#AirMap, un servizio #gratuito per sapere #dove è possibile #volare con i #droni

@DronEzine @AirMapIO AirMap, un servizio gratuito per sapere dove è possibile volare con i droni

Prima di far volare un drone è sempre una buona abitudine per gli aeromodellisti e un obbligo per i professionisti, sapere quali sono i divieti o le restrizioni dello spazio aereo che si vuole impegnare.
I professionisti dovranno consultare le carte aeronautiche la cui lettura potrebbe essere una buona cosa anche per gli hobbysti.

Una buona guida di partenza per gli amatori e una fonte di ripasso per i piloti professionisti di droni (SAPR) in possesso dell’attestato, è certamente contenuta qui. [Leggi anche Carte aeronautiche HowTo per piloti di droni e professionisti ]

Le alternative che anche se non contengono dati aggiornati, possono essere quelle offerte dalle app installabili su telefoni e tablet al fine di conoscere gli spazi aerei interdetti o vietati.
Abbiamo in precedenza parlato e recensito Italian Airspace Lite, applicazione creata e…

Da @DronEzine di Stefano Orsi – 05.10.2017

LEGGI TUTTO su DRONEZINE

Sito web AirMap

Si parla di: volare sicuri, app per verificare aree fly zone, no fly zone, area interdetta al volo, software per verificare zone dove si puù volare con droni,

 

 

Annunci

#DroneTopolisAR è il #simulatore di #droni in #realtàAumentata

@macitynet DroneTopolis AR è il simulatore di droni in realtà aumentata

È indistruttibile, la batteria non si scarica, si può volare ovunque, anche in condizioni meteo proibitive. È possibile con DroneTopolis AR, il simulatore di droni in realtà aumentata su App Store a 2,99 euro

L’unico drone indistruttibile è quello in realtà aumentata: potrebbe essere lo slogan di DroneTopolis AR, il simulatore di droni che sfrutta ARKit di Apple, disponibile per iPhone e iPad all’interno di iOS 11.

Abbiamo visto diversi giochi arcade e anche qualche simulatore, ma in entrambi i casi i droni si controllano in scenari fittizi in grafica 3D, invece con DroneTopolis AR possiamo far volare il…

Da @macitynet di Daniele Piccinelli – 29 Set 2017

LEGGI TUTTO su MACITYNET.it

Si parla di: simulatore di droni, volare, realtà aumentata, realtà virtuale, App, Apple Store, iPhone, ARKit, iOS11, DroneTopolis , videogioco

#Droni: #Skyguide presenta #applicazione per #spazioaereo più #sicuro

@swissinfo_it Droni: Skyguide presenta applicazione per spazio aereo più sicuro

Gestire nel modo migliore i droni all’interno dello spazio aereo: è quanto si prefigge una soluzione tecnica presentata oggi a Ginevra dalla società di controllo Skyguide.

Il sistema comprende un’applicazione per smartphone: l’utilizzatore di drone può registrarsi e presentare il piano di volo a Skyguide, che l’approverà o domanderà delle modifiche. In seguito sia l’utente che Skyguide potranno seguire l’oggetto, come pure altri simili nelle vicinanze.

In tal modo si potrà risalire…

Da @swissinfo_it – 14.09.2017

LEGGI TUTTO su SWI Swissinfo.ch

Si parla di: spazio aereo, applicazione Skyguide, Svizzera, sicurezza aerea, sense and avoid, controllo traffico

Nuovo #Assistant2 impedisce di variare i #parametri nascosti dei #droni #DJI

@Quadricottero Nuovo Assistant 2 impedisce di variare i parametri nascosti dei droni DJI

Sparisce anche la possibilità di abilitare la modalità ATTI al posto della SPORT su Mavic Pro e Spark.

Proseguono le iniziative della DJI per contrastare il fenomeno dell’ hacking dei suoi droni anche grazie al programma Bug Bounty, finalizzato a premiare chi individua vulnerabilità e problemi di sicurezza, che probabilmente sta già dando i suoi frutti.

Così, dopo aver rilasciato a stretto giro di posta ben due aggiornamenti firmware su Mavic e Spark per impedire la disabilitazione delle No Fly Zone e l’eliminazione del limite di altezza massima di 500 metri e dopo aver obbligato ad un ulteriore aggiornamento i possessori del mini drone Spark pena il …

Da @Quadricottero di Danilo Scarato – 09.09.2017

LEGGI TUTTO su QUADRICOTTERO News

Si parla di: Assistant 2 versione 1.1.6, parametri nascosti, DJI, APP, applicazioni, no fly zone, firmware, feature, debug, pilotare drone

#Droni #DJI: a breve l’ #App #DJIGO con l’opzione per #volare #off-line, senza scambio #dati #internet

@Quadricottero Droni DJI: a breve l’App DJI GO con l’opzione per volare off-line, senza scambio dati internet

A breve nuova modalità Local Data per le APP DJI ma non è ancora chiaro se sarà disponibile anche per gli utenti “normali”.

La DJI ha comunicato di stare lavorando per dare la possibilità di abilitare la nuova modalità Local Data su tutte le App ufficiali come la DJI GO, DJI GO 4, DJI XT Pro, DJI Pilot e la GS PRO.

Si tratta di una funzione che disabilita qualsiasi scambio dati e comunicazione tra l’App e internet e per questo motivo gli aggiornamenti delle mappe in real time, i dati del sistema geofencing, gli avvisi sulla presenza di una nuova versione di firmware etc. non…

Da @Quadricottero di Danilo Scarato – 15.08.2017

LEGGI TUTTO su QUADRICOTTERO News

Si parla di: App, applicazioni, software, avionica, navigazione, controller, local data, DJI,

#Arducopter 3.5 resuscita il #drone #3DR #SOLO

@Quadricottero @3DRobotics Arducopter 3.5 resuscita il drone 3DR SOLO

Nuova vita per il drone 3DR SOLO grazie al progetto “The Solo Lives On” che lo rende compatibile con la nuova release Arducopter 3.5

Da circa un anno, ovvero da quando la 3DRobotics ha rischiato il fallimento e conseguentemente ha abbandonato il mercato consumer per dedicarsi esclusivamente al settore professionale, coloro che avevano acquistato il drone SOLO sono rimasti spiazzati perchè la 3DR da tempo ha interrotto lo sviluppo e gli aggiornamenti software per questo quadricottero che era stato presentato come l’alternativa al Phantom 3 Pro.

Ancora oggi si possono trovare sul mercato esemplari nuovi di 3DR SOLO, in USA vengono venduti ad un prezzo di circa…

Da @Quadricottero di Danilo Scarato – 29.07.2017

LEGGI TUTTO su QUADRICOTTERO News

Si parla di: Ardupilot, features, Pixhawk, firmware open source Arducopter, 3DR, solo, drone

Droni | Italian Airspace Pro | L’App per individuare in Italia le “fly zone”

@hwupgrade #ItalianAirspace: ecco l’ #app che vi #permetterà di #scoprire #dove è possibile far #volare i #droni in #Italia

I droni, ovvero i nuovi dispositivi radiocomandati con pilota remoto, hanno invaso in modo incredibile il mondo della tecnologia soprattutto nell’ultimo anno. sono velivoli che vengono utilizzati soprattutto per le riprese video aeree ma anche per scopi più funzionali come per consegnare pacchi agli utenti ma anche per il controllo del territorio.

In questo caso però in Italia il loro utilizzo viene vietato secondo alcune regole e permesso invece in alcuni specifici luoghi sotto prescrizione dell’ENAC che è l’ente nazionale per l’aviazione civile.

Ecco che per aiutare gli utenti che lo hanno acquistato e vogliono non incorrere in multe decisamente salate è stata creata un’applicazione specifica tramite la quale…

Da @hwupgrade di Bruno Mucciarelli pubblicata il 12 Luglio 2017

LEGGI TUTTO su HARDWARE UPGRADE

Si parla di: Italian Airspace Pro, Sebastiano Minniti, App, Google Play, software, fly zone, individuare aree dove volare, aree interdette al volo, no fly zone,

UAS Air Traffic Management la piattaforma dedicata alla gestione del traffico dei droni

@webnewsit #ProjectWing, #tecnologia per il traffico dei #droni

Il team di Project Wing fa il suo ritorno, con una piattaforma dedicata alla gestione del traffico relativo ai droni: ecco UAS Air Traffic Management.

Project Wing è il nome di un team interno al laboratorio X di Google, fino a qualche tempo fa impegnato in un programma dedicato a sperimentare l’impiego dei droni nella consegna delle merci. Una sorta di Amazon Prime Air, ma firmato bigG.

Il progetto è stato accantonato, ma solo nella sua forma originale, poiché la sua squadra non ha mai smesso di lavorare…

Da @webnewsit di Cristiano Ghidotti – 8 giugno 2017

LEGGI TUTTO su WEBNEWS

Si parla di: UTM, FAA, UAS Air Traffic Management, piattaforma gestione traffico droni, project wing, Google, laboratorio x

Drone Buffer Area Calculator la App per piloti di droni

@v_senigallia #App Un’applicazione per aiutare i piloti di #droni, l’idea è di un senigalliese

È l’opera di Samuele Ragnetti un 44enne senigalliese l’applicazione Drone Buffer Area Calculator (Abbreviato DBAC) un’app gratuita per smartphone con sistema operativo Android.

Ragnetti è un operatore ENAC riconosciuto. DBAC è nata per semplificare il calcolo dell’area di buffer, obbligatoria per gli operatori professionali di SAPR (Sistemi Aeromobili a Pilotaggio Remoto, anche detti droni).

Il regolamento ENAC sui mezzi aerei a pilotaggio remoto, ovvero i droni ad uso professionale, dispone che per le operazioni non critiche, e per le operazioni critiche con mitigazione del rischio, il drone non debba mai fuoriuscire dall’area delle operazioni neppure in caso di malfunzionamento. Il drone non deve mai fuoriuscire dall’area delle …

Da @v_senigallia di Sara Santini 03.06.2017

LEGGI TUTTO su VIVERE SENIGALLIA

 

Si parla di: Drone Buffer Area Calculator, App, piloti di droni, applicazione, software, pilotare drone

Swift Playgrounds, programmazione di robot, droni e strumenti musicali

@macitynet @LEGO_Group @Sphero @Parrot #SwiftPlaygrounds apre il mondo della #programmazione a #robot, #droni e #strumenti musicali

Apple estende le funzioni di Swift Playgrounds: l’app per imparare a programmare controlla LEGO Mindstorms EV3, Sphero SPRK+, i droni Parrot e molti altri robot, droni e dispositivi musicali

Apple annuncia che Swift Playgrounds, l’app per imparare a programmare su iPad, offrirà un modo tutto nuovo per imparare a programmare utilizzando robot, droni e strumenti musicali.

Swift Playgrounds è perfetto per studenti e principianti che iniziano a scrivere codice con Swift, il linguaggio di programmazione potente e intuitivo creato da Apple per sviluppare app di…

Da @macitynet – 01.06.2017

LEGGI TUTTO su MACITYNET

Si parla di: Swift Playgrounds, programmare robot, droni, strumenti musicali, applicazioni, app, apple, iPad, Lego Mindstormes, Sphero SPRK+, parrot,