#Droni, la #CroceRossa lancia un piano di #supporto

@webnewsit Droni, la Croce Rossa lancia un piano di supporto

La Croce Rosa americana ha lanciato il primo programma che utilizzerà i droni per valutare le conseguenze di un disastro.

I droni sempre più presenti nelle operazioni di sicurezza per lavorare a fianco del personale umano ed agevolare il loro lavoro.

A partire dalla settimana prossima, un drone si sposterà su Houston, valutando i danni causati dall’uragano Harvey con l’obiettivo di trovare aree che necessitano di aiuto. La Croce Rossa americana, infatti, condurrà l’indagine in una delle zone più colpite dalla città per una settimana come parte del primo programma di rilievo di catastrofi in USA. In tutto questo periodo sarà utilizzato un drone realizzato da Cyphy che è collegato a un generatore, in modo da…

Da @webnewsit Filippo Vendrame, 8 settembre 2017

LEGGI TUTTO su WEBNEWS

Si parla di: catastrofi, calamità naturali, protezione civile, croce rossa, interventi in caso di emergenze, uragano irma, droni

Annunci

L’ #uragano #Harvey diventa il banco di prova per ammorbidire le #regole sui #droni civili

@DronEzine L’uragano Harvey diventa il banco di prova per ammorbidire le regole sui droni civili

Nei giorni immediatamente seguenti al disastro la FAA, l’ENAC americana, ha rilasciato oltre permessi di volo per i soccorritori dotati di droni, anche in BVLOS. Visto come i robot volanti si stanno rivelando preziosi per i soccorsi, l’Authority americana rivede le strette regole sui droni commerciali. L’uragano diventa un banco di prova per una deregulation chiesta da più parti

Verificare lo stato e la percorribilità delle strade, delle linee elettriche, delle riserve di acqua potabile e delle raffinerie di petrolio, diffusissime nel Texas: queste le prime vitali missioni dei droni che in queste ore stanno dando una mano ai soccorritori nella zona di Houston messa in ginocchio dall’uragano Harvey, uno dei peggiori degli ultimi decenni. Solo una manciata di droni erano operati dalle emittenti televisive, la stragrande maggioranza ha volato in coordinamento con vigili del fuoco e protezione…

Da @DronEzine di Luca Masali – 04.09.2017

LEGGI TUTTO su DRONEZINE

Si parla di: monitoraggio luoghi, calamità naturali, uragano, texas, usa, harvey, protezione civile, controllo del territorio, verifiche strutturali

#Terremoti, 6 #innovazioni per #salvare #vite umane prima e dopo il #sisma

@EconomyUp Terremoti, 6 innovazioni per salvare vite umane prima e dopo il sisma

Eventi come quello avvenuto a Ischia il 21 agosto non sono prevedibili, ma le nuove tecnologie possono contribuire alla loro prevenzione e nella fase post-crisi. Come? Attraverso l’utilizzo di droni, robot, Internet of Things e ingegneria hi-tech. Ecco alcuni esempi

Fino ad oggi i terremoti non possono essere in alcun modo previsti, ma l’innovazione tecnologica può dare il suo prezioso contributo in due fasi: quella della prevenzione e quella post-terremoto. Si torna a parlare dell’argomento dopo il sisma di magnitudo 4.0 avvenuto ieri sera a Ischia, che ha causato crolli e alcune vittime. Il presidente del Consiglio nazionale dei Geologi, Francesco Peduto, ha affermato che…

Da @EconomyUp di Luciana Maci – 22 Ago 2017

LEGGI TUTTO su ECONOMY UP

Si parla di: terremoti, sisma, prevenzione, prevenire, innovazioni tecnologiche, calamità naturali, protezione civile, droni

West Virginia, i danni dell’alluvione visti dal drone – VIDEO

West Virginia, i danni dell’alluvione visti dal drone

Da @msn_italia

LEGGI TUTTO su MSN Video

Msn_logo

 

 

 

 

Si parla di: protezione civile, monitoraggio luoghi con drone, calamità naturali, alluvione, drone verifiche ambientali, riprese aeree con drone

GLI EFFETTI DEVASTANTI DEL TERREMOTO IN GIAPPONE RIPRESI DA UN DRONE

Nella notte tra giovedì 14 e venerdì 15 aprile due forti scosse di terremoto, rispettivamente di magnitudo 6.4 e 5.7 hanno colpito il sud Giappone. La terza potente scossa di magnitudo 7.3 è stata invece avvertita nella mattina di…

Da @tpi – 18.04.2016

LEGGI TUTTO su THE POST INTERNAZIONALE

Si parla di: calamità naturali, terremoti, droni per emergenze, monitoraggio aree devastate da terremoti, protezione civile

Arenzano, l’allarme dei droni: «La collina si sta ancora muovendo»

Arenzano – La collina, i giardini delle case, e poi una voragine profonda a forma di U, che si è portata via buona parte del versante: solo guardando dall’alto ci si può rendere veramente conto di quanto sia…

Da @ilsecoloxix di Valentina Bocchino – 21.03.2016

LEGGI TUTTO su IL SECOLO XIX Genova

Si parla di: monitoraggio luoghi, calamità naturali, controllo territorio, fronte franoso, riprese aeree, protezione civile