#Domus de #janas, #nuraghi e #like: l’#archeologia diventa #virale

@SardiniaPost Domus de janas, nuraghi e like: l’archeologia diventa virale

Mille like, altrettante condivisioni e oltre 141mila visualizzazioni su Facebook per le foto aeree del pozzo sacro di Santa Cristina, a Paulilatino; quasi 800 ‘mi piace’ per la domus de janas prenuragica ‘S’Incantu’ di Putifigari, poco meno per le spettacolari vedute della fortezza nuragica Santu Antine di Torralba: sono le immagini più viste e condivise sulla pagina Archeofoto Sardegna, spazio Facebook gestito dall’omonima associazione di Nicola Castangia e Maurizio Cossu, appassionati di fotografia e archeologia.

La pagina è una delle più attive tra i tanti spazi social che mettono in rete immagini e informazioni sul patrimonio archeologico sardo e con i suoi 20mila followers è anche tra le più seguite (qui il reportage completo di Sardinia Post sui sardi che si scoprono amanti del proprio immenso patrimonio antico). I due fotografi hanno…

Da @SardiniaPost – 15.08.2017

LEGGI TUTTO su SARDINIA POST

Si parla di: archeologia, droni, aerofotografia, fotografia aerea, telerilevamento, nuraghe, sardegna, camera funeraria di Putifigari, Santu Antine, Palmavera di Alghero

Annunci

I #drone per fare una #mappa ad #alta #risoluzione del #Parco #archeologico della Valle dei Templi

@lasiciliait @DukeU I drone per fare una mappa ad alta risoluzione del Parco archeologico della Valle dei Templi

L’iniziativa dell’Ente Parco di Agrigento che ha di recente stipulato una convenzione con la Duke University

E’ stata avviata una ricerca nell’area della città antica della Valle dei Templi, che prevede la realizzazione di una mappa ad altissima risoluzione del parco archeologico, in due e tre dimensioni, attraverso l’utilizzo di strumenti multispettrali avanzati e di due tipi di drone: un velivolo come l’e-bee e un quadricopter per i voli a bassa quota. Il parco ha di recente stipulato una convenzione con la Duke University, leader nelle digital humanities e in settori di …

Da @lasiciliait – 02.08.2017

LEGGI TUTTO su LA SICILIA

Si parla di: analisi multispettrali, aerofotogrametria, telerilevamento, mappatura del territorio, 3D, Valle dei Templi, Sicilia, archeologia, parco archeologico

#Libarna, i segreti del #sottosuolo svelati da #drone e #georadar

@AlessandriaNews @boisestatelive @TexasTech Libarna, i segreti del sottosuolo svelati da drone e georadar

C’è ancora tanto da portare alla luce nel sottosuolo di Libarna. Il territorio dell’antica città romana è stato battuto palmo a palmo da 22 fra studenti, professori e ricercatori provenienti dagli Stati Uniti. Ma oggi lo studio della storia ha poco a che vedere con la figura romantica e avventurosa dell’archeologo che ci viene tramandata dai film di Indiana Jones.

Pala e piccone sono finiti in cantina: esplorare senza scavare era infatti l’obiettivo del Libarna Urban Landscape Project che

Da @AlessandriaNews di Elio Defrani – 28.07.2017

LEGGI TUTTO su ALESSANDRIA NEWS

Si parla di: Libarna, americani, Boise State University, Idaho, Texas Tech University, archeologia, droni, georadar

Ecuador | Drone scopre un’area archeologica risalente all’impero preincaico di Tiwanaku

@archeomatica #Tecnologie #aerofotogrammetriche portano alla #scoperta di una sconosciuta #area #archeologica nell’ #impero #preincaico di #Tiwanaku

Sensazionali scoperte sono state realizzate attraverso il volo di un drone operato dall’ufficio Unesco di Quito in Ecuador, in una area archeologica in corso di protezione. Tiwanaku, in Bolivia, uno dei punti nevralgici delle rotte degli Inca e ancora oggi sito spirituale per la cultura Aymara, ove si festeggia il capodanno aymara (nel 2017 = 5525) facendosi lambire dai raggi del Sole che all’alba del 21 giugno attraversano la famosa Puerta del Sol, trasportando una mitica energia.

Il progetto di conservazione del sito e della famosa Piramide di Akapana, ha incluso…

Da @archeomatica di Renzo Carlucci – 25.06.2017

LEGGI TUTTO su ARCHEOMATICA

Si parla di: Drone, area archeologica, impero preincaico di Tiwanaku, archeologia, aerofotogrammetria, telerilevamento, geologia, Ecuador

Mosaici romani visti dal drone

@repubblica #Car di #Guidonia, i #mosaici #romani visti dal #drone

Durante la realizzazione del Centro Agroalimentare di Roma, furono scoperte numerose strutture antiche. Tra queste, il locale termale restaurato e da qualche settimana rimontato nell’area verde del quartiere direzionale dello stesso Car.

Si tratterebbe dell’unica porzione conservata di una villa costruita a partire dal I secolo a.C e abitata fino al V d.C. La villa, collegata…
Da @repubblica – 16.06.2017

LEGGI TUTTO su REPUBBLICA.it TV

Si parla di: Mosaici romani visti dal drone, aerofotografia, fotografia aerea, archeologia, scavi romani, villa romana

Alla scoperta del mondo dei droni. Se ne parla questa sera alle 21 a Forlì

@ForliToday @UniboMagazine @NDR_SOCIETY #eventi #forlì @droni La terra dall’alto è più bella”: una serata alla scoperta del mondo dei droni

Mercoledì alle 21 è in programma a Forlì un appuntamento per scoprire le applicazioni dei droni, veri e propri velivoli pilotati da remoto.

L’incontro, che si terrà al Jump Café, in Piazza Morgagni 7, è la prima delle iniziative in città pensate dall’Università di Bologna in attesa della prossima Notte dei Ricercatori, che si terrà il 30 settembre a Bologna, Cesena, Forlì, Ravenna e Rimini.

A raccontare il progetto sarà Fabrizio Giulietti, docente di Meccanica del Volo del Corso di Studi in Ingegneria Aerospaziale. Del progetto, targato Unibo, verranno raccontate le…

Da @ForliToday – 12.06.2017

LEGGI TUTTO su FORLI’ TODAY

Si parla di: eventi, forlì, droni, Unibo, jump caffè, archeologia, agricoltura di precisione, termografia, immagini termografiche, ricerca, Campus di Forlì dell’Alma Mater

 

L’occhio del drone, cavità siciliana svelata da robot – video

#SKY @fly_ability @esa L’occhio del drone, cavità siciliana svelata da robot – video

Immagini mai viste prima. I segreti di un’inaccessibile grotta svelati al mondo dall’occhio di un “drone esploratore”….

Servizio da SKY – 22.05.2017

GUARDA TUTTO su Video SKY

(Foto tratta dal sito Fly Ability)

Si parla di: occhio del drone, cavità siciliana svelata da robot, drone esploratore, svizzera, Losanna, archeologia, missioni esplorative, grotte della cucchiara, Fly Ability, stufe di san calogero, Associazione geografica La Venta, Luca Parmitano, ESA, Pangea, CAVES, PANGEA

I droni scoprono un (nuovo) mistero di Tiahuanaco

@ilgiornale #droni Gli #archeologi hanno trovato in #Bolivia due piattaforme sotterrate che apparterebbero a un’antica #piramide e che dimostrerebbero come l’insediamento fosse più grande di quanto crediamo oggi

Gli scavi a Tiahuanaco, in Bolivia, a quanto pare sono appena iniziati. Una missione archeologica svela che dietro all’antica città precolombiana c’è un tanto altro, e in questo caso c’è tutto un (nuovo) affascinante insediamento ancora da scoprire.

La scoperta è stata fatta grazie alle analisi topografiche e agli elementi raccolti grazie al satellite e al volo di un drone che hanno proceduto alla mappatura dell’area del sito Unesco, che sorge a poco meno di settanta chilometri dalla capitale di La Paz.

L’équipe di ricerca guidata dall’archeologo spagnolo José Ignacio Gallegos ha scoperto che nel terreno dove sorge Tiahuanaco c’è ancora tanto da portare alla luce. Nel caso specifico, come riporta il Latin American Herald Tribune, ci sono da…

Da @ilgiornale di Giovanni Vasso – 17/05/2017

LEGGI TUTTO su IL GIORNALE.it

Si parla di: droni, mistero, Tiahuanaco, archeologia, aerofotografia, rilievi dall’alto con drone, Bolivia, Puma Punku,