Atp Finals a Torino: il business intorno all’evento sportivo potrebbe essere un volano per l’economia torinese .@mole24torino

Dopo la grande gioia per l’assegnazione delle Atp Finals a Torino, adesso arriva il momento di iniziare a organizzare il prestigioso evento sportivo che si svolgerà nel capoluogo piemontese dal 2021 al 2025.
Nel dossier di candidatura presentati da Torino ad Atp, uno dei pilastri principali sarà la tecnologia.
A grandi linee, il progetto prevede match da vedere in 3D, totem che trasmetteranno le partite nelle piazze, merci e spettatori che si sposteranno con auto a guida autonoma, mentre la sicurezza verrà affidata ai droni.
Il fulcro centrale degli eventi sarà il quartiere di Santa Rita, mentre il terreno di gioco sarà il PalaAlpitour.
Gli allenamenti si svolgeranno allo Sporting Circolo della Stampa di corso Agnelli, uno dei migliori club italiani per il tennis con …
Da @mole24torino – 25.04.2019
Si parla di: sport, entertainment, sicurezza, intrattenimento, impiego droni, logistica, sorveglianza, controllo del territorio

Milano, drone abusivo sopra il Duomo: scatta la denuncia .@qn_giorno

Il proprietario è un 18enne israeliano
Milano, 29 aprile 2019 – Il cielo sopra piazza Duomo rimane un’attrazione fatale per alcuni turisti eccessivamente tecnologici, che per portar via uno scatto più particolare del panorama iconico di Milano sfidano leggi che magari non conoscono – ma questo ovviamente non li scusa. L’ultimo è stato un turista appena maggiorenne – ha compiuto diciott’anni a febbraio –, con cittadinanza israeliana, che sabato pomeriggio, intorno alle 17.12, ha avuto l’idea di…
Da @qn_giorno di GIULIA BONEZZI – 29 aprile 2019
Si parla di: no fly zone, volo non autorizzato, area congestionata, scenario critico, Milano, volare con drone, denuncia

Sempre più droni sugli aeroporti: arrivano a 15 metri dai jet in decollo .@Corriere

Il dossier dell’Agenzia per la sicurezza del volo: 60 casi nel 2018, +230% sul 2015. I pericoli per gli aerei. In Italia sono 11.647 quelli autorizzati a volare

Le immagini sono spettacolari. Ecco un Embraer di Alitalia sfrecciare a circa cento metri di distanza subito dopo esser decollato dalla pista di Linate. Quindi un Airbus di easyJet e un altro di Brussels Airlines più vicini, tanto che la fotocamera non può evitare di registrare la turbolenza. Di video così questo 17enne della provincia di Milano che si fa chiamare Matteo ne ha diversi. Tutti girati dal suo drone dalle parti di Novegro (a nord di Linate), ben custoditi nel telefonino…

Da @Corriere di Leonard Berberi – 24.04.2019

LEGGI TUTTO su CORRIERE DELLA SERA – Cronache

Si parla di: sicurezza, aeroporti, ATZ, CTZ, no fly zone, volo non autorizzato, regole, volare, drone strike

Sul Forum DJI le informazioni per volare con un drone in Italia rispettando le regole .@Quadricottero

Un guida talmente ben fatta per far volare un drone in Italia rispettando le regole che andrebbe tradotta anche nella nostra lingua.
Quante volte abbiamo letto notizie di turisti stranieri sorpresi a far volare il proprio drone in zone vietate come piazza San Marco a Venezia piuttosto che al Colosseo di Roma e in altri luoghi a forte attrazione paesaggistica, culturale e storica? Molte, in alcuni casi il problema era dovuto alla scarsa conoscenza delle regole italiane sui droni, in altri casi a condotte deliberate e pianificate.
Qualche giorno fa sul forum DJI un videomaker italiano ha pubblicato una sorta di guida in inglese titolata: “#Dronestrategy ITALY What should you know if you want to fly your DRONE IN ITALY” proprio per cercare di informare gli utenti dei droni DJI sulle regole vigenti in Italia in materia di droni. L’abbiamo trovata ben fatta e completa con…
Da @Quadricottero di Danilo Scarato – 23.04.2019
Si parla di: regole, volare in Italia con drone, regolamento ENAC, DJI, manuale, rispettare regole

Via libera a Wing, iniziano le consegne con i droni .@Ticinonline

L’attività partirà in due comunità della Virginia

Wing, una delle divisioni di Alphabet, la holding a cui fa capo Google, diventa il primo operatore di droni a ottenere l’approvazione del governo americano come compagnia aerea: si tratta di un via libera importante perché concede a Wing l’autorità legale per iniziare la consegne ai consumatori con i droni…

Da @Ticinonline – 23.04.2019

LEGGI TUTTO su TIO.ch

SI parla di: delivery drone, drone cargo, consegne, merci, posta, pacchi, logistica, FAA, Wing, Alphabet, Google,

Perché diventare pilota di drone? Webinar gratuito .@BitMATnews

Sempre più spesso siamo sorvolati da droni. Ma i Sapr non possono essere pilotati da chiunque e, in moltissime aree, questi apparecchi non possono volare. Ecco come evitare multe e sanzioni
Dall’uso ludico a quello professionale, i droni (o più correttamente Sapr) sono sempre più diffusi e utilizzati, anche perché equipaggiabili con strumentazione di analisi e misura impiegati in numerosi ambiti professionali.
I droni, però, sono considerati a tutti gli effetti aeromobili, come previsto dall’art. 743 del Codice della Navigazione e definiti come tali da leggi speciali, dal regolamento comunitario e dal regolamento dell’ENAC…
Da @BitMATnews di Redazione BitMAT – 23/04/2019
Si parla di: corsi, propedeutica, propedeutici, volare, imparare a pilotare drone, regole, sanzioni, ENAC, pilotaggio remoto

Poste Italiane annuncia: “In futuro consegne con droni e auto senza conducente” .@dailynews_24

L’amministratore delegato di Poste Italiane, Matteo Del Fante, spiega che le consegne di pacchi e plichi verrà effettuato da droni e veicoli senza conducenti in futuro.
Ovviamente si parla di un futuro molto prossimo, ma potrebbe accadere. Una domanda sorge spontanea: che ne sarà dei postini e portalettere?

Ieri (17.04.2019, n.d.r.) si è tenuta una conferenza stampa durante la quale Matteo Del Fante ha spiegato come saranno consegnati plichi e pacchi. “Stiamo lavorando a importanti progetti dove la consegna spersonalizzata è fatta da veicoli che parcheggiano sotto casa del destinatario”…

Da @dailynews_24 – di Marianna Mercury – 18 Aprile 2019

LEGGI TUTTO su DAILYNEWS 24

Si parla di: delivery drone, trasporto, cargo, poste, pacchi, servizio postale,

Il drone di salvataggio che trova da solo persone disperse .@mag_digital

L’organizzazione svizzera di salvataggio aereo Rega ha presentato un drone in grado di cercare e trovare le persone scomparse
Esistono droni giocattolo, per effettuare fotografie e per fare riprese video. Abbiamo poi visto droni professionali che irrigano i campi o effettuano misurazioni ma in questo caso siamo uno step avanti: l’organizzazione svizzera di salvataggio aereo Rega ha presentato un drone in grado di cercare e trovare in autonomia le persone scomparse.
Ha le sembianze di un piccolo elicottero, con tre eliche e un rotore di circa 2 metri. Grazie a sensori e sistemi anticollisione è…
Da @mag_digital – 18.04.2019
Si parla di: sistemi anticollisione, emergenze, montagna, soccorso alpino, trovare persone, localizzare dispersi, emergenza medica, volo autonomo

Polizia locale, entra in servizio il nuovo drone .@Civonlineit

Sono 11 i piloti formati, 4 hanno l’autorizzazione a volare su zone critiche. Berti: “Uno strumento molto utile”
«Entriamo di piena forza nel nuovo millennio». Parola del comandante della Polizia locale di Civitavecchia Ivano  Berti durante la presentazione del nuovo drone che ora verrà utilizzato dal comando cittadino. «Sono stati formati 11 piloti, 5 della Protezione civile e 6 della Polizia locale, e tra loro in 4 hanno l’attestato critico, ovvero – ha spiegato Luigi Contin, responsabile della scuola EnacIdroni – l’autorizzazione necessaria per volare su scenari critici come ad esempio porti o centrali».
Per il drone sono stati spesi circa 22mila euro ed…
Da @Civonlineit – 18.04.2019
Si parla di: scenari critici, protezione civile, forze dell’ordine, piloti polizia locale, Civitavecchia,

I droni che hanno salvato (in parte) Notre Dame .@Agenzia_Italia

Secondo il quotidiano francese Libération, le immagini restituite dai droni hanno permesso ai pompieri di piazzare gli estintori in modo rapido ed efficace. Al contrario, l’utilizzo di un elicottero sarebbe stato meno flessibile e più costoso
Le fiamme che hanno avvolto Notre Dame hanno divorato il tetto, una altissima vetrata, uno tra i più grandi organi a canne del mondo e molto altro. Ma i danni, spiega Quartz, sarebbero stati ancora maggiori se non fosse stato per i droni che i vigili del fuoco parigini hanno fatto…
Da @Agenzia_Italia di SONIA MONTRELLA – 18 aprile 2019
Si parla di: droni notre dame, incendio, Parigi, verifiche strutturali, cattedrale, monitoraggio luoghi, telecamera termica, termocamera