L’evoluzione dei #droni: più piccoli e intelligenti .@mag_digital

L’evoluzione dei droni: più piccoli e intelligenti

DJI Spark è solamente l’ultimo arrivato, ma il mondo dei droni sta vivendo un cambiamento epocale: dispositivi sempre più piccoli, con maggiore autonomia e più facili da gestire
Grossi, rumorosi e con poca autonomia. Tre caratteristiche che hanno segnato i droni.

I quadricotteri sono uno dei tanti dispositivi tecnologici che negli ultimi anni ha conosciuto una crescita impetuosa. Non è raro vedere dei bambini accompagnati dai genitori divertirsi al parco con un drone. E per lo stesso motivo sono uno dei regali di Natale più richiesti dai bambini.

I quadricotteri sono utilizzati anche in ambito professionale e non solo dai fotografi e dai registi. Anche gli architetti prima di progettare un nuovo edificio sorvolano il terreno per capire come sfruttare al meglio lo spazio a disposizione. Ma come detto all’inizio, i droni presentano alcuni difetti che ne potrebbero minare la crescita nei prossimi anni.

L’autonomia, anche nei modelli top di gamma, è limitata: venti minuti e poco più. E lo stesso vale per le …

Da @mag_digital – 16.12.2017

LEGGI TUTTO su FASTWEB

Si parla di: mini e micro droni, droni in miniatura, droni sotto i 300 grammi, droni inoffensivi, quadricotteri, Spark DJI, Parrot Mambo, Nano QX BNF, Husban X4, Syma X5C, Yuneec Breeze

Annunci

.@HDblog La line-up #Bebop 2 si #aggiorna al fw 4.4.0, migliora la gestione della #batteria

La line-up Bebop 2 si aggiorna al fw 4.4.0, migliora la gestione della batteria

Parrot ha rilasciato nelle scorse ore un nuovo aggiornamento minore per Bebop 2, la versione Power e quella Thermal, con l’obbiettivo di ottimizzare ulteriormente la gestione di carica della batteria.

Pochi i dettagli riportati nel changelog ufficiale, la novità più importante riguarda la modifica della soglia di tensione minima, quella che avvisa il nostro drone dell’imminente scarica della batteria, un valore che probabilmente era stato settato in modo più conservativo nelle precedenti versioni firmware. Viene inoltre implementata la possibilità di attivare il ritorno automatico mentre il nostro drone si trova in fase di …

Da @HDblog – 16.11.2017

LEGGI TUTTO su HDBlog.it

Si parla di: Parrot Bebop 2, Thermal, Power, firmware, aggiornamento, versione, miglioramento prestazioni, durata batteria, autonomia di volo, bug funzionali, skycontroller, gps

#Drone trecentino: meglio partire dal #Parrot #BeBop o dal #DJI #Spark ?

@DronEzine Drone trecentino: meglio partire dal Parrot BeBop o dal DJI Spark?

Trasformare un drone prosumer da supermercato in un SAPR inoffensivo sotto i 300 grammi dà dei vantaggi enormi: registrandosi a ENAC come operatori, senza bisogno del patentino, si può volare anche in città, nelle CTR aeropotuali, sorvolare le persone (non la folla) e soprattutto lavorare senza scuola e senza attestato di pilota remoto: un ottimo modo per iniziare a farsi le ossa e sperimentare, per vedere se davvero la professione di pilota di droni fa per noi. Purtroppo non esistono sul mercato droni di qualità già pronti all’uso come trecentino. Qual è la base migliore da kittare e trasformare, con un colpo di bacchetta magica burocratica, da giocattolo sofisticato a aeromobile professionale? Abbiamo chiesto il parere di Sandro Russello, che modifIca tutti e due e se ne intende assai.

In tre mesi, dall’arrivo sul mercato del DJI Spark, i trecentini sono diventati più una mania che una moda: ormai più della metà dei nuovi operatori di SAPR (i SAPR sono i droni usati per lavoro) usa dei trecentini, che non richiedono “patentino”…

Da @DronEzine di Luca Masali – 01.11.2017

LEGGI TUTTO su DRONEZINE

Si parla di: mini droni, droni sotto i 300 grammi, gr, inoffensivo, inoffensivi,

#Parrot #BebopPro #Thermal: la #soluzione drone #allinone per la #termografia

@Tecno__Android Parrot Bebop-Pro Thermal: la soluzione drone all-in-one per la termografia

Parrot Bebop-Pro Thermal è un drone appositamente studiato per la termografia a supporto di piccole e medie imprese del settore edilizio, professionisti della termografia e per i servizi di pubblica sicurezza.

Parrot Bebop-Pro Thermal va ad aggiungersi alla linea dei prodotti professionali della parrot presentati all’inizio del 2017 con i modelli Disco-Pro AG, Bebop-Pro 3D Modeling e il recentissimo Parrot Bluegrass. Insieme al lancio della gamma professional parrot ha anche rinnovato la linea dedicata a tutti con il Mambo FPV e il Bbop 2 Power.

Con Parrot Bebop-Pro Thermal, Parrot mantiene l’impegno nel fornire proposte innovative per il settore professionale con lo sviluppo di droni di alto livello che permettono elevati standard di precisione così da poter essere utilizzati all’interno dei processi industriali senza…

Da @Tecno__Android – di Dario – 26.10.2017

LEGGI TUTTO su TECNOANDROID

Si parla di: termografia aerea, aerotermografia, sensori termici, camera, videocamera, infrarosso, calore, rilevatori, drone per servizi di pubblica sicurezza, applicazione FreeFlight Thermal, Parrot Skycontroller 2

Tutto #nero e #cattivissimo, il #ParrotBeBop2 diventa #Power

@DronEzine Tutto nero e cattivissimo, il Parrot BeBop 2 diventa Power

Nuovo colore, nuove modalità di ripresa, nuova app di controllo, geofencing, adrenalina e velocità in modalità Sport, autonomia estesa: in vista del Natale, il produttore francese ripensa il suo drone best seller. E anche il visore per l’FPV è tutto nuovo.

Parrot continua a rinnovare la gamma dei suoi droni.

Dopo il giocattolo Mambo che diventa FPV con una bella camera 720p, è la volta del quadricottero prosumer BeBop 2, che diventa BeBop 2 Power e cambia letteralmente pelle guadagnando un’ elegantissima livrea nera che alterna finiture opache e lucide.

Il BeBop 2 è un drone che ci è sempre piaciuto, relativamente leggero (525 grammi), ma robusto grazie alla struttura in fibra di vetro e Grilamid, con la sua…

Da @DronEzine di Luca Masali – 18.09.2017

LEGGI TUTTO su DRONEZINE

Si parla di: Parrot Bebop 2, nero, livrea, scocca drone, quadricottero

#Parrot lancia un #drone #giocattolo #FPV

@DronEzine Parrot lancia un drone giocattolo FPV

Era ora che Parrot mettesse la telecamera ai suoi giocattoli volanti. Il nuovo nato della famiglia Mambo si chiama (appunto) Mambo FPV, ha una telecamera a 720P, occhiali per la realtà virtuale, radiocomando il tutto per 179 euro. Scommettiamo che sfonderà a Natale?

Schermata 2017-09-14 alle 19.23.53La camera si connette attraverso lo Smart Block, cioè la presa che consente di attaccare manine e catapulte ai Mambo. Come il resto della famiglia, si tratta di un drone di dimesioni palmari, molto leggero (63 grammi) e motori a spazzole. La batteria, lipo da 660 mAh, consente autonomie intorno agli 8 minuti, quel che…

Da @DronEzine di Luca Masali – 14.09.2017

LEGGI TUTTO su DRONEZINE

SI parla di: Parrot, minidrone, mini drone, drone giocattolo, aeromodello, telecamera, FPV, first person view, controllo remoto, pilotaggio immersivo, realtà virtuale

#Parrot #Mambo, #divertimento assicurato!

@0M_ZeroMag Parrot Mambo, divertimento assicurato!

Parrot Mambo è un piccolo drone della famiglia Minidrones, perfetto per divertirsi e fare pratica.

Oltre ai classici droni più avanzati, Parrot propone anche la famiglia Minidrones ovvero dei piccoli droni perfetti per il divertimento all’interno ma anche per imparare le basi della navigazione prima di passare ai modelli superiori.

In particolare questo modello si chiama Mambo e presenta due accessori intercambiabili che sicuramente faranno divertire grandi e piccini. Il primo è Cannon e come suggerisce il nome, si tratta di un vero e proprio cannone che spara palline di plastica a comando. Il caricatore tiene sei colpi e la portata è di circa 2 metri.
Se invece siete pacifisti, potete dedicarvi a delle missioni di pace utilizzando Grabber, una pinza che…

Da @0M_ZeroMag di Marco Gomiero – 13 Settembre 2017

LEGGI TUTTO su ZEROMAG

Si parla di: mini drone, minidrone, fpv, firs person view, controllo a distanza, remoto, prima persona, visione immersiva, parrot, nuovo drone, consumer, giocattolo, aeromodello

#Parrot pubblica un #trailer, nuovo #drone in arrivo?

@HDblog @Parrot pubblica un trailer, nuovo drone in arrivo?

A sorpresa, Parrot ha pubblicato un nuovo trailer sul suo canale Youtube ufficiale nel quale preannuncia l’imminente presentazione di un nuovo prodotto. La sezione descrittiva che accompagna il video parla chiaro, il 14 settembre alle ore 9 A.M. qualcosa di inedito sarà svelato, ma cosa?

Sebbene non ci siano dettagli ufficiali, la clip offre non pochi indizi sulla natura del prodotto in arrivo. Ciò che risulta visibile è senza dubbio una pista per droni racing dal punto di vista di un visore. Possiamo quindi…

Da @HDblog – 12.09.2017

LEGGI TUTTO su HDBlog.it

Si parla di: Parrot, droni, trailer, novità, 14 settembre 2017, 14.09.2017, evento, presentazione prodotti ufficiali, nuovi aeromodelli

In #vacanza con il #drone: gli spettacolari video del #Parrot #Disco – La prova

@Digital_Day @Parrot In vacanza con il drone: gli spettacolari video del Parrot Disco – La prova

Abbiamo portato in vacanza un drone ad ala fissa e lo abbiamo usato, nel rispetto delle regole, per scattare video e foto panoramici dei posti più belli. Risultato fantastico, ma occhio alle regole.

Siamo seduti di fronte a Mont San Michel, posizione panoramica per scattare una foto all’abbazia contornata dal passaggio, e di fianco a noi ci sono decine e decine di turisti muniti di ogni mezzo per fare foto all’isola abbazia che ogni anno attrae milioni di visitatori.

C’è chi ha la reflex sul treppiedi e regola accuratamente i tempi di posa per scattare una foto al tramonto, chi ha una reflex in automatico e usa il flash (sigh), chi una videocamera normale, chi una GoPro in testa e chi usa invece il classico smartphone. Tutte foto e video che probabilmente…

Da @Digital_Day di Roberto Pezzali – 22/08/2017 08:4813

LEGGI TUTTO su DIGITAL DAY DDAY.it

Si parla di: Parrot Disco, drone ala fissa, tuttala, autonomia di volo, recensione, fotografia aerea, foto in formato RAW, aerofotografia

#Scontri tra #droni e #aerei, è giallo: perché l’Inghilterra rifiuta di rivelare come ha fatto i test?

@DronEzine @drones4eu Scontri tra droni e aerei, è giallo: perché l’Inghilterra rifiuta di rivelare come ha fatto i test?

Ormai è giallo: le autorità inglesi hanno rilasciato pochi e frammentari dati preliminari di uno studio che, pur ridimensionano le conseguenze di un (improbabile e mai verificatosi) eventuale incidente tra droni e aeroplani, mette comunque in evidenza che l’urto con un piccolo drone sarebbe più pericoloso di quello contro un uccello. Però rifiuta di dire come sono stati condotti i test e non risponde alle pesanti critiche del Drone Manufacturer’s Alliance Europe sulla metodologia impiegata nello studio.

DMAE, l’associazione europea dei costruttori di droni, non ci sta e pretende chiarezza. I bei nomi dell’industria dei piccoli droni, DJI, GoPro e Parrot sparano…

Da @DronEzine di Luca Masali – 01.08.2017

LEGGI TUTTO su DRONEZINE

Si parla di: Drone Manufacturer’s Alliance Europe, regole, test, spazio aereo, droni contro aerei, bird strike, collisione, ricerca