Interfaccia computer-cervello della DARPA permette di controllare telepaticamente sciami di droni .@Notiziescientif

Una sofisticata interfaccia cervello-computer è stata ideata dalla DARPA, l’Istituto militare statunitense per la ricerca.

Questa interfaccia permetterebbe ad una persona di controllare sostanzialmente qualsiasi cosa; l’interfaccia è però stata pensata soprattutto per controllare velivoli e, ancora più nello specifico, sciami di droni. Il tutto utilizzando sostanzialmente i pensieri grazie ad un chip cerebrale.

Già nel 2015 era stato dimostrato il principio base riguardo al pilotare un velivolo utilizzando un microchip impiantato a livello chirurgico nel cervello. Tuttavia questa ricerca è proseguita ed ha portato ad una nuova interfaccia che permette non solo di inviare segnali, e dunque comandi, al velivolo ma anche di ricevere segnali da quest’ultimo.
In questo modo il cervello, e sostanzialmente il “pilota”, può anche…

Da @Notiziescientif di  Giorgio Moretti – 9 settembre 2018

LEGGI TUTTO su NOTIZIE SCIENTIFICHE.it

Si parla di: interfaccia neurale, DARPA, sciami di velivoli, swarm, segnali cerebrali, aeromobili, pilotaggio remoto

Annunci

Costa d’Avorio, inaugurata ad Abidjan l’accademia dei #droni .@Agenzia_Dire

In Costa d’Avorio e’ stata inaugurata un’”accedemia dei droni”. L’obiettivo e’ formare piloti in grado di monitorare dalla console oltre 25mila chilometri di piloni e linee elettriche ad alta tensione.

I corsi sono organizzati dalla Compagnia elettrica ivoriana, controllata dal gruppo francese Eranove, in prima fila in Africa occidentale nella fornitura non solo di energia ma anche di acqua. Secondo il direttore generale Dominique Kakou, “i droni consentiranno di ispezionare le infrastrutture e garantire la...

La Compagnia elettrica ivoriana ha circa 4500 dipendenti. Con i corsi, che…

Da @Agenzia_Dire di Vincenzo Giardina – 26.03.2018

LEGGI TUTTO su DIRE Agenzia di Stampa Nazionale

Si parla di: Piloti di droni, aeromobili, pilotare, costa d’avorio, accademia, formazione

Il 15 dicembre parte la rivoluzione ENAC sul drone aeromobile giocattolo .@Quadricottero

Il 15 dicembre parte la rivoluzione ENAC sul drone aeromobile giocattolo

Salvo novità regolamentari dell’ultima ora, gli aeromobili giocattolo saranno gli unici droni a poter volare dappertutto per divertimento, anche in FPV, di notte e sopra gli assembramenti di persone. Su facebook nasce il primo gruppo dedicato.
Oggi chi acquista un cosiddetto drone, da un microbo di pochissimi grammi fino ai modelli da svariati kg, per usarlo deve rispettare il regolamento ENAC sui SAPR. Se lo usa per divertimento deve seguire le disposizioni sugli aeromodelli mentre se lo usa a scopo professionale deve seguire la normativa sui SAPR, i sistemi aerei a pilotaggio remoto.

Tutto ciò sta per cambiare, il 15 dicembre entreranno in vigore le nuove regole dell’aria RAIT 3 emendamento 1 al cui interno viene definita ed esentata dal loro rispetto la nuova categoria degli aeromobili giocattolo…

Da @Quadricottero di Danilo Scarato – 10.12.2017

LEGGI TUTTO su QUADRICOTTERO NEWS

Si parla di: regole sui droni giocattolo, volare con drone per gioco, diletto, attività ludico sportiva con drone, RAIT, aeromobili, aeromobile senza pilota, progettato o destinato, in modo esclusivo o meno, ad essere usato a fini di gioco da parte di bambini di età inferiore a 14 anni

#Droni «guardoni», cosa devi sapere (e cosa rischi) quando ti sorvolano

@sole24ore Droni «guardoni», cosa devi sapere (e cosa rischi) quando ti sorvolano

Scene da un matrimonio: sul sagrato della chiesa la folla degli invitati si apre per accogliere l’arrivo della sposa. Giusto pochi metri sopra le teste dei presenti, lo spazio aereo viene invaso da un «elicotterino» bianco con una videocamera in pancia. Scene del genere le avrete sicuramente già viste, se negli ultimi mesi siete stati a una cerimonia, a Napoli come in Toscana o Sicilia.

Il fotografo dotato di drone è soltanto l’ultima tendenza del business dei matrimoni, in Italia fiorente come in poche altre parti del pianeta. La cosa che non sapete è che molto probabilmente…

Da @sole24ore di Francesco Prisco 28 settembre 2017

LEGGI TUTTO su IL SOLE24 ORE Commenti

Si parla di: privacy, aeromodelli, aeromobili, droni professionali, operatore, pilota, autorizzazioni al volo, norme, enac

#Aviazione #civile #cinese, sostegno alle #operazioni di #salvataggio e #soccorso dopo il #terremoto

Aviazione civile cinese, sostegno alle operazioni di salvataggio e soccorso dopo il terremoto

Secondo quanto appreso il 15 agosto dall’Amministrazione dell’Aviazione civile cinese, dopo i terremoti verificatisi a Jiuzhaigou nella provincia del Sichuan e a Jinghe nella Regione autonoma del Xinjiang, l’amministrazione ha assicurato oltre 50 voli e ha trasportato circa 3 mila passeggeri rimasti bloccati a causa dei sismi. Secondo quanto rivelato dai responsabili, l’Amministrazione dell’Aviazione civile cinese in futuro si preparerà per offrire una sufficiente capacità di trasporto, completando le procedure per la ripresa dei voli e garantendo il trasporto dei passeggeri. (…)

(…) Inoltre, secondo quanto illustrato, l’industria degli aeromobili a pilotaggio remoto (APR) negli ultimi anni si è rapidamente sviluppata in Cina, e trova ampia applicazione in vari settori, i droni sono infatti utilizzati non solo per uso privato, ma anche nell’agricoltura e nella silvicoltura, per la tutela delle piante, per la topografia e la cartografia. Recentemente, per standardizzare la gestione di questo settore, l’Amministrazione dell’Aviazione civile cinese ha raccolto le opinioni del pubblico sul “Programma di gestione dei voli degli aeromobili civili a pilotaggio remoto per …

Da http://italian.cri.cn – 15.08.2017

LEGGI TUTTO su CRI Online – China Radio International

Si parla di: terremoto in Cina, sisma, soccorsi, aviazione, aeromobili, droni, monitoraggio luoghi, controllo territorio, supporto logistica, soccorsi, protezione civile

#IdS inaugura a #Grottaglie #scuola #pilotaggio #aerei #droni: oggi il primo corso

@avionews IdS inaugura a Grottaglie scuola pilotaggio aerei droni: oggi il primo corso

Taranto, Italia – Per settanta partecipanti dell’International Summer School Coifa

L’evento “Puglia: Grottaglie nel mondo IdS” e l’inaugurazione della scuola per pilotare aerei droni, ecco un’altra iniziativa nella sede di IdS (Ingegneria dei Sistemi) nel polo aeronautico di Taranto-Grottaglie.

Lunedì 31 luglio i partecipanti dell’ottava edizione dell’International Summer School “Rilevare per progettare: Nuove tecnologie e salvaguardia del territorio” visitano la sede di IdS e seguono un corso per utilizzare i droni per la…

Da @avionews – 31.07.2017

LEGGI TUTTO su AVIONEWS

Si parla di: Ids, Grottaglie, Puglia, droni, corso, corsi, fotogrammetria. pilotaggio aerei droni, aeromobili, pilotaggio remoto

Dal patentino all’assicurazione: vademecum per l’uso dei droni VIDEO

.@il_piccolo #droni I sorvoli dei velivoli comandati a distanza devono rispettare rigorosi paletti. In tutta Italia si contano 1.939 piloti autorizzati ad operare dai vertici Enac

C’è chi ha spalancato gli occhi e chi invece ha storto il naso. Il video che un giovane studente triestino ha girato di recente sopra piazza Unità e che è stato pubblicato sul “Piccolo” lo scorso 18 marzo non è passato inosservato. Le immagini catturate da un drone, che dal mare sale su verso San Giusto, passando poco distante dalla sommità del Municipio, hanno in poco tempo fatto il pieno di “like”, superando le…

Da @il_piccolo di Luca Saviano – 27.03.2017

LEGGI TUTTO su IL PICCOLO

Si parla di: patentino, assicurazione, uso dei droni, enac, regole, regolamento, aeromobili,

Incidenti gravi con piccoli droni: cosa cambia con l’emedamento di Capodanno?

.@DronEzine Come già avvenuto l’anno scorso, peraltro nello stesso periodo, anche quest’anno l’ENAC ha emendato il Regolamento mezzi aerei a pilotaggio remoto, il cosiddetto Emendamento di Capodanno.

La novità più importante è la riforma dell’art. 29, “Comunicazioni di eventi e indagini”, per individuare nell’ENAC e nell’ANSV i soggetti che hanno la responsabilità di effettuare le indagini a seguito di incidenti e inconvenienti gravi per i SAPR, rispettivamente, di massa operativa al decollo inferiore e superiore ai 25kg.

Da @DronEzine Di Francesco Paolo Ballirano, legale esperto in diritto aeronautico e membro del Comitato Scientifico di DronEzine

LEGGI TUTTO su DRONEZINE

Si parla di: incidenti gravi con piccoli droni, emedamento di Capodanno, enac, regole sui droni, regolamento mezzi aerei a pilotaggio remoto, ansv, sapr, aeromobili

Snowstorm, il drone da indossare

Una macchina volante e individuale per spiccare il volo. Da sempre oggetto dei desideri di molti, ora è materia di studio di un gruppo di ricercatori della National University di Singapore, che sta provando a mettere a punto un modello che…

Da @wireditalia – di Alice Pace – gennaio 5, 2016

LEGGI TUTTO su WIRED

Si parla di: aeromobili – drone da indossare – Snowstorm