Scuola di pilotaggio e centro di addestramento #Droni: presto l’apertura di una sede in provincia di Imperia .@SanremoNews

La conferma di Mauro Rattone, istruttore e Flight Examiner dell’Aeroclub Genova e FI-FE APR HT Deputy CA APR ENAC N24 Ente Nazionale Aviazione Civile.
 Si è conclusa a Savona, la prima parte (teoria) del corso per professionisti Droni, organizzato dal centro addestramento Enac 24 Aeroclub di Genova-Drone Academy. Numerosi gli allievi che hanno partecipato e portato a termine con esito positivo il test teorico. Merito indiscusso di uno dei tanti bravi e preparati  istruttori della Scuola di teoria e pilotaggio Marco de Alessandri. Presto …
Da @SanremoNews – 19.04.2018
Si parla di: centro di addestramento, liguria, imperia, Marco de Alessandri, enac, aeroclub Genova, Drone Academy, imparare ad usare un drone, formazione, diventare piloti
Annunci

ANSV: Ancora troppe interferenze tra aerei e droni, e troppi droni volano dove non è permesso .@DronEzine

L’Agenzia Nazionale della Sicurezza del Volo ha rilasciato il il “Rapporto informativo sull’attività svolta e sulla sicurezza dell’aviazione civile in Italia – Anno 2017”.
Per quanto riguarda i droni, dobbiamo purtroppo constatare che continuano ed esserci troppe interferenze tra droni e aeroplani (46 segnalazioni) e addirittura 300 segnalazioni di droni entrati senza permesso in aree dove il volo è vietato, regolamentato o ristretto.
Anche nel 2017 l’ANSV ha continuato a monitorare, con grande attenzione, le interferenze registratesi nello spazio aereo italiano tra mezzi aerei unmanned ed aeromobili manned.
In particolare, le segnalazioni pervenute all’ANSV (46) riguardanti eventi che, in generale, hanno visti coinvolti mezzi aerei unmanned, sono state sostanzialmente in …
Da  @DronEzine di Luca Masali – 17.04.2018
Si parla di: sicurezza, aviazione civile, spazio aereo, regolamenti, regole dell’aria, interferenze droni aeroplani,

Dazi sui #droni, fine dal caos: per tutte le dogane europee ora sono videocamere .@DronEzine

L’importazione dei droni provenienti, da paesi extraeuropei ed in particolar modo dalla Cina ha creato recentemente non pochi problemi dal punto di vista fiscale e doganale, soprattutto per le aziende attive nella rivendita in Italia e, più in generale, in Europa di tali prodotti.

Come noto, infatti, secondo la regolamentazione europea ad oggi vigente, per ogni prodotto oggetto di importazione viene attribuita una classificazione cui corrisponde un dazio, determinato in misura percentuale variabile, sul valore del bene oggetto di importazione.

Il problema sorge quando il “prodotto” oggetto di importazione…

Da @DronEzine 13.04.2018 – di Francesco Paolo Ballirano, avvocato esperto in diritto aeronautico e membro del Comitato Scientifico di DronEzine

LEGGI TUTTO su DRONEZINE

Si parla di: dazi, dogane, importare drone dalla Cina, importazione

Noleggiare un SAPR (drone usato per lavoro): cosa dice la legge? .@DronEzine

L’avvocato Francesco Paolo Ballirano risponde ai dubbi dei lettori. (…) ci occupiamo del quesito di un lettore che vuole chiarimenti su come offrire un servizio di noleggio di droni “a secco”, cioè senza pilota.

Ricordiamo che solo gli associati possono porre le loro questioni al legale, e le domande di interesse generale verranno pubblicate.

Nel caso in cui volessi locare un SAPR quindi non ad uso ricreativo ma per operazioni specializzate andrei contro la regolamentazione ENAC? Ad esempio le aziende che noleggiano SAPR come certificano i loro mezzi e li assicurano? Solo i piloti o gli operatori certificati per un dato SAPR possono pilotarlo? La ringrazio dell’attenzione…

Da @DronEzine – 12.04.2018

LEGGI TUTTO su DRONEZINE

Si parla di: noleggio droni, sapr, rental, affittare un drone, regole, leggi, assicurazione, normativa

Priolo | #Drone in volo sulla riserva Saline, denunciato .@Webmartetv

Un pilota di un drone in volo sulla riserva naturale orientata di Priolo è stato denunciato dai carabinieri per maltrattamento di animali.

Nella giornata di ieri i Carabinieri della Stazione di Priolo Gargallo sono intervenuti presso la Riserva Naturale Orientata Saline di Priole dove era stato notato un drone sorvolare l’area naturale, al momento interessata dalla presenza dei fenicotteri rosa nella delicata fase di nidificazione.

La presenza del…

Da @Webmartetv – 09.04.2018

LEGGI TUTTO su WEBMARTE.TV

Si parla di: fauna protetta, oasi faunistica, denunciato pilota, volo in area protetta, regole, demanio, protezione animali

ENAC autorizza volo in FPV e uso di Aeroscope in via sperimentale .@DronEzine

Sono due le aziende che hanno ricevuto l’autorizzazione all’utilizzo in via sperimentale del sistema Aeroscope e al volo in FPV.

Si tratta della romana  Elite Consulting e della casalecchiese Eagle Sky Light (divisione aziendale dedicata all’aviation e marchio registrato di Eagle Keeper Service Group).

Ulteriore traguardo raggiunto in data 4 aprile dall’azienda di Casalecchio di Reno in provincia di Bologna, leader nella ricerca e nell’utilizzo di piattaforme SAPR professionali (Sistemi Aeromobili a Pilotaggio Remoto).
L’Ente Nazionale Aviazione Civile ha infatti appena provveduto ad autorizzare il Progetto di R&S che prevede la sperimentazione FPV (First Person View) e l’utilizzo di Areoscope…

Da @DronEzine di Stefano Orsi – 05.04.2018

LEGGI TUTTO su DRONEZINE

Si parla di: ENAC, FPV, First Person View, autorizzazione al volo, regole,

#Drone in volo sfiora aereo che atterra: a rischio i 278 passeggeri .@BlitzQuotidiano

La compagnia aerea Air New Zealand ha denunciato la presenza di un drone arrivato a quasi 5 metri da un volo decollato da Tokyo e diretto all’aeroporto di Auckland, drone che avrebbe messo a rischio la sicurezza di 278 passeggeri e dell’equipaggio.

Dopo l’episodio, la compagnia aerea ha chiesto il carcere per gli operatori di droni che mettono in pericolo vite umane. Air New Zealand sostiene che i piloti del Volo NZ92 hanno individuato il drone a circa 5 metri dal Boeing 777-200 in una fase della discesa in cui era impossibile effettuare manovre evasive, scrive il Daily Mail…

Da @BlitzQuotidiano – 28.03.2018

LEGGI TUTTO su BLIZ QUOTIDIANO

Si parla di: regole, spazio aereo, corridoio, sense and avoid, norme, regolamento, regole dell’aria

POLIZZE PER TRECENTINI (SAPR INOFFENSIVI <300G) .@DronEzine

POLIZZE PER SAPR INOFFENSIVI (TRECENTINI)
I trecentini non richiedono patentino, ma sono SAPR e non aeromodelli, quindi per loro l’assicurazione è sempre obbligatoria e le polizze per aeromodellisti non sono legalmente valide per questa categoria di SAPR
Per l’assicurazione obbligatoria dei trecentini, proponiamo due formule convenienti e complete: Trecentino Eco, copertura RC base dal premio particolarmente basso (120 euro/anno) ma con franchiglia e Trecentino Pro, polizza più articolata e senza franchigia (200 euro/anno)…
Si parla di: polizze assicurativi per droni, inoffensivo, inoffensivi, meno di 300gr. trecento grammi, trecentini, assicurarsi per volare col drone

#Droni da 250g liberalizzati in Spagna, possono volare anche in città e su assembramenti di persone .@Quadricottero

Nuovo regolamento sui droni Spagnolo liberalizza i droni da 250 grammi e consente voli in BVLOS, EVLOS e notturni.

In Spagna il 29 dicembre 2017 è entrato in vigore un decreto reale che ha introdotto importanti cambiamenti alla normativa che disciplina i droni, sia ad uso professionale che ricreativo. Tra le novità più significative vi è certamente la liberalizzazione dei droni di peso non superiore ai 250 grammi. In pratica sono considerati intrinsecamente inoffensivi e possono volare praticamente ovunque a scopo ludico / ricreativo.
“Se il tuo drone pesa più di 250 grammi non puoi sorvolare persone o edifici. Se il tuo drone pesa meno di 250 grammi puoi volare sopra edifici e/o assembramenti di persone purché…
Da @Quadricottero di Danilo Scarato – 19.03.2018
Si parla di: Regole per volare con i droni in Spagna, assembramento persone, volare in città

Roma, drone in via Veneto sopra ambasciata Usa: denunciato turista

Ha aperto la finestra della sua stanza all’Hotel Excelsior e si è messo a telecomandare il drone fin sopra i giardini dell’ambasciata americana. Sequestrato il velivolo

Apre la finestra della sua stanza all’Hotel Excelsior di via Veneto e fa decollare un drone che telecomanda fin sopra i giardini dell’ambasciata Usa di fronte all’esclusivo albergo del centro. È costata una denuncia a piede libero e il sequestro del velivolo la bravata di un turista anche lui americano sorpreso dai soldati di guarda alla sede diplomatica statunitense che hanno fatto poi intervenire la polizia…

Da @Corriere di Rinaldo Frignani – 20.03.2018

LEGGI TUTTO su CORRIERE DELLA SERA – Roma – Cronaca

Si parla di: no fly zone, volo in area congestionata, violazione del codice della navigazione aerea, regolamento enac, polizia, ambasciata usa, drone