Torino, il Politecnico prende il volo con il drone Anubi del team Icarus

@mole24torino Torino, il Politecnico prende il volo con il drone Anubi del team Icarus

A Torino, il Politecnico non si ferma mai.

Dal 7 all’11 agosto il team Icarus è stato impegnato nell’Air Cargo Challenge con il drone Anubi

A Torino, il Politecnico non finisce mai di stupire.
Dal 7 all’11 agosto il team Icarus è stato impegnato nell’Air Cargo Challenge, tenutasi a Zagabria, in Croazia. Si tratta di una competizione a cadenza biennale. L’obiettivo è quello di coinvolgere gli studenti universitari di tutto il mondo nella realizzazione di un aeromodello da competizione.
Il Politecnico di Torino ha partecipato con il team Icarus che ha presentato il drone Anubi.

Si tratta di un aeromodello con una apertura altre di 4 metri.

Nella classifica generale, il drone si è classificato nono su 36 iscritti. Anubi è risultato il secondo modello più veloce in assoluto.
Il team Icarus è l’acronimo di Innovation Center for Amateur Rocketry and Unmanned Ships. Il team è composto di un gruppo di …

Da @mole24torino di Andrea Decorato – Ago 20, 2017

LEGGI TUTTO su MOLE24

Si parla di: Politecnico di Torino, aermodello, icarus, Innovation Center for Amateur Rocketry and Unmanned Ships, drone Anubi, Air Cargo Challenge, progettazione aeronautica e spaziale

Annunci

#Incendi, l’idea di un #salernitano: ‘Utilizziamo i #droni per #controlli e #prevenzione’

@salernonotizie Incendi, l’idea di un salernitano: “Utilizziamo i droni per controlli e prevenzione”

CASTEL SAN GIORGIO. Utilizzare i droni per migliorare la prevenzione ed il controllo degli incendi.

Questa l’idea che è venuta al giovane dottorando originario di Castel San Giorgio Francesco De Vivo.

«L’idea è nata – dice Francesco – dopo un convegno al quale ho preso parte ad Atlanta, in Georgia, USA, dove mi trovo attualmente per uno scambio tra il Politecnico di Torino e il Georgia Institute of Technology». Laureato col massimo dei voti in Ingegneria Aerospaziale presso l’Università degli Studi di Napoli “Federico II”, il giovane, originario di Castel San Giorgio, è attualmente dottorando presso il Politecnico di Torino, e visiting presso il Georgia Institute of Technology.

Proprio presso una delle più prestigiose scuole americane in ambito aerospaziale ha iniziato a lavorare a questo ambizioso progetto sotto la supervisione dei professori Eric N. Johnson ed Eric Feron, ed ai docenti Manuela Battipede e Piero Gili del Politecnico di Torino…

Da @salernonotizie – 19.08.2017

LEGGI TUTTO su SALERNO NOTIZIE

Si parla di: salerno, protezione civile, incendi, controllo territorio, progetto con droni, drone per prevenzione incendio, DSS, Decision Support System

#Uccello o #drone, quale #collisione risulta essere più #pericolosa per un #aeromobile?

@DronEzine Uccello o drone, quale collisione risulta essere più pericolosa per un aeromobile?

Di Francesco Paolo Ballirano, legale esperto in diritto aeronautico e membro del Comitato Scientifico di Dronezine

Quasi all’ordine della settimana si leggono notizie circa gli Air Miss, ovvero le mancate collisioni tra aerei di linea tradizionali e i droni. In alcuni casi sono state portate evidenti prove che si trattava di una madornale svista da parte del pilota, ma nella maggioranza dei casi, queste rischiose e per fortuna mancate collisioni ci sono state davvero. Per lo più avvenute nei pressi di aeroporti, ma in alcuni casi anche a considerevoli altezze per un drone. Ma se per ipotesi una collisione non potesse…

Da @DronEzine di Stefano Orsi – 16.08.2017

LEGGI TUTTO su DRONEZINE

Si parla di: bird strike, collisione aereo con uccello, droni, impatto, fusoliera, incidente, australia, rapporto, sicurezza aerea, ATSB

#U-Space, lo #spazio #aereo #europeo per i #droni #commerciali

@01netIT U-Space, lo spazio aereo europeo per i droni commerciali

Il mercato dei droni cresce e si amplia sensibilmente il raggio d’azione delle loro applicazioni. È anche un’opportunità di crescita economica e per la nascita di nuovi servizi, serve però introdurre sistemi che tutelino anche la sicurezza del traffico aereo. Qui entra in gioco il concetto di U-Space, lo spazio aereo al di sotto dei 150 metri circa (500 piedi) per il quale ora la UE ha definito un abbozzo di sistema di controllo del traffico.

Sviluppato nell’ambito dell’iniziativa Single European Sky Air Traffic Management Research (più brevemente Sesar), il cosiddetto U-space blueprint definisce una…

Da @01netIT – 19.08.2017

LEGGI TUTTO su 01NET.

Si parla di: spazio aereo, droni commerciali, rotte di navigazione, sense and avoid, geofencing, evitare ostacoli, evitare collisioni

#Technion: #team #israeliano vince terzo posto in #competizione #internazionale per sviluppo di #aerei #senza #pilota

@siliconwadi_it @TechnionLive Technion: team israeliano vince terzo posto in competizione internazionale per sviluppo di aerei senza pilota

Technion: team israeliano vince terzo posto in competizione internazionale per sviluppo di aerei senza pilota. Un team di studenti israeliani del Technion di Haifa ha sviluppato un sistema aereo autonomo, un drone, che gli è valso il 3° posto in una competizione internazionale per lo sviluppo di un velivolo senza pilota per la ricerca e il soccorso.

Il team è volato in competizione con il sostegno del Ministero israeliano della Scienza e della Tecnologia, come parte del programma governativo per le delegazioni di studenti che affrontano competizioni…

Da @siliconwadi_it – 13.08.2017

LEGGI TUTTO su SILICONWADI

Si parla di: ricerca, sviluppo, innovazione, realizzare aerei senza pilota, unmanned, uas,

#Droni come #registi, ecco l’ #algoritmo per le #inquadrature

@Cor_Com @zhdk Droni come registi, ecco l’algoritmo per le inquadrature

Studiato a Zurigo dal ricercatore Tobias Nageli, il sistema consente di rendere indipendenti come veri e propri operatori di ripresa gli oggetti volanti. Una tecnologia che potrà essere utilizzata per girare film d’azione o per gli eventi sportivi

Un algoritmo consentirà ai droni dotati di telecamera impegnati nelle riprese di film o per la trasmissione di eventi sportivi di scegliere in autonomia la posizione e l’inquadratura per portare a compimento al meglio i propri compiti. Una tecnologia che in prospettiva può contribuire al contenimento dei costi di produzione, riducendo all’osso il numero dei tecnici destinati a controllare e guidare…

Da @Cor_Com  di A.S. 08.08.2017

LEGGI TUTTO su CORRIERE COMUNICAZIONI COR.COM

Si parla di: riprese video, aerofotografia, fotografia aerea, droni per il cinema, algoritmo, film-maker

I #drone per fare una #mappa ad #alta #risoluzione del #Parco #archeologico della Valle dei Templi

@lasiciliait @DukeU I drone per fare una mappa ad alta risoluzione del Parco archeologico della Valle dei Templi

L’iniziativa dell’Ente Parco di Agrigento che ha di recente stipulato una convenzione con la Duke University

E’ stata avviata una ricerca nell’area della città antica della Valle dei Templi, che prevede la realizzazione di una mappa ad altissima risoluzione del parco archeologico, in due e tre dimensioni, attraverso l’utilizzo di strumenti multispettrali avanzati e di due tipi di drone: un velivolo come l’e-bee e un quadricopter per i voli a bassa quota. Il parco ha di recente stipulato una convenzione con la Duke University, leader nelle digital humanities e in settori di …

Da @lasiciliait – 02.08.2017

LEGGI TUTTO su LA SICILIA

Si parla di: analisi multispettrali, aerofotogrametria, telerilevamento, mappatura del territorio, 3D, Valle dei Templi, Sicilia, archeologia, parco archeologico

#Scontri tra #droni e #aerei, è giallo: perché l’Inghilterra rifiuta di rivelare come ha fatto i test?

@DronEzine @drones4eu Scontri tra droni e aerei, è giallo: perché l’Inghilterra rifiuta di rivelare come ha fatto i test?

Ormai è giallo: le autorità inglesi hanno rilasciato pochi e frammentari dati preliminari di uno studio che, pur ridimensionano le conseguenze di un (improbabile e mai verificatosi) eventuale incidente tra droni e aeroplani, mette comunque in evidenza che l’urto con un piccolo drone sarebbe più pericoloso di quello contro un uccello. Però rifiuta di dire come sono stati condotti i test e non risponde alle pesanti critiche del Drone Manufacturer’s Alliance Europe sulla metodologia impiegata nello studio.

DMAE, l’associazione europea dei costruttori di droni, non ci sta e pretende chiarezza. I bei nomi dell’industria dei piccoli droni, DJI, GoPro e Parrot sparano…

Da @DronEzine di Luca Masali – 01.08.2017

LEGGI TUTTO su DRONEZINE

Si parla di: Drone Manufacturer’s Alliance Europe, regole, test, spazio aereo, droni contro aerei, bird strike, collisione, ricerca

#Drone #autonomo esegue figura a 8 nel tempo record di soli 4 secondi

@HDblog @AlduxVM Drone autonomo esegue figura a 8 nel tempo record di soli 4 secondi

Molte aziende stanno lavorando attivamente allo sviluppo di sistemi sempre più precisi e sofisticati di pilotaggio autonomo per i droni, la strada da percorrere è ancora lunga, tuttavia i miglioramenti delle tecnologie disponibili consentono di raggiungere risultati interessanti, come quello che vi mostriamo oggi.

Basandosi sul single-board computer Raspberry Pi ed utilizzando il noto software Dronepilot, l’azienda Altax è riuscita a far eseguire in modo automatico ad un drone una figura ad 8, l’aspetto interessante è la velocità con cui tale manovra è stata eseguita, soli 4 secondi.

Secondo Altax, il risultato è particolarmente sorprendente in quanto…

Da @HDblog – 31.07.2017

LEGGI TUTTO su HDBlog

Si parla di: Dronepilot,  Raspberry Pi, Altax, ricerca, velocità drone, test di volo, esperimento, laboratorio

ROMA DRONE: ASSEGNATE 2 BORSE DI STUDIO ALL’UNIVERSITA’ ROMA TRE ACCORDO CON L’ATENEO PER LA PROSSIMA MANIFESTAZIONE A FEBBRAIO 2018

@RomaDrone ROMA DRONE: ASSEGNATE 2 BORSE DI STUDIO ALL’UNIVERSITA’ ROMA TRE ACCORDO CON L’ATENEO PER LA PROSSIMA MANIFESTAZIONE A FEBBRAIO 2018

(comunicato stampa)

Sono state assegnate le due Borse di studio finanziate da Roma Drone nell’ambito di un accordo con il Dipartimento di Ingegneria dell’Università Roma Tre. Le Borse sono andate a due valenti studentesse, che si sono laureate nell’anno accademico 2015/2016: la prima è stata assegnata a Manuela Ciocchetti (corso di laurea magistrale in Ingegneria Gestionale e dell’Automazione) per la sua tesi su “Tecniche di identificazione di droni in applicazioni security”, mentre la seconda a Elisa De Paola (corso di laurea magistrale in Ingegneria Aeronautica) per la tesi su “Misure in fase pressioni-campi di velocità a valle di eliche” (vedi: http://www.ingegneria.uniroma3.it/?p=26207).

La Commissione giudicatrice è stata presieduta dal prof. Roberto Camussi, vicedirettore per la didattica del Dipartimento di Ingegneria, e composta da alcuni docenti e da Luciano Castro, presidente di Roma Drone. E’ la seconda edizione di queste Borse di studio, che “hanno lo scopo di favorire – come si legge nel bando per l’assegnazione – la formazione nel settore delle nuove tecnologie relative allo sviluppo e all’uso di velivoli a pilotaggio remoto”.

In occasione dell’assegnazione, è stato anche annunciato che la prossima edizione di Roma Drone Campus si svolgerà nel mese di febbraio 2018 sempre presso il Dipartimento di Ingegneria dell’Università Roma Tre. L’accordo tra il direttore del Dipartimento, prof. Paolo Atzeni, e il presidente di Roma Drone, Luciano Castro, è stato raggiunto nei giorni scorsi.

“Siamo lieti di proseguire questa prestigiosa collaborazione con il Dipartimento di Ingegneria di Roma Tre, iniziata nel 2014 con la prima edizione di Roma Drone Expo&Show e proseguita l’anno scorso con Roma Drone Campus 2017”, ha dichiarato Castro. “Dopo il grande successo della scorsa edizione, il prossimo Roma Drone Campus 2018 confermerà il suo format rivolto esclusivamente ai professionisti, offrendo un’importante e articolata proposta formativa e di aggiornamento professionale, oltre che nuove opportunità di business per le aziende in Italia e all’estero. Stiamo già lavorando ad alcune novità, che amplieranno ulteriormente il nostro raggio d’azione e confermeranno Roma Drone Campus come il vero grande evento annuale della drone community italiana”.

Tutti gli aggiornamenti su www.romadrone.it

  • Associazione Ifimedia  – Via Pistoia, 7 – 00182 Roma