Agricoltura, uso dei #droni per contrastare la piralide del mais .@DronEzine

Nel contesto della agricoltura di precisione, ovvero un attento uso delle tecnologie per evitare spreco di risorse nella gestione delle coltivazioni, fanno oramai capolino da diversi anni i droni.

Mezzi aerei a pilotaggio remoto che consentono all’agronomo o alla azienda erogratrice di servizi una prima analisi dello stato di salute delle piante, misurato con l’indice di vigore  o un successivo intervento per migliorare o mitigare l’effetto di alcuni parassiti.

A proposito di aziende e servizi, sono recentemente iniziati  i primi voli dei droni di EGM96 – una azienda milanese specializzata nella lotta biologica alla piralide del mais.
La loro missione vine svolta utilizzando un…

Da @DronEzine di Stefano Orsi – 11.07.2018

LEGGI TUTTO su DRONEZINE

Si parla di: agronomi, agronomo, agronomia, precision farming, agricoltura di precisione, piralide mais, coltivazioni

Annunci

A New York le api scarseggiano, ci pensano i droni a impollinare .@LaStampa

Negli ultimi 25 anni, il numero di api è stato in costante declino; a causa dei pesticidi tossici utilizzati in agricoltura.

Ma senza le api, chi si occupa di impollinare i fiori degli alberi da frutto? Secondo Dropcopter, una startup di New York, la soluzione va cercata nei droni. Nei primi giorni di giugno, circa 2…

Da @LaStampa – 11.06.2018

LEGGI TUTTO su LA STAMPA TV

Si parla di: agricoltura di precisione, precision farming, agronomia, api, impollinazione, impollinare, droni

Le Marche puntano sull’agricoltura di precisione @dronitaly

Ad oggi l’agricoltura di precisione riguarda soltanto l’1% circa della superficie agricola nazionale. Tecnologie avanzate, legate all’utilizzo di droni, robot e satelliti rappresentano però il futuro dell’agricoltura. Si parlerà di questo e altro alla Collettiva Dronitaly@EIMA2018, in programma dal 7 all’11 novembre a Bologna .
Grazie al progetto europeo Horizon 2020 – Flourish la regione Marche si impegnerà per mettere a punto nuove modalità di coltivazione sostenibili, in particolare di girasole e barbabietola, con la collaborazione dell’Assam (Agenzia per i Servizi nel Settore Agroalimentare delle Marche) e di altri enti di ricerca.
Il progetto Flourish si propone infatti di sviluppare un sistema robotico innovativo nell’ambito dell’agricoltura di precisione. Combinando le capacità di un veicolo aereo senza pilota (UAV, Unmanned Aerial Vehicle) e quelle di una piattaforma robotica di terra (UGV, Unmanned Ground Vehicle) il sistema Flourish sarà in grado di…
Si parla di: agricoltura di precisione, precision farming, droni nei campi, contadini, agronomia, progetto Flourish

IL RISICOLTORE CHE COLTIVA DAL CIELO .@Risoitaliano1

«Un’azienda deve lavorare con una filosofia e la mia è la tutela dell’ecosistema di cui faccio parte e del consumatore, attraverso un’attenzione trasversale alle nuove proposte e alle possibilità di ricerca, avendo come obbiettivo il miglioramento pratico di tutti, più che la crescita del mio bilancio aziendale». 

In questa frase, Andrea Vecco rappresenta l’idea di fondo che lo muove. E’ il contitolare della Grangia di Montarucco, azienda storica del Vercellese, facente parte del gruppo di grange che si sono divise l’eredità medievale dell’abbazia di Lucedio. I monaci cistercensi si occuparono della bonifica delle zone paludose e boschive limitrofe, fornendo un’ottimizzazione alla coltivazione del riso che culminò nell’800 grazie al canale Cavour…

Da @Risoitaliano1 di Ezio Bosso – 13.05.2018

LEGGI TUTTO su RISO ITALIANO

Si parla di: agricoltura di precisione, agronomia, risicoltore, coltivare riso, droni in agricoltura

#Droni e sensori nei campi di Alessandria: nasce l’agricoltura hi-tech .@ilsecoloxix

Alessandria – L’Alessandrino, provincia agricola per storia e vocazione, protagonista del cambiamento in agricoltura. Lo prova il successo di un’iniziativa nata solo un anno fa in un’azienda di Valmacca, dove la pianura incontra le prime colline.

La famiglia Vanotti è arrivata qui dalla Svizzera qualche generazione fa, impiantando per prima cosa una fornace a Mirabello, poi è passata all’agricoltura. Oggi i tre fratelli – Marco, Massimo e Matteo – hanno puntato sul riso Carnaroli con un proprio marchio. È stato Matteo, il più giovane ma anche il più «impallinato» d’informatica l’anno scorso a…

Da @ilsecoloxix di Piero Bottino – 22.04.2018

LEGGI TUTTO su IL SECOLO XIX

Si parla di: agricoltura 4.0, precision farming, agronomia, alessandria, valmacca, drone contadino

Via libera ai #droni per spruzzare prodotti fitosanitari nella viticoltura, in Francia .@Quadricottero

In Francia per tre anni sarà possibile usare droni in via sperimentale per la spruzzatura di prodotti fitosanitari su coltivazioni a vite a patto che abbiano una pendenza di almeno il 30%.

In Italia spruzzare per via aerea, anche tramite droni, prodotti fitosanitari per il trattamento delle coltivazioni è vietato, così come in altri Paesi Europei. In Francia le cose stanno per cambiare. Un emendamento alla legge agricola alimentare in vigore, presentato il 13 aprile da due deputati, permetterà l’uso dei droni per l’irrorazione aerea di prodotti fitosanitari ma…

Da @Quadricottero di Danilo Scarato – 22.04.2018

LEGGI TUTTO su QUADRICOTTERO News

Si parla di: agricoltura di precisione, precision farming, agronomia, droni contadini, coltivare con drone, fitofarmaci,

RLab: nella nuova fattoria, così il contadino diventa hi-tech .@repubblica

COLTIVARE i dati. E’ questa la prossima rivoluzione agricola: sfruttare le nuove tecnologie per produrre di più e meglio, a costi inferiori, riducendo l’inquinamento  e consumando meno risorse.
A imporlo sono la crescita demografica del Pianeta con sempre più bocche da sfamare, la riduzione dei terreni coltivabili e le crescenti carenze di acqua. Ed ecco allora flotte di droni che sorvegliano i campi valutando il gradi di maturazione dei frutti, trattori a guida autonoma precisi al centimetro, seminatrici intelligenti che dosano le sementi a seconda delle esigenze del terreno.
Sul nuovo numero di RLab, il settimanale dedicato a scienza, tecnologia e …
Da @repubblica – 03.04.2018
Si parla di: precision farming, fattoria tecnologica, agricoltura, droni, agronomia, agronomo, contadino

Walmart brevetta #droni per coltivazioni

Walmart punta con decisione sull’agricoltura 4.0.

Il colosso statunitense dei negozi al dettaglio ha depositato alcuni brevetti che possono avere forte impatto: oltre ai droni destinati al mondo agricolo (un mercato che potrebbe superare il miliardo di dollari entro il 2024), ad esempio in grado di identificare i parassiti ed utilizzare l’apposito pesticida, Walmart ha presentato un brevetto per una particolare “ape robot”.

Nel dettaglio, spiega la stampa statunitense, queste api elettroniche, chiamate “droni per l’impollinazione” e destinate a…

Da https://tecnologia.libero.it – 29.03.2018

LEGGI TUTTO su LIBERO Tecnologia

Si parla di: agricoltura di precisione, precision farming, droni contadini, agronomia, campagna,

Bluegrass, Parrot entra nel mercato dei droni agricoli multirotore

Parrot Bluegrass è una soluzione “all-in-one” multifunzionale basata su un quadricottero e progettata per il settore agricolo, volta ad aiutare agricoltori e professionisti del settore a essere più competitivi, a produrre meglio e ridurre i costi, rispettando l’ambiente.
Parrot ne annuncia la disponibilità anche in Italia: Parrot Bluegrass è acquistabile presso il distributore specializzato Analist Group e sul sito parrot.com.
Parrot Bluegrass è una soluzione “all-in-one” multifunzionale basata su un quadricottero e progettata per il settore agricolo, volta ad aiutare agricoltori e professionisti del settore a essere più competitivi, a produrre meglio e ridurre i costi, rispettando l’ambiente…
Da di Luca Masali – 24.02.2018
Si parla di: agricoltura di precisione, precision farming, agronomia, settore agricolo, mappatura colture, animali, censimento, parrot sequoia, parrot bluegrass

#Droni agricoli, il mercato varrà oltre 1 miliardo di dollari entro il 2024 .@DronEzine

Un nuovo studio di mercato sui droni agricoli conferma la crescita costante del settore, con stime che parlano di oltre 200mila unità spedite a livello globale e un mercato dal valore di almeno un miliardo di dollari entro il 2024.
Come accade sempre in questi casi, abbiamo a che fare con numeri stratosferici, ma gli analisti di Global Market Insights hanno svolto uno studio che, a differenza del solito – non fosse focalizzato solo sul numero dei prodotti venduti o sul tipo di equipaggiamento (categoria nella quale di solito viene incluso anche il software) ma hanno preso in considerazione sia i prodotti (sia dal punto di vista hardware, come ad esempio ala fissa o multirotore, che dal lato software, come ad esempio data management o data analytics) che il…
Da @DronEzine Di Edoardo Sorani – 26.02.2018
SI parla di: agricoltura di precisione, precision farming, ensori multispettrali, termici e infrarossi, agronomia, viticoltura, agronomo, contadino, colture, mappatura campi