.@DronEzine #Riprese fatte con i #droni sopra #edifici di interesse culturali

Riprese fatte con i droni sopra edifici di interesse culturali

L’avvocato Francesco Paolo Ballirano risponde ai dubbi dei lettori. Oggi ci occupiamo del quesito di un lettore che vuole chiarimenti sulla registrazione a ENAC come operatore. (…)

Devo sorvolare vari edifici storici di interesse culturale e fare filmati e foto trattasi di operazione non critica, scenario standard, posti isolato, zero rischi. Quali sono gli step da seguire nel caso si tratti di bene culturale?

Sono partito dalla stupenda Certosa di Pavia.. Mi hanno risposto che…

Da @DronEzine di Stefano Orsi e avvocato Francesco Paolo Ballirano – 28.11.2017

LEGGI TUTTO su DRONEZINE

Si parla di: riprese aeree su beni culturali, archeologici, monumentali, monumenti italiani, aerofotografia, riprendere col drone un monumento, leggi, regole, valorizzazione patrimonio culturale, monumentale italiano

Annunci

.@IdeeGreen #PlanetEarth II, #animali visti coi #droni

Planet Earth II, animali visti coi droni

Planet Earth II, un ritorno alle origini, un viaggio nei tanti angoli del pianeta che non sempre sono facili da raggiungere, soprattutto se non si hanno a disposizione droni e tecnologie all’avanguardia, figuriamoci se si soffre di vertigini o di ipocondria.

Dalla poltrona, senza rischi se non quello di emozionarsi fino a provare il batticuore di fronte alle meraviglie della natura, grazie a questo documentario realizzato dalla BBC è possibile esplorare il nostro amato e bistrattato pianeta procedendo per capitoli…

Da @IdeeGreen – 23.11.2017

LEGGI TUTTO su IDEE GREEN

Si parla di: documentari, aerofotografia, fotografia aerea, tecniche di ripresa da drone, osservare animali con i droni, BBC

.@Nazione_Arezzo I #droni aretini in #volo a #Hollywood: ora un #film con #SamuelJackson

I droni aretini in volo a Hollywood: ora un film con Samuel Jackson

L’azienda specializzata in riprese aeree decolla nel cinema. I progetti

Arezzo, 25 novembre 2017 – Di nuovo sul grande schermo quelli di «Drone Arezzo. L’azienda ha ormai scalato il mondo del cinema grazie alle riprese dei suoi droni e gira immagini aeree in tutto il mondo. Dietro l’angolo c’è un progetto con la star di Hollywood Samuel Jackson, intanto il 30 novembre uscirà «Smetto quando voglio ad honorem», terzo e ultimo capitolo del successo di Sydney Sibilia. E il team andrà al cinema per godersi il film, ma soprattutto per attendere i titoli di coda, dove troverà scritto il nome dell’azienda.

«TUTTE le immagini aeree sono state girate da noi – spiega David Mariottini, l’amministratore – Lavorare per il cinema richiede una preparazione molto accurata…

Da @Nazione_Arezzo – 25.11.2017

LEGGI TUTTO su LA NAZIONE Arezzo, cronaca

Si parla di: drone arezzo, Samuel Jackson, film, Il Primo Re, Alessandro Borghi, Romolo e Remo, riprese aeree, video, aerofotografia, riprese cinematografiche con drone, droni per il cinema

.@macitynet #ApplePark è una meraviglia di #piante e #verde, il #drone non è mai volato così vicino

Apple Park è una meraviglia di piante e verde, il drone non è mai volato così vicino

Apple Park sorprende con una esplosione di verde: nel nuvo video dal drone prati e piante dentro e fuori l’Astronave mostrano l’aspetto finale. Grazie a un volo ravvicinato spiccano le immense vetrate della caffetteria, il centro visitatori e altro ancora

È la prima volta che guardando un video dal drone di Apple Park si ha l’impressione di ammirare uno dei render che già anni fa mostravano la struttura completa prima ancora dell’inizio dei lavori. In poche parole ora Apple Park sembra davvero completo e questo non perché sono stati posizionati tutti ma proprio tutti i pannelli solari sul tetto, o per…

Da @macitynet di Daniele Piccinelli – 22 Nov 2017

LEGGI TUTTO su MACITYNET.it

Si parla di: Apple Park, riprese dal drone, aerofotografia, documentario, sviluppo struttura, fotografia aerea

.@ArchitetturaEco L’uso dei #droni per combattere l’ #abusivismoedilizio

L’uso dei droni per combattere l’abusivismo edilizio

L’universo dei droni – velivoli senza pilota comandati con un sistema in remoto – è in costante evoluzione. Da strumenti di nicchia, con funzioni limitatissime, i droni sono diventati alla portata di tutti per consentire gli usi più disparati e tra questi hanno anche assunto un ruolo importante per combattere l’abusivismo edilizio.

L’uso dei droni nell’ingegneria e nell’architettura è già piuttosto diffuso: si va dalle foto aeree gestite da software per i rilievi topografici alle riprese video-fotografiche per uso amatoriale, dai controlli sulla sicurezza dei luoghi da parte di Enti fino al monitoraggio delle condizioni ambientali. Negli ultimi anni i droni si sono anche rivelati essere utili strumenti per la lotta all’abusivismo edilizio…

Da @ArchitetturaEco di Mariangela Martellotta – 17.11.2017

LEGGI TUTTO su ARCHITETTURA ECOSOSTENIBILE

Si parla di: abusivismo edilizio, droni per monitoraggio luoghi, controllo del territorio, aerofotografia, riprese aeree con droni per controlli catastali

.@cdsnews #Scatti da urlo con il #drone ? Il #Parco dice basta

Scatti da urlo con il drone? Il Parco dice basta

Cambiano le regole per il sorvolo dei velivoli a pilotaggio remoto all’interno dell’area protetta.
Scatti da urlo con il drone? Il Parco dice basta

Cinque Terre – Val di Vara – Giro di vite per i droni all’interno del Parco nazionale delle Cinque Terre. Lo ha deciso il Consiglio direttivo dell’ente guidato, in questa fase di interregno, dal facente funzioni Vincenzo Resasco, sindaco di Vernazza. Il Consiglio – c’erano, oltre a Resasco, i consiglieri Fabrizia Pecunia, Federico Barli e Francesco Mariotti -, in particolare, ha deciso di andare a rivedere le carte da compilare per chiedere di sorvolare il territorio del Parco con i cosiddetti velivoli a pilotaggio remoto.

La modifica fa sì che adesso si possa far domanda soltanto se si intende catturare immagini col drone per finalità scientifiche, lavorative, di difesa fitosanitaria, di ricerca e – in caso non ci sia la possibilità di vie alternative – per trasportare …

Da @cdsnews – 15.11.2017

LEGGI TUTTO su CDS CITTA’ DELLA SPEZIA

Si parla di: fotografia aerea, fotografare con drone, cinque terre, permessi di volo, regole, regolamento, aerofotografia, Criteri di valutazione

.@DronEzine I #droni saranno parte attiva nel settore della #sicurezza

I droni saranno parte attiva nel settore della sicurezza

Manca solo una manciata di giorni all’apertura dei cancelli di Sicurezza 2017, un appuntamento milanese biennale, nel quale i droni avranno i riflettori puntati addosso.
Cerchiamo di ottenere qualche anticipazione da Luciano Castro, padre storico di Roma Drone, in tutte le sue declinazioni.

Per i droni, il vero business è la sicurezza!

“Tutti parlano di agricoltura con i droni, ma il vero business oggi è la sicurezza”. Non usa giri di parole Luciano Castro, il patron di Roma Drone che si prepara ad inaugurare la seconda edizione di Sicurezza Drone Expo, l’iniziativa sui droni per la security e la protezione civile che si svolgerà dal 15 al 17 novembre a Fiera Milano Rho nell’ambito della…

Da @DronEzine di Stefano Orsi – 13.11.2017

LEGGI TUTTO su DRONEZINE

Si parla di: sicurezza, protezione civile, monitoraggio luoghi, controllo del territorio, aeropattugliamento, prevenzione incendi, controllo dall’alto, aerofotografia,

A #Positano arriva la #tassa sul #panorama e lo #stop ai #droni

.@sorrentopress A Positano arriva la tassa sul panorama e lo stop ai droni

Un ticket per scattare foto e realizzare video a Positano, uno degli scorci più belli del mondo. Ma solo se le produzioni di immagini sono a scopi commerciali come ad esempio book fotografici di grandi aziende, pubblicità o film. Il Comune della costiera amalfitana ha approvato un regolamento stabilendo il tariffario che varia da un minimo di mille a un massimo di duemila euro per quella che è già stata ribattezzata la tassa sul panorama.

Esentate dal pagamento e dalla richiesta di autorizzazione, saranno invece le riprese con finalità editoriali come ad esempio quelle per programmi televisivi, o foto per giornali e riviste. Ma anche immagini per documentari o per format di intrattenimento e attualità. Non sarà così invece per le riprese relative a matrimoni, ricorrenze o eventi privati che…

Da @sorrentopress da max – 01.11.2017

LEGGI TUTTO su SORRENTO PRESS

Si parla di: ticket per realizzare foto, aerofotografia, fotografia aerea, paesaggio, paesaggistica, foto luoghi, positano, foto da drone, no fly zone

A via l’edizione 2017 di #SkyPixel #PhotoContest, il #concorso per le migliori #fotografieaeree

@fotodigitali A via l’edizione 2017 di SkyPixel Photo Contest, il concorso per le migliori fotografie aeree

SkyPixel, la più popolare comunità di fotografia aerea, ha annunciato l’edizione 2017 di SkyPixel Photo Contest in collaborazione con DJI. Quest’anno viene introdotta la nuova categoria “Story” che invita i fotografi a condividere non solamente le immagini che scattano ma anche ciò che vanno a raccontare con l’ausilio delle immagini.

Il concorso è aperto dal 26 ottobre al 29 dicembre e accetterà fotografie aeree inviate da professionisti e appassionati che potranno sottoporre le proprie creazioni in una o più categorie…

Da @fotodigitali di Andrea Bai – 28 Ottobre 2017

LEGGI TUTTO su FOTOGRAFI DIGITALI

Foto di Route.Ann su SkyPixel https://www.skypixel.com/photos/4b365482-6522-4836-82fb-dd752e105de4

Si parla di: aerofotografia, fotografia aerea, fotografare dal drone, concorso fotografico, foto scattate con apr,

“ORTOLANI” DELLA MARIJUANA: PIANTAGIONE SCOPERTA DAI DRONI

@ReteVeneta “ORTOLANI” DELLA MARIJUANA: PIANTAGIONE SCOPERTA DAI DRONI

Seguivano con scrupolo lo schema stagionale della coltivazione: avevano installato un impianto di irrigazione professionale, la zona di coltura a San Pietro in Gù era impervia e isolata da un chilometro di sentieri con rovi e piante; i semi di marijuana della varietà Amnèsia white costano più di 8 euro l’uno, ma il valore del raccolto annuo, 10 chili, è di 80mila euro. Proprio nei giorni della raccolta delle foglie, la scoperta della piantagione da parte dei carabinieri forestali di Cittadella durante un servizio antibracconaggio. 150 piante pronte e prodotto, a detta dei carabinieri …

Da @ReteVeneta 26.10.2017

LEGGI TUTTO su RETE VENETA NEWS

Si parla di: cronaca, droga, marijuana, piantagione, scoperta da drone, aerofotografia, operazioni di polizia, anticrimine, anti crimine, carabinieri, monitoraggio dall’alto, video ispezione aerea con drone