Drone DJI Mavic, senza lo smartphone resta al guinzaglio

@Quadricottero DJI Mavic, senza smartphone si ferma a 30 metri

Il drone pieghevole della DJI penalizzato dal login obbligatorio. Usando il radiocomando senza smartphone il Mavic si blocca a 30 metri di altezza e a 50 di distanza.

Quando l’anno scorso la DJI aveva presentato il Mavic una delle features risultate apprezzate era stata quella di poterlo utilizzare anche senza dispositivo mobile.

E’ probabilmente per questo motivo che la DJI ha integrato sul radiocomando del Mavic un display che mostra praticamente tutte le informazioni telemetriche che servono al pilota per condurlo, dalla modalità di volo al livello di carica delle batterie, qualità del segnale radio e GPS passando per…

Da @Quadricottero di Danilo Scarato – 17.06.2017

LEGGI TUTTO su QUADRICOTTERO NEWS

Si parla di: Drone DJI Mavic, smartphone, geo fencing, recinto virtuale, limite di volo, limitazione, range, distanza operativa

Annunci

DJI Spark, il selfie drone

@Agenzia_Ansa #dji #spark Ecco il primo #selfie #drone al mondo

Si chiama Spark, pesa circa 300 grammi e si pilota con i gesti delle mani: è il selfie-drone, il nuovo drone per fare autoscatti e realizzare video da condividere direttamente sui social.

Ultimo arrivato in casa Dji, punta tutto sulle dimensioni ridotte che permettono di pagare meno di assicurazione e non richiedono patentino.

E’ destinato a un pubblico non professionale: grazie ai comandi gestuali, Spark decolla dal palmo delle mani e ne riconosce i movimenti: basta formare un quadrato con le dita per chiedergli di scattare una foto, comando eseguito dopo tre secondi.

In alternativa puo’ essere guidato anche con un radiocomando o con uno smartphone. Insieme a Spark sono stati presentati anche i ‘DJI Goggles’, i video occhiali ad alta definizione che permettono di osservare la prospettiva di volo…

Da @Agenzia_Ansa di Giulia Pelosi – 10 giugno 2017

LEGGI TUTTO su ANSA Cronaca

Si parla di: DJI Spark, il selfie drone, drone 300gr. mini drone, gesture, controlli gestuali, DJI Goggles

ARRIVA IL SELFIE-DRONE: PRESENTAZIONE A ROMA DEL “DJI SPARK” SARA’ POSSIBILE PILOTARE E FARE FOTO CON I GESTI DELLE MANI

Comunicato Stampa 

Roma, 6 giugno 2017 – La moda hi-tech della prossima estate si chiama “Spark”.

E’ il nuovo mini-drone per scattare selfie che può essere controllato anche con il solo gesto delle mani. Pesante circa 300 grammi, è in grado di decollare dal palmo della mano, riconoscerne i movimenti ed effettuare diverse manovre: spostarsi, allontanarsi, avvicinarsi, sostare o atterrare nuovamente sul palmo della mano. Sempre tramite comandi gestuali, oppure con l’impiego del radiocomando o di uno smartphone, può anche scattare un selfie o realizzare un breve video di 10 secondi pronto per essere condiviso sui social media. E’ anche in grado di evitare autonomamente gli ostacoli. Il lancio ufficiale in Italia dello “Spark” si svolgerà sabato 10 e domenica 11 giugno nell’ambito del grande evento “DJI Party 2017”, organizzato dal DJI Roma Store presso il Centro commerciale Euroma2 (via dell’Oceano Pacifico 83, Roma Eur, dalle ore 10 alle 21).

“Lo Spark è un mini-drone straordinario, destinato a diventare la vera mania hi-tech della prossima estate”, spiega Flavio Dolce, direttore di Elite Consulting, la società romana che gestisce il DJI Roma Store. “Chiunque potrà imparare a farlo volare con semplici gesti delle mani, realizzando selfie o video davvero molto originali e sorprendenti. Durante l’evento di presentazione nel prossimo weekend a Euroma2, il pubblico potrà provare per la prima volta a pilotare lo Spark e anche indossare i nuovissimi  DJI Goggles, i video-occhiali ad alta definizione che permettono di vivere un’esperienza di volo immersiva”.

Per la presentazione del “DJI Spark”, al terzo piano del Centro commerciale Euroma2 sarà allestita una grande arena delimitata da reti per consentire il volo in piena sicurezza. All’interno, il pubblico potrà provare a pilotare lo “Spark” e i video-occhiali “DJI Goggles”, oltre a vedere all’opera gli altri prodotti DJI, come il drone pieghevole “Mavic” e la videocamera professionale “Osmo”. Disponibili per tutti bellissimi gadget DJI e sconti sugli acquisti presso il DJI Roma Store. Durante l’evento di lancio, sarà anche possibile prenotare il proprio “Spark”: la versione base costa 599 euro, mentre la versione con radiocomando, 4 paraeliche, 2 batterie e la borsa per il trasporto costa 799 euro. I “DJI Goggles” costano invece 549 euro. Le consegne partiranno dal 15 giugno.

DJI Roma Store

Ufficio Stampa

  • Mediarkè srl
  • mail: ufficiostampa@mediarke.it

DJI Spark il drone che non fa solo selfie

@fotodigitali #DJI #Spark: primo incontro dal vivo con il #drone che fa i #selfie (ma anche molto altro)

Non lasciatevi ingannare dalle sue capacità di essere un drone da selfie: DJI Spark è a tutti gli effetti il fratello minore di Mavic Pro e condivide con esso molte delle manovre e riprese automatizzate.

Piccolo e leggero può essere un valido aiuto per rendere molto più scenici i propri video. In modalità foto può essere addirittura pilotato senza l’ausilio di telecomando e smartphone.”

Pensando ai droni, DJI è il primo nome che viene in mente a molti di noi. L’azienda cinese è partita da un piccolo ufficio a Shenzhen nel 2006 e ora è un colosso da più di 6000 dipendenti.

Nata dall’idea di Frank Wang (Wāng Tāo in cinese) l’azienda è abbastanza atipica nel panorama cinese e ha l’innovazione al centro della sua mission aziendale. La sua crescita è stata tale da permettergli di diventare all’inizio di quest’anno azionista di maggioranza di un marchio storico come Hasselblad. In questi anni..

Da @fotodigitali di Roberto Colombo – 06 Giugno 2017

LEGGI TUTTO su FOTOGRAFI DIGITALI

Si parla di: DJI Spark, drone, selfie, mini drone, minidrone, droni tascabili, quadricottero

DJI sull’ETNA con i droni Spark e Inspire 2

@Quadricottero #Spark, #Inspire 2 e altri #droni #DJI sull’ #ETNA

Droni DJI, tra cui anche il nuovo SPARK in un momento di svago (video a fine articolo), hanno volato sull’ETNA in ausilio ad una missione scientifica dell’Universtà tedesca di Mainz.

Nei giorni scorsi una missione capitanata dalla DJI Europe e svolta in collaborazione con Drone Arezzo ha portato numerosi droni DJI sull’ ETNA con base logistica il rifugio Citelli. Protagonista dei cieli l’ Inspire 2 equipaggiato con il gimbal camera X5S che ha volato fino a 3400 metri sul livello del mare catturando immagini suggestive, caratterizzate da paesaggi a tratti “marziani”, che saranno pubblicate tra un paio di settimane dalla…

Da @Quadricottero di Danilo Scarato – 05.06.2017

LEGGI TUTTO su QUADRICOTTERO News

Si parla di: DJI, ETNA, droni, Spark, Inspire 2, Creative Director DJI, Università tedesca di Magonza

DJI Europe presenta DJI Spark. Da Roma le prime impressioni

@DronEzine #DJI Europe presenta a Roma il nuovo #drone DJI #Spark, prime impressioni

Precisiamo subito che questa non è una recensione del drone DJI Spark, bensì un resoconto che seppur basandosi su considerazioni tecniche, conta molto sull’aspetto emozionale derivante dalle prime prove, dalle prime impressioni visive e anche di pilotaggio del nuovo e piccolo selfie drone della nota azienda produttrice asiatica DJI Innovation.

La presentazione di oggi 1 giugno si è svolta nella prestigiosa sede di Villa Dino sulla via Appia antica a Roma. Evento dedicato ai soli operatori mediatici e interamente sponsorizzato da DJI Europe. Prestigiosa la sede, memorabile il contesto storico, professionale e attento il personale della ristorazione, gentile, cordiale, disponibile e preparato il team tedesco di DJI Europe che ha…

Da @DronEzine di Stefano Orsi – 01.06.2017

LEGGI TUTTO su DRONEZINE

Si parla di: DJI Europe,  DJI Spark, Roma, presentazione, recensione, gesture, selfie, quadricottero, minidrone

DJI Spark il drone per i neofiti del volo

@DigitalicMag #Drone #DJI #Spark, a prova di “incompetenti tecnologici”

Il drone DJI Spark, punta ad un successo immediato.Che cosa rende i droni così desiderabili e quali sono le loro caratteristiche indispensabili? Di sicuro la facilità di azionamento del dispositivo rappresenta un valore non indifferente e la DJI, punta proprio su questo.
DJI Spark: caratteristiche e prezzo

Il velivolo autonomo, che costa circa $ 500 viene fornito in una varietà di colori diversi, tipico indice di un prodotto destinato alle masse, considerando che solitamente i droni sfoggiano toni mimetici.

La Spark usa la tipica configurazione quad-rotor degli altri aeromobili della DJI e ha dotato il drone dell’AI, disponibile nei modelli di fascia superiore come il Mavic Pro e il Phantom che aiutano nella gestione di compiti come il rilevamento degli oggetti o il volo…

Da @DigitalicMag – 31.05.2017

LEGGI TUTTO su DIGITALIC

Si parla di: DJI Spark il drone per i neofiti del volo, drone semplice da pilotare, facile, easy,

Drone DJI Spark vs drone DJI Mavic, la prima recensione americana

@DronEzine #drone #DJI #Spark Dopo il clamore e l’apparente successo del lancio statunitense di ieri pomeriggio. in rete non s parla altro che del nuovissimo drone DJI Spark.

Ennesima prova di forza del gigante asiatico che ad un ritmo serratissimo propone nuovi e performanti modelli, lasciando ben poco spazio alla concorrenza.

Come visto dalle caratteristiche rilasciate dal produttore cinese, il drone DJI Spark, è notevolmente leggero, con un peso intorno ai 300 grammi, sono un po’ di più con i para-eliche montati, ma siamo certo che il mercato dei professionisti italiani, sarà in grado di bypassare il problema, alleggerendo alcune parti o progettando para-eliche più leggeri per farlo…

Da @DronEzine di Stefano Orsi – 25.05.2017

LEGGI TUTTO su DRONEZINE

Si parla di: DJI Spark, categoria APR sotto ai 300 grammi, drone inoffensivo, novità, drone per selfie, recensione

DJI Spark è ufficiale: ecco il nuovo minidrone

@Ridble #droni #DJI #Spark, dopo esser stato oggetto di moltissimi leak e discussioni da settimane, è stato finalmente presentato in un evento dedicato a New York.

DJI Spark è un minidrone con videocamera dedicato ad un target di principianti che si stanno avvicinando al mondo dei droni / UAV.

Vediamone all’interno di questo focus tutte le caratteristiche e le informazioni commerciali per l’Italia.

DJI Spark caratteristiche e opinioni
DJI Spark è il primo drone dell’azienda cinese a poter essere controllato semplicemente con gesti delle proprie mani grazie ad un software DJI studiato appositamente e in grado di garantire la sicurezza massima.

Il sistema PalmControl può riconoscere infatti i movimenti della mano e far capire a DJI Spark di spostarsi intorno, sostare in un luogo o addirittura atterrare sulla mano.

Nella modalità “Gesture” è anche possibile farlo allontanare, scattare un selfie o richiamarlo. Spark è un drone pensato come accessorio da portare con sé ovunque: al mare, in montagna, in giro. Entra senza nessun problema in…

Da @Ridble di RICKY DELLI PAOLI – 24 May, 2017

LEGGI TUTTO su RIDBLE

Si parla di: DJI Spark, minidrone, selfie, drone per principianti, volo autonomo, pilotaggio autonomo, gesture, palmcontrol, smartphone

DJI si è comperata Zerotech?

@DronEzine Ci sono voci insistenti che DJI abbia acquistato il concorrente cinese Zerotech.

Ancora non c’è un annuncio ufficiale, DJI non conferma ma non smentisce neppure

Si sussurra a mezza voce, e in mancanza di conferme, smentite o chiarimenti siamo nel mondo delle ipotesi. ma molti indizi fanno pensare che DJI abbia comperato Zerotech, azienda basata a Pechino e ben conosciuta per i suoi droni da selfie Dobby, ma anche molto conosciuta e apprezzata per i droni industriali e agricoli, come il Guardian z10…

Da @DronEzine di Luca Masali – 25.05.2017

LEGGI TUTTO su DRONEZINE

Si parla di: DJI, Zerotech, acquisizione, fusione, acquisto, aziende, droni, ZeroUav