sensibili anche a folate di vento e si chiede come sia possibile che quelli che sono in fondo aeromodelli possano trasportare pacchi pesanti alcuni chili.

Il problema se lo devono essere posto anche gli scienziati della Stanford University e dell’École Polytechnique Fédérale di Losanna in Svizzera che hanno studiato le …

Da @StartUP__News – Francesco Pensabene – 26-10-2018

LEGGI TUTTO su STARTUP NEWS

Si parla di: mini droni, micro droni, quadricotteri, droni sotto i 300gr, ricerca, sviluppo, payload, carico trasportabile

#Drone Parrot Anafi: primo test in volo. E Parrot sta pensando di farne un trecentino… .@DronEzine

In concomitanza con l’uscita sul mercato del rivoluzionario “quasi trecentino” francese abbiamo provato in volo il primissimo Parrot Anafi arrivato in Italia.

Una tale primizia che il software definitivo di volo è stato reso disponibile appena poche ore prima del nostro test. Ah, a proposito: ci è piaciuto davvero tanto, anche se un paio di difettucci li abbiamo trovati… Ma ci piace cercare il pelo nell’uovo…

Da @DronEzine di Luca Masali – 03.07.2018

LEGGI TUTTO su DRONEZINE

SI parla di: drone parrot anafi, trecentino, sotto i trecento grammi, inoffensivo, alleggerimento drone, quadricottero, mini droni

Le statue di Torino fotografate con un micro #drone DJI Tello riconosciuto ENAC inoffensivo .@Quadricottero 

La nuova frontiera del lavoro aereo, micro droni usati come mezzi aerei a pilotaggio remoto low cost.
Nonostante quello italiano, emanato dall’ENAC nel 2014, sia stato uno dei primi regolamenti al mondo a normare i piccoli droni civili, sia ad uso ludico che professionale, la situazione italiana non è priva di stranezze rispetto alle altre Nazioni. Eccone alcune.
Dal momento che i droni ad uso professionale sono considerati Aeromobili, le regole dell’aria attualmente in vigore vietano di fatto ai droni professionali di sorvolare le spiagge d’estate, un divieto che non riguarda i droni ad uso ludico perchè, essendo considerati aeromodelli, sono esentati dal rispetto delle regole dell’aria. I droni ad uso ricreativo devono seguire il regolamento ENAC nella sezione che disciplina l’aeromodellismo. Una situazione sfavorevole per tutti gli operatori autorizzati che intendono …
Da @Quadricottero di Danilo Scarato
Si parla di: droni sotto i trecento grammi, inoffensivi, mini droni, quadricotteri, trecentini

Spicca il volo il primo robot insetto .@quotidianonet

Washington, 22 maggio 2018 – Un team di ingegneri dell’Università di Washington, negli Stati Uniti, ha creato un drone le cui sembianze ricordano quelle di una mosca, soprattutto per via delle minuscole ali trasparenti che gli consentono di volare.

All’Università di Washington è stato sviluppato un piccolo drone che vola alimentato da un laser. Si chiama RoboFly e assomiglia a una mosca.

Si tratta del primo robot extra small che riesce a volare senza un filo che lo colleghi a una batteria: il suo circuito viene infatti alimentato da un laser sparato a distanza. In questo video potete farvi un’idea di quello di cui stiamo parlando…

Da @quotidianonet – 22.05.2018

LEGGI TUTTO su QUOTIDIANO.NET

Si parla di: micro drone, insetto, ali, miniaturizzazione, nano tecnologie, robofly

Robofly, il mini #drone insetto alimentato col laser! .@DronEzine

Droni sempre più miniaturizzati nel nostro futuro, che da stare sul palmo della nostra mano passano ad occupare appena lo spazio di un nostro polpastrello.
Non è una novità rivoluzionaria, abbiamo visto diversi modelli di microdroni assomigliare agli insetti non solo per lo stile del volo o per il comportamento di sciame, ma anche e soprattutto per via delle loro dimensioni.
Il limite più grande resdimensioni roboflyta quello dell’alimentazione. Velivoli così piccoli e leggeri hanno pur sempre bisogno di una dose di energia per muovere le eliche o battere le ali per librarsi in volo, un apporto di energia che richiederebbe una batteria che in proporzione sarebbe più …
Da @DronEzine di Edoardo Sorani – 16.05.2018
Si parla di: micro drone, robofly, alimentazione laser, energia, autonomia di volo