Sanità 5.0 e smart port, a Bari e Matera sette nuove applicazioni 5G .@Cor_Com

Tim, Fastweb e Huawei hanno lanciato nuovi servizi per testare sul campo la rete mobile di quinta generazione. Si tratta di soluzioni che vanno dalla smart city ai media, passando per la sicurezza pubblica
Sanità 5.0, smart city, media, smart port e sicurezza pubblica. Sono le sette nuove applicazioni messe in campo da Tim, Fastweb e Huawei per il progetto “Bari-Matera 5G”, l’iniziativa promossa dal ministero dello Sviluppo economico per testare sul campo la rete mobile di quinta generazione…
Da @Cor_Com di Giorgia Pacino – 28 Giu 2018
Si parla di: LTE, Telefonia, 4G, 5G, reti telefoniche, alta velocità, droni, emergenze mediche, smart city
Annunci

Il futuro della medicina di emergenza è fatto di #droni 5G con a bordo defibrillatori .@TuttoTechNet

L’utilizzo del 5G e dei droni sta acquistando sempre più importanza e, seppur vi è ancora molto da fare prima di portare la connettività di nuova generazione nelle città (si parla di 2019 o 2020), i progetti in fase di sviluppo certo non mancano.

Uno dei campi che saranno maggiormente interessati sarà quello medico. L’azienda Ericsson ha proposto già la realizzazione di un drone 5G pilotato da remoto in grado di trasportare in sicurezza un defibrillatore direttamente nel luogo in cui si trova una persona colpita da arresto cardiaco.

Il progetto, nato dalla collaborazione fra Ericsson, Telia e l’Università di Medicina Karolinska Institute, è stato mostrato in anteprima in occasione della firma della lettera di…

Da @TuttoTechNet di Lorenzo Spada – 24 maggio 2018

LEGGI TUTTO su TUTTO TECH

Si parla di: emergenza, medicina, defibrillatore, infarto, arresto cardiaco, drone ambulanza, 5G

JPEG XS, un nuovo formato per la realtà virtuale e i #droni .@breakingtechit

Il Joint Photographic Experts Group (JPEG), un comitato internazionale guidato da un professore dell’EPFL, ha appena svelato JPEG XS.
Con questo nuovo formato, il processo di compressione dell’immagine utilizza meno energia e le immagini di qualità superiore possono essere inviate con bassa latenza su reti a banda larga come 5G.
Le applicazioni del nuovo JPEG
JPEG XS avrà applicazioni in aree quali realtà virtuale, realtà aumentata, immagini spaziali, auto a guida autonoma e montaggio di filmati professionali…
Da @breakingtechit di Simone Scardovi – 12 aprile 2018
Si parla di: formato compressione foto, video, immagini, banda larga, 5G, JPG XS, realtà virtuale, realtà aumentata, immagini spaziali, filmati professionali

L’AQUILA #5G, ISTRUZIONI PER L’USO: #DRONI E SERVIZI PER UNA CITTA’ ALLA #BLADERUNNER

@abruzzoweb L’AQUILA 5G, ISTRUZIONI PER L’USO: DRONI E SERVIZI PER UNA CITTA’ ALLA BLADE RUNNER

L’AQUILA – Beni culturali, sicurezza di edifici e strutture, agricoltura, sanità, sicurezza e viabilità.

Sono questi i cinque campi d’azione fondanti nei quali L’Aquila verrà investita dalla rivoluzione del 5g, una tecnologia ancora sperimentale che, per i prossimi 4 anni, farà capolino nel capoluogo e nella città toscana di Prato.

Prospettive che qualora concretizzate lanceranno la città in un’era alla “Blade Runner” e che fanno sognare: dalle visite a domicilio e consegna farmaci attraverso droni, a osservare un’opera d’arte vedendo proiettati sui propri dispositivi tutte le informazioni, al traffico controllato dai “cervelloni” elettronici fino alla sempre indimenticabile sicurezza sismica.

Una svolta, quella del 5g, che ha caratterizzato gli ultimi atti della vecchia amministrazione comunale di centrosinistra e sulla quale quella nuova di centrodestra si è gettata a pesce.

Il progetto di sperimentazione è stato presentato al pubblico nei giorni scorsi alla presenza del sottosegretario allo Sviluppo economico Antonello Giacomelli. Prevede l’utilizzo della tecnologia 5G sulle bande di frequenza 3.7-3.8 gigahertz nelle aree metropolitane di Prato e dell’Aquila.

Giacomelli che…

Da @abruzzoweb ‏ di Alberto Orsini

LEGGI TUTTO su ABRUZZO WEB – L’AQUILA

Si parla di: connessioni telefoniche, banda larga, 5G, internet, web, smartphone, mobilità, snart city, innovazione dei servizi pubblici, Prato, Toscana, L’Aquila, Abruzzo, droni

Droni, realtà virtuale e velocità mai viste: ecco come sarà il 5G TIM

.@Digital_Day #droni In occasione del 5G Day siamo stati all’Open Lab di #TIM per scoprire i progetti in fase di sviluppo e toccare con mano i vantaggi della rete mobile next-gen. La sperimentazione parte da Torino, poi in altre cinque città e arriverà a tutti a fine 2019. Ma gli obiettivi sono chiari fin da subito

TIM accelera sulla strada del 5G. A qualche mese dall’accordo con il Comune di Torino, che ha permesso l’installazione delle prime small cell 5G nel capoluogo piemontese, TIM ha organizzato un evento presso i propri Open Lab per fare il punto sulla tecnologia mobile di prossima generazione e annunciare ufficialmente il raggiungimento dei 700 Mb/s

Da @Digital_Day di Emanuele Villa – 04/04/2017 17:214

LEGGI TUTTO su DDAY.it

Si parla di: Droni, realtà virtuale, velocità, 5G, TIM, download, rete 4.5G, partner tecnologici, Qualcomm, Ericsson,

Barcellona: droni, 5G e telefoni vintage al Mobile World Congress

.@sole24ore #Telefoni ormai considerati #vintage, che fanno solo chiamate e inviano messaggi di testo, accanto a #droni di ultima generazione e al 5G.

Cellulari per nostalgici, ma sopravvissuti agli ultimi ritrovati, e ripresentati al Mobile World Congress di Barcellona, la più importante fiera mondiale del mobile con le principali aziende del settore…

Da @sole24ore 28.02.2017

LEGGI TUTTO su IL SOLE24 ORE

logo_il_sole_24_ore

 

 

 

Si parla di: Barcellona, droni, 5G, telefoni vintage, Mobile World Congress, MWC, Nokia 3310, droni, fotocamera

Digital divide, non bastano droni e palloni aerostatici

.@Cor_Com #droni Sono le connessioni ad alta velocità che consentiranno di far decollare economie emergenti e raggiungere gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell’Onu. Garantendo 4G, l’accesso a istruzione, assistenza sanitaria e sviluppo delle piccole imprese. L’analisi del Senior Vp e Chief Sustainability Officer di Ericsson.

Secondo un recente rapporto del World Economic Forum circa 4 miliardi di persone – oltre il 55% della popolazione mondiale – non hanno modo di utilizzare internet. Circa due miliardi di persone non hanno ancora accesso alle comunicazioni mobili di base e, secondo i dati riportati nel Mobility Report di Ericsson, altri due miliardi di persone hanno sottoscritto abbonamenti di telefonia mobile che non includono l’abilitazione del…

Da @Cor_Com di Elaine Weidman-Grunewald, Senior Vice President and Chief Sustainability Officer, Ericsson – 24.01.2017

LEGGI TUTTO su COR.COM.

Si parla di: Digital,  droni, palloni aerostatici, World Economic Forum, Mobility Report di Ericsson, e-learning, Gsma, 2G, 3G, 4G, 5G