#Drone Parrot Anafi: primo test in volo. E Parrot sta pensando di farne un trecentino… .@DronEzine

In concomitanza con l’uscita sul mercato del rivoluzionario “quasi trecentino” francese abbiamo provato in volo il primissimo Parrot Anafi arrivato in Italia.

Una tale primizia che il software definitivo di volo è stato reso disponibile appena poche ore prima del nostro test. Ah, a proposito: ci è piaciuto davvero tanto, anche se un paio di difettucci li abbiamo trovati… Ma ci piace cercare il pelo nell’uovo…

Da @DronEzine di Luca Masali – 03.07.2018

LEGGI TUTTO su DRONEZINE

SI parla di: drone parrot anafi, trecentino, sotto i trecento grammi, inoffensivo, alleggerimento drone, quadricottero, mini droni

Annunci

Le statue di Torino fotografate con un micro #drone DJI Tello riconosciuto ENAC inoffensivo .@Quadricottero 

La nuova frontiera del lavoro aereo, micro droni usati come mezzi aerei a pilotaggio remoto low cost.
Nonostante quello italiano, emanato dall’ENAC nel 2014, sia stato uno dei primi regolamenti al mondo a normare i piccoli droni civili, sia ad uso ludico che professionale, la situazione italiana non è priva di stranezze rispetto alle altre Nazioni. Eccone alcune.
Dal momento che i droni ad uso professionale sono considerati Aeromobili, le regole dell’aria attualmente in vigore vietano di fatto ai droni professionali di sorvolare le spiagge d’estate, un divieto che non riguarda i droni ad uso ludico perchè, essendo considerati aeromodelli, sono esentati dal rispetto delle regole dell’aria. I droni ad uso ricreativo devono seguire il regolamento ENAC nella sezione che disciplina l’aeromodellismo. Una situazione sfavorevole per tutti gli operatori autorizzati che intendono …
Da @Quadricottero di Danilo Scarato
Si parla di: droni sotto i trecento grammi, inoffensivi, mini droni, quadricotteri, trecentini

Spicca il volo il primo robot insetto .@quotidianonet

Washington, 22 maggio 2018 – Un team di ingegneri dell’Università di Washington, negli Stati Uniti, ha creato un drone le cui sembianze ricordano quelle di una mosca, soprattutto per via delle minuscole ali trasparenti che gli consentono di volare.

All’Università di Washington è stato sviluppato un piccolo drone che vola alimentato da un laser. Si chiama RoboFly e assomiglia a una mosca.

Si tratta del primo robot extra small che riesce a volare senza un filo che lo colleghi a una batteria: il suo circuito viene infatti alimentato da un laser sparato a distanza. In questo video potete farvi un’idea di quello di cui stiamo parlando…

Da @quotidianonet – 22.05.2018

LEGGI TUTTO su QUOTIDIANO.NET

Si parla di: micro drone, insetto, ali, miniaturizzazione, nano tecnologie, robofly

Robofly, il mini #drone insetto alimentato col laser! .@DronEzine

Droni sempre più miniaturizzati nel nostro futuro, che da stare sul palmo della nostra mano passano ad occupare appena lo spazio di un nostro polpastrello.
Non è una novità rivoluzionaria, abbiamo visto diversi modelli di microdroni assomigliare agli insetti non solo per lo stile del volo o per il comportamento di sciame, ma anche e soprattutto per via delle loro dimensioni.
Il limite più grande resdimensioni roboflyta quello dell’alimentazione. Velivoli così piccoli e leggeri hanno pur sempre bisogno di una dose di energia per muovere le eliche o battere le ali per librarsi in volo, un apporto di energia che richiederebbe una batteria che in proporzione sarebbe più …
Da @DronEzine di Edoardo Sorani – 16.05.2018
Si parla di: micro drone, robofly, alimentazione laser, energia, autonomia di volo

Droni: Brusco calo delle registrazioni di SAPR ad Aprile. I trecentini sono quasi 1.500 .@DronEzine

Aprile interrompe il trend positivo delle dichiarazioni dei piloti da SAPR primaverili: solo 222 nuovi SAPR registrati a ENAC, un brusco calo rispetto alle quasi 300 macchine registrate a Marzo: un pesante – 25% mese su mese. Probabilmente hanno inciso i ponti del 25 aprile e primo maggio.
A voler vedere il bicchiere mezzo pieno, Aprile non si discosta molto dalla media annuale, 232 macchine in media al mese, ma si tratta comunque di un valore in controtendenza rispetto alla stagione, di solito molto favorevole ai droni. Probabilmente hanno pesato e non poco i ponti del 25 aprile e primo maggio: lo confermerebbe…
Da @DronEzine di Luca Masali – 04.05.2018
Si parla di: trecentini, droni sotto i trecento grammi, 300gr. grammi, inoffensivi, registrazione droni, enac

Recensione #drone TELLO il giocattolo che vola benissimo .@DronEzine

Siamo riusciti a provare finalmente il piccolo drone TELLO, di cui si è fatto un gran parlare sin dalla sua comparsa al CES 2018 sino ad oggi.
In occasione del Dronitaly 2018, la kermesse meneghina relativa al mondo professionale dei droni che in questo caso vengono definiti a giusta ragione SAPR, Sistemi Aeromobili a Pilotaggio Remoto, abbiamo potuto provare grazie alla disponibilità di Attva Spa, distributore italiano per il mercato retail dei prodotti DJI, il piccolo TELLO.
Da @DronEzine di Stefano Orsi – 24.03.2018
Si parla di: Tello, drone consumer, quadricottero, mini drone, aeromodello, drone giocattolo, VPS Visual Position System

#Droni Trecentini: gli assembramenti di persone non van presi alla leggera .@DronEzine

I trecentini (i SAPR inoffensivi sotto i tre etti) hanno dei superpoteri che vanno bel al di là della possibilità di usarli per lavoro senza patentino: uno dei più importanti è che per loro l’art. 27, che impone una distanza minima di 50 metri dalle persone, non è applicabile.
Quindi si possono sorvolare le persone, ma non gli assembramenti (quest’ultimo caso è esplicitamente vietato).  Resta allora da capire quanto ci si può avvicinare a un assembramento, senza sorvolarlo: il regolamento non lo dice, ma…
Durante il  Roma Drone Campus sono state sollevate numerose questioni estremamente particolarmente sentite tra gli operatori, alcune…
Da @DronEzine di Francesco Paolo Ballirano, avvocato esperto in diritto aeronautico e membro del Comitato Scientifico di DroneZine – 15.03.2018
Si parla di: droni sotto i trecento grammi, trecentini, <300gr, assembramento di persone, area congestionata, regole dell’aria, legge, regolamento

Casalecchio di Reno, #drone in volo sulla Torre dell’Orologio (con Notam) .@DronEzine

In una giornata straordinariamente primaverile, subito dopo l’infausto influsso della tormenta siberiana Burian, che ha portato neve, ghiaccio e pioggia in tutta Italia con temperature spesso sotto allo zero, il giorno 8 marzo, gli abitanti di Casalecchio di Reno avranno potuto notare un piccolo drone svolazzare sulla Torre dell’Orologio.

Casalecchio di Reno (BO) 8 marzo – Si chiama Torre dell’Orologio o perlomeno quello è il nomignolo che i casalecchiesi hanno attribuito a una particolare costruzione nel centro del paesino confinante con Bologna e oramai parte integrante della città petroniana…

Da  @DronEzine di Stefano Orsi – 9.03.2018

LEGGI TUTTO su DRONEZINE

Si parla di: NOTAM volare in centri urbani, area congestionata, assembramento di persone, permessi di volo, enac, riprese aeree in città col drone

#Drone inoffensivo 300g ENAC, che fine farà con il Regolamento Europeo? .@Quadricottero

Con il regolamento europeo i droni da 300 grammi marchiati CE finiranno assieme agli inoffensivi da 900 grammi.

A fine anno in Italia è prevista la registrazione per tutti i droni superiori ai 250 grammi quindi è probabile l’arrivo di questa nuova categoria come primo recepimento delle Open Category.

Decollato per la prima volta 15 ottobre del 2015 il drone da 300 grammi rispondente all’art 12 comma 5 del regolamento ENAC, che se condotto da operatore riconosciuto può volare in zone urbane sorvolando persone non informate purchè non assembrate senza che il pilota abbia dovuto conseguire l’attestato e superare la visita medica aeronautica, in poco più di tre anni di vita ha riscosso un ottimo successo amplificato nei mesi scorsi dalla presenza del DJI Spark le cui…

Da @Quadricottero di Danilo Scarato – 26.02.2018

LEGGI TUTTO su QUADRICOTTERO News

http://www.quadricottero.com/2018/02/drone-inoffensivo-300g-enac-che-fine.html

Si parla di: mini droni, droni inoffensivi, droni sotto i 300 grammi, <300gr., inoffensività, open category, regolamento europeo, droni in europa

#Droni Trecentini: regole stabili per almeno due/tre anni, aspettando EASA. Intervista a Delise di ENAC .@DronEzine

Tra il 2020 e il 2021 – se non ci saranno altri ritardi – dovrebbe entrare in vigore il regolamento EASA, le regole uniche europee per il volo dei droni, sia SAPR sia aeromodelli.
E’ probabile che il limite per i droni inoffensivi si abbassi a 250 grammi contro i 300 attuali, ma – secondo quanto ci rivela l’ingegner Delise di ENAC – non è previsto che ci siano sorprese prima di due o tre anni, anche se ENAC aggiornerà nel frattempo il suo regolamento per avvicinarsi al quadro normativo continentale.
Anche se mancano – nella migliore delle ipotesi – due o tre anni all’entrata in vigore delle regole EASA per i droni, in tanti si chiedono che succederà ai trecentini, una opportunità normativa tutta italiana che permette a tantissimi bravi aeromodellisti e fotografi di fare esperienza nel mondo delle riprese aeree (e anche dell’aerofotogrammetria)senza bisogno di patentino, volando anche in città e sulle…
Da @DronEzine Luca Masali – 24.02.2018
Si parla di: trecentini, droni sotto i trecento grammi, 300gr, <300gr, enac, easa, delise, regole europee,