Agricoltura, uso dei #droni per contrastare la piralide del mais .@DronEzine

Nel contesto della agricoltura di precisione, ovvero un attento uso delle tecnologie per evitare spreco di risorse nella gestione delle coltivazioni, fanno oramai capolino da diversi anni i droni.

Mezzi aerei a pilotaggio remoto che consentono all’agronomo o alla azienda erogratrice di servizi una prima analisi dello stato di salute delle piante, misurato con l’indice di vigore  o un successivo intervento per migliorare o mitigare l’effetto di alcuni parassiti.

A proposito di aziende e servizi, sono recentemente iniziati  i primi voli dei droni di EGM96 – una azienda milanese specializzata nella lotta biologica alla piralide del mais.
La loro missione vine svolta utilizzando un…

Da @DronEzine di Stefano Orsi – 11.07.2018

LEGGI TUTTO su DRONEZINE

Si parla di: agronomi, agronomo, agronomia, precision farming, agricoltura di precisione, piralide mais, coltivazioni

Annunci

#Droni anti-xylella, nuovo studio su diagnosi precoce .@Cia_Agricoltura

Lo studio del Centro comune di ricerca della Commissione europea presso l’Ispra

La Xylella può essere rilevata prima che compaiano i sintomi grazie ad un particolare tipo di analisi delle immagini rilevate da aerei o droni. A sostenerlo -come riportato da ANSA AgriUE- il Centro comune di ricerca della Commissione europea presso l’Ispra e pubblicato sulla rivista Nature Plants, con cui sono stati fotografati oltre 7.000 ulivi da un…

Da @Cia_Agricoltura – 28.06.2018

LEGGI TUTTO su CIA Agricoltori Italiani

Si parla di: agricoltura di precisione, precision farming, Xylella, ulivi, uliveti, oliva

#Droni , da Bruxelles nuove regole anche per quelli agricoli .@agronotizie

Garantire la sicurezza delle persone e avere norme uguali in tutta l’Unione. Da Bruxelles via libera alla nuova normativa sui droni
La normativa europea sui droni, nata prima del boom dei piccoli velivoli commerciali, non si applica a quelli con un peso inferiore ai 150 chili. Come risultato all’interno dell’Unione si è creata una situazione a macchia di leopardo, in cui ogni Stato membro ha legiferato definendo regole nazionali per il loro utilizzo. Oggi che il settore dei velivoli senza pilota è in forte crescita, Bruxelles ha deciso di intervenire per definire un quadro comune a…
Da @agronotizie di Tommaso Cinquemani – 21.06.2018
Si parla di: agricoltura di precisione, precision farming, regolamento ENAC, normativa, EASA, Europa, aviazione UE

A New York le api scarseggiano, ci pensano i droni a impollinare .@LaStampa

Negli ultimi 25 anni, il numero di api è stato in costante declino; a causa dei pesticidi tossici utilizzati in agricoltura.

Ma senza le api, chi si occupa di impollinare i fiori degli alberi da frutto? Secondo Dropcopter, una startup di New York, la soluzione va cercata nei droni. Nei primi giorni di giugno, circa 2…

Da @LaStampa – 11.06.2018

LEGGI TUTTO su LA STAMPA TV

Si parla di: agricoltura di precisione, precision farming, agronomia, api, impollinazione, impollinare, droni

Le Marche puntano sull’agricoltura di precisione @dronitaly

Ad oggi l’agricoltura di precisione riguarda soltanto l’1% circa della superficie agricola nazionale. Tecnologie avanzate, legate all’utilizzo di droni, robot e satelliti rappresentano però il futuro dell’agricoltura. Si parlerà di questo e altro alla Collettiva Dronitaly@EIMA2018, in programma dal 7 all’11 novembre a Bologna .
Grazie al progetto europeo Horizon 2020 – Flourish la regione Marche si impegnerà per mettere a punto nuove modalità di coltivazione sostenibili, in particolare di girasole e barbabietola, con la collaborazione dell’Assam (Agenzia per i Servizi nel Settore Agroalimentare delle Marche) e di altri enti di ricerca.
Il progetto Flourish si propone infatti di sviluppare un sistema robotico innovativo nell’ambito dell’agricoltura di precisione. Combinando le capacità di un veicolo aereo senza pilota (UAV, Unmanned Aerial Vehicle) e quelle di una piattaforma robotica di terra (UGV, Unmanned Ground Vehicle) il sistema Flourish sarà in grado di…
Si parla di: agricoltura di precisione, precision farming, droni nei campi, contadini, agronomia, progetto Flourish

IL RISICOLTORE CHE COLTIVA DAL CIELO .@Risoitaliano1

«Un’azienda deve lavorare con una filosofia e la mia è la tutela dell’ecosistema di cui faccio parte e del consumatore, attraverso un’attenzione trasversale alle nuove proposte e alle possibilità di ricerca, avendo come obbiettivo il miglioramento pratico di tutti, più che la crescita del mio bilancio aziendale». 

In questa frase, Andrea Vecco rappresenta l’idea di fondo che lo muove. E’ il contitolare della Grangia di Montarucco, azienda storica del Vercellese, facente parte del gruppo di grange che si sono divise l’eredità medievale dell’abbazia di Lucedio. I monaci cistercensi si occuparono della bonifica delle zone paludose e boschive limitrofe, fornendo un’ottimizzazione alla coltivazione del riso che culminò nell’800 grazie al canale Cavour…

Da @Risoitaliano1 di Ezio Bosso – 13.05.2018

LEGGI TUTTO su RISO ITALIANO

Si parla di: agricoltura di precisione, agronomia, risicoltore, coltivare riso, droni in agricoltura

I droni agricoli di Parrot aiutano le startup africane .@DronEzine

L’agricoltura è un settore fondamentale e in rapida crescita in Africa e Parrot-AIRINOV si è unito a CTA (The Technical Centre for Agricultural and Rural Cooperation creato dall’Unione Europea) per aiutare le start-up tecnologiche a sviluppare l’agricoltura di precisione in tutto il continente africano, consentendo agli agricoltori di migliorare il proprio ROI nel rispetto dell’ambiente.
Vi è un consenso generale in merito al fatto che le aziende agricole di piccoli proprietari terrieri abbiano necessità di diventare più produttive, più sostenibili e più redditizie. I sistemi e i servizi basati sui droni possono contribuire a raggiungere questi obiettivi portando alcuni metodi dell’agricoltura di precisione ai produttori, sia che siano aziende di grandi e medie…
Da @DronEzine di Luca Masali – 04.05.2018
Si parla di: agricoltura di precisione, precision farming, uas, parrot-airnov, Parrot Disco-Pro Ag, Parrot Bluegrass

I #droni di Parma che combattono i cambiamenti climatici .@vaielettrico

Sono sviluppati alla AeroDron di Parma gli algoritmi utilizzati dai droni per misurare la temperatura degli edifici e sfornare informazioni utili per mitigare  gli effetti dei cambiamenti climatici. Stesso obiettivo nell’agricoltura di precisione mentre sorvolando i centri abitati scovano e misurano la pericolosità dell’amianto.
Non emettono gas nocivi, anzi ne fanno risparmiare perché volano al posto di mezzi tradizionali e permettono di ottimizzare l’uso dell’acqua e dei trattamenti in agricoltura. Ma non è finita qui perché i droni elettrici hanno infinite applicazioni. A Parma gli ingegneri della AeroDron, per esempio, li utilizzano per sorvolare sia i campi che i centri abitati mappando la…
Da @vaielettrico di Gian Basilio Nieddu – 23 aprile 2018
Si parla di: mappatura, controllo del territorio, cambiamenti climatici, applicazioni con i droni, parma, aerodron, agricoltura di precisione, precision farming

Via libera ai #droni per spruzzare prodotti fitosanitari nella viticoltura, in Francia .@Quadricottero

In Francia per tre anni sarà possibile usare droni in via sperimentale per la spruzzatura di prodotti fitosanitari su coltivazioni a vite a patto che abbiano una pendenza di almeno il 30%.

In Italia spruzzare per via aerea, anche tramite droni, prodotti fitosanitari per il trattamento delle coltivazioni è vietato, così come in altri Paesi Europei. In Francia le cose stanno per cambiare. Un emendamento alla legge agricola alimentare in vigore, presentato il 13 aprile da due deputati, permetterà l’uso dei droni per l’irrorazione aerea di prodotti fitosanitari ma…

Da @Quadricottero di Danilo Scarato – 22.04.2018

LEGGI TUTTO su QUADRICOTTERO News

Si parla di: agricoltura di precisione, precision farming, agronomia, droni contadini, coltivare con drone, fitofarmaci,

Sequoia+ e Pix4D: Parrot rende più semplici e accurate le misure radiometriche agricole da #drone .@DronEzine

Parrot Sequoia+ & Pix4D: Una nuova generazione di sensori multispettrali di precisione dotati di calibrazione radiometrica automatica.
Gli strumenti dedicati all’agricoltura di precisione aiutano gli agricoltori e gli agronomi a ottimizzare il ROI delle loro colture e a migliorare la produttività giornaliera. L’estrema precisione e le analisi consentono agli esperti di agricoltura di prendere decisioni ponderate, in modo efficiente.
Parrot ha sviluppato Parrot Sequoia+, una nuova generazione del proprio sensore multispettrale che consente di calibrare automaticamente le immagini utilizzando i software Pix4Dmapper o Pix4Dag senza la …
Da @DronEzine di Luca Masali – 10.04.2018
Si parla di: Parrot Sequoia, SenseFly, MicaSense, Airinov, agricoltura di precisione, precision farming