Droni: ENAC si prepara a recepire la normativa europea e incontra le associazioni di categoria

@Quadricottero #Droni: #piloti #italiani e #regolamento #europeo, #ENAC incontra le #associazioni di #categoria

ENAC si prepara a recepire la normativa europea sui droni facendo il punto della situazione con incontri ad hoc.

In vista dell’arrivo del regolamento Europeo sui droni, di cui l’ EASA ha recentemente pubblicato la bozza, (leggi anche: Ecco la bozza del regolamento europeo sui droni ) ENAC ha avviato una serie di iniziative per fare il punto della situazione in relazione agli sviluppi che si avranno in Italia e in tutta Europa.

In questo quadro rientra l’incontro che si è svolto il 20 giugno tra l’ENAC e le associazioni di categoria sugli APR dove si è discusso principalmente dell’impatto che avrà il regolamento Europeo sui centri di addestramento italiani e sulla figura del pilota italiano in termini di qualificazioni. Ne dà notizia…

Da @Quadricottero di Danilo Scarato – 21.06.2017

LEGGI TUTTO su QUADRICOTTERO NEWS

Si parla di: Droni, ENAC, normativa europea, associazioni di categoria, regolamento, pilotare drone,

Annunci

Piloti professionisti di droni. Apre una scuola in Calabria

@DronEzine #Catanzaro: Finalmente una #scuola per #piloti #professionisti di #droni in #Calabria!

Da oggi è possibile diventare pilota di APR, ai sensi del Regolamento Enac “Mezzi Aerei a Pilotaggio Remoto”, a Catanzaro grazie alla collaborazione tra Aerialclik e Dron-e. Sconti per soci e abbonati a DronEzine

Il nuovo centro di addestramento, base secondaria della pugliese Aerialclik, ha aperto a Catanzaro ed offre corsi per la classe VL/MC, basico/conversione e critico. E’ la prima base secondaria riconosciuta in Calabria, un cruciale punto di svolta per l’intero sud Italia che adesso ha un riferimento in più e gode di un ampio …

Da @DronEzine di Luca Masali – 19.06.2017

LEGGI TUTTO su DRONEZINE

Si parla di: Piloti professionisti di droni, scuola in Calabria, Catanzaro, APR, pilotare drone

Diventa pilota di droni con Heli Protection Europe e DronEzine ti fa lo sconto. A Rieti partono i corsi a fine giugno

@DronEzine  #hpe Diventa #pilota di #droni a #Rieti con lo sconto #DronEzine! Prossimo corso il 26 giugno

Heli Protection Europe e DronEzine hanno siglato un accordo di convenzione: soci e abbonati a DronEzine hanno diritto allo sconto del 10% sui corsi organizzati dalla scuola laziale. Il prossimo corso comincia il 26 giugno.

Heli Protection Europe (HPE) nasce dalla profonda passione dei suoi fondatori per “tutto il mondo delle cose che volano”.

Piloti con esperienza decennale, manager e tecnici si sono uniti in questa impresa vogliosi di creare un nuovo modo di addestrarsi e di volare plasmato sulle normative europee e sui valori di sicurezza, affidabilità ed efficenza.

Base di questo forte desiderio è ben espresso dall’assioma conosciuto in aeronautica come la Legge di Murphy : “se qualcosa può andar male, lo farà”.

Non vuol essere pessimismo ma aderenza alla realtà, chiara consapevolezza che volare è una passione irrefrenabile per molti, ma che abbiamo il dovere di farlo e di insegnare a farlo con la conoscenza delle norme vigenti, il rispetto della sicurezza e la consapevolezza del limite umano.

Creata nel 2009, oggi HPE è una realtà…

Da @DronEzine  di Luca Masali – 17.06.2017

LEGGI TUTTO su DRONEZINE

Sito web HPE Heli Protection Europe 

Giubbini HPE realizzati da Achrom – http://www.achrom.it

Si parla di: Diventa pilota di droni, Heli Protection Europe, DronEzine, sconto, Rieti corsi per pilota di APR, pilotare drone

A Reggio Calabria il primo Campovolo per piloti droni

@cn24tv A #Reggio parte il #Campovolo per #piloti #droni

Siamo a Reggio Calabria, località “Matiniti” di Campo Calabro. Qui sorge il fortino Poggio Pignatelli struttura che è stata concessa in gestione a tre associazioni, da poco ristrutturata e restituita al pubblico. Tra queste ANV che ha deciso di realizzare la Scuola di Volo per gli aspiranti piloti di droni visti anche i nuovi regolamenti ENAC che fissano ormai dei limiti nell’utilizzo degli aeromobili dal peso superiore ai 300 gr.

È la prima scuola volo per piloti droni nella…

Da @cn24tv – 05.06.2017

LEGGI TUTTO su CN24.tv

Si parla di: Reggio Calabria, Campovolo, piloti droni, pilotare, diventare pilota, scuola, centro di addestramento

Reggio Calabria. Al Fortino Poggio Pignatelli l’inaugurazione del Campovolo droni

Campo Calabro 25/05/2017 – Droni, la nuova moda del momento.

Ormai trovarli è piuttosto semplice, dalle versioni giocattolo in su, e con prezzi per tutte le tasche. Forse non tutti sanno che non tutti i modelli sono uguali per la legge.

Per i velivoli superiori ai 300 gr., infatti, sono soggetti ai nuovi regolamenti ENAC. Sì, perché per pilotare un drone, di quelli che si usano anche per scopi lavorativi o, addirittura, militari, è necessario conseguire un brevetto.

Ma come conseguirlo? Dove?

Il prossimo 27 maggio anche Reggio Calabria avrà il proprio Campovolo. Grazie all’iniziativa dell’ANV, Associazione Nazionale Videografi, sarà il fortino “Poggio Pignatelli”, in località Matiniti di Campo Calabro, ad ospitare i corsi di addestramento per ottenere l’attestato di pilota di APR.

«Il percorso formativo nasce da un’esigenza molto particolare, ovvero la modifica del regolamento in materia di aeromobili – spiega Demetrio Caracciolo, presidente ANV -.

Dal gennaio di quest’anno, infatti, tutti modelli superiori a 300 gr. sono sottoposti alla certificazione…

Da 23.05.2017

LEGGI TUTTO su CALABRIA POST

Sito web Fortino Poggio Pignatelli

 

 

Si parla di: Reggio Calabria, Fortino Poggio Pignatelli, inaugurazione, Campovolo droni, aviosuperficie, elisuperficie, droneporto, corsi per piloti di apr, pilotare drone, corso basico VL/MC, L7Mc, L/Ap, VL/Ap, estensione CRO, monitoraggio ambientale, aerofotogrammetria

Aerotaxi, turismo e droni nel futuro dell’aviosuperficie

#droni #aviosuperficie #terni Una proposta d’atto d’indirizzo sullo sviluppo delle attività dell’aviosuperficie comunale, con particolare riferimento ai servizi di turismo aereo e aerotaxi oltre che alle scuola per piloti di droni, è stata approvata dalla seconda commissione consiliare permanente di Palazzo Spada con sei voti a favore e un’astensione, come riferisce il presidente Francesco Filipponi (Pd).

Con l’atto che sarà ora trasmesso al consiglio comunale e che è stato messo a punto dopo un confronto della commissione con Terni Reti, si chiede a sindaco e giunta di “confrontarsi con la società Terni Reti sul piano di sviluppo dell’aviosuperficie, e…

Da http://www.comune.terni.it/ – Ufficio Stampa/Acot – 11.05.2017

LEGGI TUTTO su COMUNE DI TERNI

Si parla di: Aerotaxi, turismo, droni, aviosuperficie Terni, scuola di volo, pilota di apr, pilotare droni, imparare a pilotare, umbria

Icao intende sviluppare quadro globale gestione sicura del traffico aereo con droni

@avionews @icao @AUVSI #droni #Montreal #Canada – L’organizzazione lo ha annunciato ieri alla conferenza “Xponential 2017” Auvsi a Dallas

Il seguente articolo è stato pubblicato ieri sulla rivista on-line “Uniting Aviation” di Icao (International Civil Aviation Organization). L’annuncio è stato dato alle 2pm (Eastern) sempre di ieri.

Nel corso della conferenza “Xponential 2017” di Auvsi ieri a Dallas l’Icao ha annunciato il suo obiettivo di sviluppare un quadro globale comune per i sistemi di traffico di aerei droni, conosciuti in termini tecnici come sistemi Utm. Questa iniziativa fa parte del programma di lavoro che è stato assegnato all’Organizzazione dai suoi 191 Stati membri.

In breve i sistemi Utm sono uno strumento per la gestione di uno spazio aereo a bassa quota e comprendono la registrazione e l’identificazione dei droni.

La loro creazione è già stata proposta da molti Paesi membri Icao. I droni sono formalmente conosciuti come “Sistemi aerei senza pilota” (Uas, Unmanned Aircraft System). Uts significa “Uas Traffic Management”…

Da @avionews – 11.05.2017

LEGGI TUTTO su AVIONEWS

Si parla di: Icao, gestione sicura del traffico aereo con droni, controllo traffioco, sicurezza, piloti remoti, rpas, Ifr, Instrument Flight Rule, Utm, Drone Enable,

Easa pubblica proposta per operare con piccoli aerei-droni in Europa -SPECIALI AVIONEWS

@avionews Colonia, Germania – Tutte le parti interessate possono inviare commenti dal 12 maggio al 12 agosto 2017

Easa (European Aviation Safety Agency) ha pubblicato una proposta per regolare l’operatività di aerei droni di piccole dimensioni in Europa. Tutte le parti interessate sono invitate a commentare questa proposta a partire dal 12 maggio e fino al 12 agosto 2017.

Il documento fornisce un quadro per far funzionare in modo sicuro i droni, e permettere a questa industria di rimanere agile, innovare e continuare a crescere.

Inoltre sono presi in considerazione il rischio per le persone a terra e su altri aeromobili, nonché le questioni relative alla privacy, alla sicurezza ed alla protezione dei dati creati da tali velivoli senza pilota a controllo remoto.

La proposta di regolamento definisce i requisiti tecnici ed operativi: i tecnici si riferiscono all’identificazione remota dei droni; quelli operativi si riferiscono tra l’altro ad un sistema che assicura che tali dispositivi non entrino…

Da @avionews – 08.05.2017

LEGGI TUTTO su AVIONEWS

Si parla di: Easa pubblica proposta per operare con piccoli aerei-droni in Europa, regolamento europeo, enac, pilotare drone, pilota di apr

DRONI: Nel 2018 arrivano le regole europee. Si riparte da zero

@DronEzine @EASA #droni #regolamento Molte, e profonde, sono le novità che ci aspettano con il nuovo regolamento europeo, rilasciato in bozza nei giorni scorsi, destinato a diventare legge per tutti i paesi EASA (Italia compresa) nella seconda metà del 2018.

Dobbiamo ricominciare da zero per l’ennesima volta.

Cambia il ruolo delle scuole di volo, cade la distinzione tra aeromodelli e SAPR, arriva il geofencing e la registrazione obbligatoria.

Allacciate le cinture…

Da @DronEzine di Luca Masali 07.05.2017

LEGGI TUTTO su DRONEZINE

Si parla di: droni, 2018 arrivano le regole europee. Regolamento mezzi aerei a pilotaggio remoto, enac, regole per pilotare drone, europa

EASA: Finalmente arrivano per le regole europee per i piccoli droni

.@DronEzine .@EASA #droni #Europa L’authority aeronautica europea ha pubblicato la bozza del regolamento europeo per i piccoli droni.

Un framework che lascia molte libertà alle authority nazionali, come la nostra ENAC, che avranno molto spazio di manovra per adattare il regolamento europeo alle loro esigenze. Un set di regole tecniche e operative che “consentono all’industria dei droni di rimanere agile, innovare e continuare a crescere”, assicurano gli euroburocrati. Come è ovvio, il regolamento mette particolarmente l’attenzione sulla sicurezza delle persone a terra, degli aeroplani e sulla privacy.

La bozza è aperta ai commenti della comunità dei droni dal 12 maggio al 12 agosto prossimi

Come era largamente previsto, il cuore dell’euroregolamento verte sulla divisione delle operazioni dei droni in tre scaglioni: operazioni a basso, medio e alto rischio. Tutti i piloti di droni che pesano oltre 250 grammi dovranno registrarsi, e il regolamento entra nel dettaglio di come dovranno essere identificati i droni e dei sistemi di geofencing che dovranno avere per evitare che entrino in zone dove non è consentito volare.

Arrivano regole europee anche per gli…

Da @DronEzine di Luca Masali – 05.05.2017

LEGGI TUTTO su DRONEZINE

Si parla di: Regole europee per volare con i droni, applicazioni droni, uso dei droni, regolamento europeo, EASA, ENAC, piccoli droni , volare sicuro, norme