RIFIUTI E ‘ZOZZONI’ IN CITTÀ? ARRIVANO I DRONI E LE FOTO-TRAPPOLE CONTRO LE DISCARICHE .@Sardegna_Live

L’annuncio è dell’assessore ai Servizi Tecnologici del Comune, Claudia Medda: “Il porta a porta sta andando molto bene, già raggiunto il 50 per cento”
Non solo la vergognosa cartolina in piazza Dei Centomila dinnanzi alla Basilica di Bonaria, (pubblicata dal leader di Unidos, Mauro Pili, con i cumuli di immondezza nella zona parcheggi), ma anche a Sant’Elia, Pirri crescono e prolificano le discariche.
Le discariche abusive
Sacchetti ‘selvaggi’ in ogni dove? Bene, il Comune e la Polizia Municipale corrono ai ripari: oltre alle pattuglie in borghese degli agenti che proseguiranno i controlli nelle zone a rischio, la città sarà controllata anche dai droni e dalle foto-trappole che staneranno…
Da @Sardegna_Live Di: Alessandro Congia
Si parla di: ambiente, inquinamento, rifiuti, monitoraggio luoghi, controllo territorio
Annunci

Forum TECHNOLOGY for ALL a Roma dal 3 al 5 Ottobre

mediaGEO sta organizzando la 5° edizione del Forum TECHNOLOGY for ALL dedicato all’innovazione tecnologica per il territorio, l’ambiente, i beni culturali e le smart city storiche, con partecipazioni di Enti, Istituzioni pubbliche, Università, Imprese ed Associazioni.
Il Forum si svolgerà a Roma dal 3 al 5 ottobre 2018 nella prestigiosa sede dell’Istituto Superiore Antincendi del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, all’interno dell’area archeologica-industriale degli ex-Magazzini Generali.
Il format prevede workshop in campo con applicazioni reali, momenti informativi e formativi di alto livello, oltre ad occasioni di confronto e di business tra le Pubbliche Amministrazioni, le Università, professionisti ed aziende specializzate.
Un intenso programma di conferenze e workshop, affronterà l’intero processo di utilizzo delle tecnologie innovative, dall’acquisizione dei dati alla loro elaborazione fino alla diffusione agli utenti finali.
 PROGRAMMA GENERALE

 3 Ottobre 2018

4 Ottobre 2018
Conferenza
5 Ottobre 2018
Conferenza

09:00 – 09:30 Apertura del Forum

9:30 – 12:00 Inaugurazione e interventi di apertura – “Nuove tecnologie per il monitoraggio delle infrastrutture e del territorio”.

12:00 – 13:00 Inaugurazione Mostra ed espositori Tecnologie

14:00 – 15:15 Dalla realtà costruita al modello BIM

15:15 – 18:00 La rivoluzione dei geodati per il monitoraggio del territorio

18:00 – 19:00 Geospatial per analisi forense

10:00 – 18:00 Workshop tecnici e formazione 

09:00 – 11:00 Risultati del workshop di campo

11:00 – 12:15 Geodati, Toponomastica e Autonomous Driving. Quali prospettive?

12:15 – 13:30 Tecnologie geospaziali per la gestione dell’emergenza e della sicurezza del territorio

14:30 – 15:45 Position, Navigation e Timing: posizione accurata per la sicurezza

15:45 – 17:00 Nuove tecnologie per la tutela dei Beni Culturali

17:00 – 18:30 Sistemi a pilotaggio remoto e sensori dedicati

09:00 – 18:00 Workshop tecnici e formazione

09:00 – 13:00 Tecnologie Italiane per le Smart City

(Sessione a cura dell’Ordine degli Ingegneri di Roma)

Aggiornamenti in tempo reale su www.technologyforall.it

Conferenza Esri Italia 2018: una occasione unica per presentare il proprio lavoro .@rivistageomedia

La Conferenza Esri Italia coinvolge ogni anno circa duemila persone e offre un’occasione unica d’incontro per utenti nuovi e consolidati delle tecnologie geospaziali.
Partecipare alla Conferenza come relatore offre l’opportunità di presentare il proprio progetto a un pubblico vasto e di elevato profilo, partecipando all’evento più prestigioso del settore.
Non perdere questa occasione, invia un lavoro originale attraverso il Call for Paper. C’è tempo fino al 16 febbraio.
Saranno privilegiati progetti dedicati all’applicazione delle tecnologie geospaziali nei settori
Da @rivistageomedia – 01.02.2018
Si parla di: Ambiente, Beni culturali, archeologia, Business, Education, No profit, Pianificazione territoriale, urbanistica, Pubblica Amministrazione, Rischio ed Emergenze, Sanità, Telecomunicazioni, Trasporti, Uso e consumo di suolo, Utilities, eventi, droni

.@ottopagine #Droni e #cassonetti intelligenti: il piano di #raccoltarifiuti

Droni e cassonetti intelligenti: il piano di raccolta rifiuti

Avellino, date e dettagli. In programma anche “tecnologiche soluzioni sperimentali”: eccole.

Questa mattina (14.11.2017, n.d.r.) l’annuncio in Comune. Presenti, oltre all’assessore all’Ambiente Augusto Penna, anche il manager di Irpiniambiente, Nicola Boccalone, la consigliera, Ida Grella, e il funzionario del settore ambiente, Uriele Maffei.

Droni e “cassonetti intelligenti” per il nuovo piano di raccolta rifiuti: non si tratta di novità fantascientifiche, tratte dall’ultimo “Blade Runner” del pluripremiato regista Denis Villeneuve, ma le soluzioni annunciate questa mattina dall’assessore all’Ambiente di Avellino, Augusto Penna. Per fronteggiare i problemi (tanti) risontrati finora nella raccolta dell’immondizia.

Droni e cassonetti rappresentano soluzioni sperimentali che potrebbero diventare definitive nei prossimi mesi. Intanto il 4 dicembre partirà il piano di raccolta in periferia, il 18 verrà esteso anche al centro città…

Da @ottopagine di Andrea Fantucchio – 14.11.2017

LEGGI TUTTO su OTTOPAGINE AVELLINO

Si parla di: raccolta rifiuti, ambiente, gestione nettezza urbana, microchip, dati rifiuti conferiti, sorveglianza zone a rischio, monitoraggio luoghi con droni

#Droni e #satelliti misurano #inquinanti ‘mangiati’ dai #boschi

@Ansa_TerraGusto Droni e satelliti misurano inquinanti ‘mangiati’ dai boschi

Crea, con nuove tecnologie arriva il verde su misura in città
ANSA) – ROMA, 20 SET – Misurare con precisione quanti inquinanti e gas ad effetto serra i boschi sono in grado di assorbire ma anche valutare la combinazione di verde più adatta in città, zona per zona.

Sono le nuove tecnologie sviluppate dal Crea nell’ambito del progetto Urbanfor3, presentato in un convegno da oggi al 22 settembre a Roma ”Nuove tecnologie per il monitoraggio dei servizi ecosistemici delle foreste”…

Da @Ansa_TerraGusto – 20.09.2017

LEGGI TUTTO su ANSA.it Terra & Gusto

Si parla di: progetto Urbanfor3, ambiente, territorio, monitoraggio, rilevazioni sostanze inquinanti, sensori, droni, monitoraggio, biotipo

Gli #ambientalisti: «Lasciate il #sottobosco e usate #sensori e #droni»

@TirrenoGrosseto Gli ambientalisti: «Lasciate il sottobosco e usate sensori e droni»

La richiesta delle associazioni, che portano al Comune documenti scientifici e suggeriscono l’impiego della tecnologia per interventi più rapidi ed efficaci

Andrea Cappellini della Pro loco di Marina di Grosseto mostra la maglietta “Per la pineta”
GROSSETO. Non solo non serve, ma è dannoso. Il taglio del sottobosco nella pineta di Marina di Grosseto per “fare pulizia” contro gli incendi non è, secondo le associazioni ambientaliste intervenute ieri, 8 agosto, al consiglio comunale straordinario aperto, convocato a Grosseto, la ricetta per tenere a bada il fuoco. Se tutti riconoscono che c’è una…

Da @TirrenoGrosseto di Francesca Ferri – 09 agosto 2017

LEGGI TUTTO su IL TIRRENO Edizione di Grosseto

Si parla di: ambiente, tutela, bosco, fiamme, incendi, controllo, monitoraggio, salvaguardia, emergenza incendio

Quali #segreti vogliono proteggere i #generali sparando ai #droni #civili? Un inquietante caso in #Virginia

@DronEzine Quali segreti vogliono proteggere i generali sparando ai droni civili? Un inquietante caso in Virginia

Chissà se c’è una relazione tra le minacce dei generali americani di abbattere i droni civili che volano sulle loro basi e la denuncia di un drone scientifico che ha scoperto quanti veleni immette in atmosfera un impianto dell’esercito per la produzione di armi in Virginia…

“I droni civili che sorvolano le nostre basi saranno abbattuti” tuonano i generali americani. Viene da chiedersi cosa mai avranno da nascondere i cowboy con le stellette dal grilletto facile. Sarà un caso, ma appena dopo l’annuncio…

Da @DronEzine di Luca Masali – 09.08.2017

LEGGI TUTTO su DRONEZINE

Si parla di: analisi del territorio, sensori, verifiche ambientali con droni, ricercatori, ricerca, ambiente

Il colpo di zanna del narvalo

@NatGeo #drone Da oggi il #narvalo, “l’unicorno del mare”, è un po’ meno misterioso. Finora, ad esempio, gli scienziati non erano mai riusciti a capire di preciso come usasse la sua lunga zanna.

Oggi però una serie di immagini girate nei mari artici mostra un cetaceo che con quel lungo dente che gli esce dalla testa colpisce, con movimenti rapidi e zigzaganti, i merluzzi artici: il colpo immobilizza il pesce che quindi diventa più facile da catturare.

Le riprese sono state effettuate da due droni nello stretto di Tremblay, nei mari del territorio dil Nunavut, all’estremo Nord-est del Canada. Autori, Adam Ravetch del WWF Canada e i ricercatori dell’agenzia canadese per la pesca e gli oceani.

Brandon Laforest, specialista di specie ed ecosistemi artici per il WWF Canada, spiega perché i narvali sono da sempre considerati una specie misteriosa.

“Non saltano come gli altri cetacei, e sono notoriamente timidi”, dice. “Queste osservazioni sull’uso della zanna sono una novità totale”.

Poiché la specie è diffusa in regioni molto remote, studiare il suo comportamento è sempre…

Da @NatGeo di Sarah Gibbens

LEGGI TUTTO su NATIONAL GEOGRAPHIC

Si parla di: narvalo, ambiente, natura, documentari, ricerca, vita marina, documentaristica, videomaker, riprese aeree, video riprese aeorofotografia

Il Cardarelli trova 372mila euro sotto l’albero, presto droni e stampante 3D

.@cdsnews #Droni #Lidar #Miur Prima tranche del finanziamento ottenuto partecipando ai laboratori sull’occupabilità. Soldi utili per acquistare strumenti per i laboratori.

Un gran bel regalo di Natale per il Cat (Costruzioni, ambiente, sviluppo) Cardarelli. È arrivata la prima tranche (di 372.500 euro) dei 750.000 che la scuola ha ottenuto grazie alla partecipazione ai laboratori territoriali per l’occupabilità, progetto promosso dal Miur che ha visto la scuola vincitrice fra oltre 500 progetti presentati…

Da @cdsnews – 24.12.2016

LEGGI TUTTO su CITTA’ DELLA SPEZIA

Si parla di:  Cardarelli, droni, stampante 3D. finanziamento, progetto Miur, Liguria, ambiente, energia, difesa del suolo, cartografico, geomatica, difesa, protezione e conservazione del suolo, energetico, recupero architettonico e paesaggistico, gestione del territorio, promozione turistica. lidar, droni

UTILIZZARE DRONI E BOMBE PER LA LA RIFORESTAZIONE

#deliverydrone L’avanzare di tecnologie, necessità e nuove forme di sviluppo per la società hanno portato ad una distruzione della natura. Però oggi possiamo applicare le nuove tecnologie per ripristinare (almeno in gran parte) la flora del nostro Pianeta

Da @tuttoxandroid – 30.08.2016

LEGGI TUTTO su TUTTO X ANDROID

Si parla di: ecologia, ambiente, deforestazione, rinforestazione, monitoraggio luoghi con droni, droni per trasportare piante, delivery drone, drone spargi semi