Zing, il sistema che trasforma i droni DJI in corrieri volanti

Fino a poco tempo fa le piattaforme di crowdfunding erano le migliori amiche dei droni. Su Kickstarter, Indiegogo e altri siti specializzati nei finanziamenti collettivi spuntavano come funghi alcuni tra i più innovativi progetti di droni mai visti, molti dei quali alla fine non si sono visti davvero (come ad esempio Zano e Lily), perché sono miseramente falliti in barba ai tanti investitori che avevano scommesso su di essi.

L’accoppiata droni-crowdfunding ne è uscita senz’altro ridimensionata, ma i progetti non sono certo finiti lì. Recentemente ha fatto la sua comparsa Zing, un sistema basato sul Peer To Peer pensato per trasformare alcuni droni DJI in piccoli corrieri del cielo. Così, ammesso che il progetto vada in porto e che con un vostro amico riusciate a trovare un…

Da @DronEzine di Edoardo Sorani – 04.03.2019

LEGGI TUTTO su DRONEZINE

Si parla di: delivery drone, corriere, spedizioni, consegnare oggetti, logistica, peer to peer

Annunci

Ecco come DJI cambierà le restrizioni per i droni vicino agli aeroporti (foto) .@smartworld_it

Lo scorso 20 dicembre il volo di un drone nella zona dell’aeroporto di Gatwick ha mandato in tilt la circolazione in uno dei momenti di massima congestione del traffico aereo. Sarà stato perché si trattava del secondo aeroporto per dimensioni di tutto il Regno Unito, o forse perché l’incidente è avvenuto sotto Natale o forse ancora perché non è il primo episodio del genere, DJI ha annunciato che cambierà le restrizioni geografiche per i suoi droni.
Il nuovo sistema si chiamerà GEO 2.0 e adotterà delle regole di geofencing tridimensionali. In poche parole in base alla dimensione dell’aeroporto ci saranno dei limiti per l’altitudine in linea con le piste di decollo e atterraggio. Quindi sarà ancora possibile far volare il proprio drone in alcuni punti purché…
Da @smartworld_it di Roberto Artigiani1 – 8/02/2019
Si parla di: DJI. geofencing, recinto elettronico, barriera, controllo spazio aereo, droni, tecnologia innovazione

Registrazione Drone e Transponder, ecco i dettagli del Regolamento Europeo .@Quadricottero

Con il Regolamento Europeo sarà obbligatoria la registrazione operatore e l’applicazione di un transponder su tutti i droni dai 250g ai 25kg delle Open Category.
Se come si prevede il regolamento Europeo Droni entrerà in vigore questa estate, dall’estate 2020 diventerà applicabile ed anche in Italia l’operatore di un drone (sia per gli usi ricreativi che per lavoro) sarà obbligato a registrarsi e ad applicare un transponder, un sistema di identificazione elettronica su tutti i droni della Open Category esclusi i < 250g
Come detto, questi obblighi dovranno essere recepiti anche in Italia a partire dall’estate 2020, pena il possibile avvio delle procedure di infrazione. Per questo motivo ENAC ha…
Da @Quadricottero di Danilo Scarato – 11.02.2019
Si parla di: Regolamento europeo, EASA, ENAC, Transponder, dispositivo di identificazione, dati in broadcasting, registrare droni, ENAV

DJI rinnova il Geofencing GEO 2.0 per proteggere le zone di volo proibite ai droni .@DronEzine

Una delle maggiori preoccupazioni degli Enti nazionali e internazionali che hanno il compito di regolamentare lo spazio aereo civile negli ultimi anni, è quella della interferenze dei droni nei pressi degli aeroporti.

Sopratutto nelle fasi di decollo, ma anche in quella di atterraggio un drone che finisce dentro a un motore  o dentro all’ala di un aereo è l’incubo di tutti i piloti.

DJI uno se non il maggiore produttori di droni cumsumer e prosumer a livello mondiale, non rimane sordo di fronte a questo problema e da tempo oramai protegge gli…

Da @DronEzine di Stefano Orsi – 12.02.2019

LEGGI TUTTO su DRONEZINE

Si parla di: geofencing, recinto elettronico, area di volo, interdizione, controllo aereo, Geo 2.0, DJI

Vola e controlla: da Siemens il kit che rende i droni autonomi e intelligenti .@FilippoAstone

Sono tanti i settori in cui l’impiego di macchine volanti a pilotaggio remoto per il monitoraggio a fini manutentivi è possibile e conveniente. La tecnologia è già avanti, come dimostra il progetto Siaereo della multinazionale tedesca, che rende possibile lo svolgimento di questi compiti anche da parte di elicotteri “normali”. Ma bisogna fare i conti con una legislazione che fatica a stare dietro all’innovazione
Secondo i dati dell’Unione Europea nel giro di dieci anni il comparto dei droni e dei velivoli autonomi (Sistemi Aeromobili a Pilotaggio Remoto, Sapr) potrebbe rappresentare il 10% dell’intero mercato dell’aviazione civile. Fenomeno che si ipotizza possa avere un impatto economico e occupazionale rilevante, valutato in circa 10 miliardi l’anno e in …

Da @FilippoAstone di Piero Macrì – 1.02.2019

LEGGI TUTTO su INDUSTRIA ITALIANA

Si parla di: posti di lavoro, comparto droni in Italia, Europa, EASA, ENAC, tecnologia, innovazione, Siemens, unmanned aerial vehicle, Camcopter S-100

Come proteggersi dai droni con l’innovativo sensore di una startup .@Startupbusiness

DualCam è uno spin-off dell’IIT di Genova che ha sviluppato un sensore innovativo ibrido che sfrutta due modalità di imaging complementari che permettono al sistema di essere affidabile anche in condizioni climatiche avverse o ambienti difficili.
Questa tecnologia può essere particolarmente utile in ambito sicurezza sicurezza: il sensore è capace di superare i limiti dei sistemi di video-sorveglianza attuali, sfruttando la complementarietà tra due modalità di generazione d’immagine, una ottica ed una acustica, per migliorare la capacità complessiva di un sistema di sicurezza e …
Si parla di: sistema anti drone, antidrone, startup, sicurezza, privacy, video sorveglianza

INTEL REALSENSE (T265) STAND-ALONE PER IL TRACCIAMENTO. ENTRO FEBBRAIO A 199$ .@notebookitalia

Intel ha presentato la videocamera di tracciamento Intel RealSense T265, una nuova categoria di dispositivi stand-alone di tracciamento “inside-out” che rappresenteranno per gli sviluppatori un potente componente per i dispositivi autonomi, offrendo indicazioni e navigazione ad elevate prestazioni.

La videocamera di tracciamento Intel RealSense T265 è basata sull’unità di elaborazione visiva (VPU) Intel Movidius Myriad 2, che gestisce direttamente tutta l’elaborazione dei dati necessaria per il tracciamento sulla macchina. Ciò rende il modello T265 una soluzione a basso consumo, ingombro ridotto e semplice da utilizzare dagli sviluppatori che lo implementano in design esistenti o che sviluppano dispositivi che richiedono intelligenza visiva avanzata.

La videocamera di tracciamento Intel RealSense T265 è ideale per le applicazioni in cui è importante localizzare la posizione di un dispositivo, soprattutto in…

Da @notebookitalia – 26.01.2019

LEGGI TUTTO su NOTEBOOK Italia

Si parla di: Intel, real sense, geolocalizzazione, localizzare drone,

In Islanda il futuro dei droni è già realtà grazie ad un’app .@psbprivacyesic1

Grazie ad una specifica app sarà possibile, in Islanda, farsi recapitare le pietanze ordinate via mail tramite droni

Vi avevamo già accennato della possibilità di utilizzare i droni per portare le ordinazioni direttamente dalle cucine dei ristoranti alle case dei consumatori. Non tutto era “rose e fiori”, infatti, questa possibilità aveva alzato tutta una serie di perplessità concernenti sia il paventato pericolo di un intasamento dei cieli cittadini, a causa dei droni, sia il pericolo rappresentato per i cittadini da un guasto di…

Da @psbprivacyesic1 di Alessandro Maria Raffone – 12/12/2018

LEGGI TUTTO su PSB rivacy e Sicurezza

Si parla di: App, software, delivery drone, cargo, trasporto, merci, cose, cibo, bevande, logistica

C’è traffico aereo sul mio drone? Abbiamo provato il ricevitore di transponder PiAware .@DronEzine

Lo spazio aereo, del quale usufruiscono anche i nostri aeromobili a pilotaggio remoto, è una regione di spazio estremamente complessa, articolata e spesso piuttosto affollata.

Possono essere presenti, nello stesso istante, aeromobili di tutti e tipi e misure: aviazione da trasporto civile (aerei di linea), mezzi di soccorso (ad esempio eliambulanze), mezzi di polizia e infine gli aeromobili privati e da diporto. Visto che dobbiamo dare la precedenza a tutti, non è una cattiva idea usare un sistema per sapere chi ci ronza intorno sfruttando i transponder degli aeromobili. Noi abbiamo provato Raspberry PI.

E’ ICAO (Organizzazione internazionale dell’aviazione civile, appartenente all’ONU) a definire i principi, le tecnologie e le tecniche della navigazione aerea internazionale con…

Da @DronEzine di Jonathan Filippi 06.12.2018

LEGGI TUTTO su DRONEZINE

Si parla di: traffico aereo, spazio, geofencing, sense and avoid, corridoio di volo, aerei e droni, no fly zone

Tello EDU, il piccolo drone economico ora insegna a programmare .@Digital_Day

Rzye lancia la versione educational del suo famoso mini-drone: identico al modello da 100 euro questo nuovo drone dispone di alcuni accessori e app per imparare a programmare, partendo dalle basi fino ad arrivare a linguaggi come Phyton.
Tello raddoppia: dopo la versione “gioco” disponibile da mesi arriva anche la versione “EDU”, che unisce al gioco anche un lato educativo. Il minidrone, realizzato da Ryze in collaborazione con DJI e Intel (qui la prova), è stato da molti definito “il miglior drone a basso costo” ed è davvero così, perché è…
Da @Digital_Day di Roberto Pezzali – 14/11/2018
Si parla di: programmare, programmazione, software, DJI, Intel, il miglior drone a basso costo