Atp Finals a Torino: il business intorno all’evento sportivo potrebbe essere un volano per l’economia torinese .@mole24torino

Dopo la grande gioia per l’assegnazione delle Atp Finals a Torino, adesso arriva il momento di iniziare a organizzare il prestigioso evento sportivo che si svolgerà nel capoluogo piemontese dal 2021 al 2025.
Nel dossier di candidatura presentati da Torino ad Atp, uno dei pilastri principali sarà la tecnologia.
A grandi linee, il progetto prevede match da vedere in 3D, totem che trasmetteranno le partite nelle piazze, merci e spettatori che si sposteranno con auto a guida autonoma, mentre la sicurezza verrà affidata ai droni.
Il fulcro centrale degli eventi sarà il quartiere di Santa Rita, mentre il terreno di gioco sarà il PalaAlpitour.
Gli allenamenti si svolgeranno allo Sporting Circolo della Stampa di corso Agnelli, uno dei migliori club italiani per il tennis con …
Da @mole24torino – 25.04.2019
Si parla di: sport, entertainment, sicurezza, intrattenimento, impiego droni, logistica, sorveglianza, controllo del territorio
Annunci

Il sindaco di Ceriano: «Droni nel parco delle Groane per combattere lo spaccio» .@ilcittadinomb

I droni per combattere gli spacciatori: si affida anche alla tecnologia il sindaco di Ceriano Laghetto, il leghista Dante Cattaneo, per affrontare la piaga dello spaccio di droga nel Parco delle Groane
I droni per combattere gli spacciatori: si affida anche alla tecnologia il sindaco di Ceriano Laghetto, il leghista Dante Cattaneo, per affrontare la piaga dello spaccio di droga nel Parco delle Groane, un fenomeno che cerca di contrastare da sempre tanto che una volta alla settimana partecipa personalmente al pattugliamento del bosco con la Polizia Locale.
Esteso su 8 mila ettari tra le province di Monza, Milano e Como, purtroppo il polmone verde è da tempo diventato noto alle cronache per essere un centro di spaccio tra i più frequentati della Lombardia. Cattaneo le sta provando tutte per stroncare il fenomeno e far tornare il parco a famiglie, cicloamatori e turisti: da un paio di settimane ha deciso di …
Da @ilcittadinomb – 14.04.2019
Si parla di: controllo del territorio, monitoraggio, ispezioni, polizia, operazioni, spaccio, criminalità

Nel deserto di Atacama per studiare i “terremoti fossili” .@IlBoLive

È trascorsa solo qualche settimana dall’ultima missione in Cile, nel deserto di Atacama. Nove persone in tutto, provenienti oltre che dall’università di Padova, dall’University College of London e da università cilene. Obiettivo: studiare le faglie che producevano terremoti circa 120-130 milioni di anni fa, con particolare attenzione verso la Bolfin. Dato che non si possiedono, infatti, mezzi o strumenti per vedere una grande faglia che produce terremoti, poiché si trova in profondità, sorge l’esigenza di studiare i “terremoti fossili” che permettono di osservare in superficie queste strutture profonde.
Nel deserto di Atacama esiste un sistema di faglie lungo fino a 1.000 chilometri che si possono vedere in tutto il loro splendore. Cosa che non è possibile, invece, in Italia dove le faglie espongono solo le parti più superficiali. Ci siamo spostati…
Da @IlBoLive di di Giulio Di Toro – 29.03.2019

Si parla di: Atacama, Cile, deserto, archeologia, geologia, terremoti, geofisica, faglie, monitoraggio luoghi, controllo del territorio

Una città “amianto free”. Bergamo assolda i droni .@InfoSOStenibile

Un innovativo procedimento di mappatura ha permesso di identificare. 570 coperture in amianto sul territorio comunale
Nella mattinata di giovedì 21 febbraio, le sale di Palazzo Frizzoni hanno ospitato la presentazione di un innovativo progetto in materia ambientale che permetterà a Bergamo di diventare una delle prime città senza amianto del nostro Paese.
Alla presenza dell’assessore all’ambiente Leyla Ciagà e dei rappresentati dell’Agenzia di Tutela della Salute della provincia di Bergamo e di Arpa, sono stati presentati i dati di una mappatura avvenuta tra luglio e ottobre del 2018, nel corso della quale grazie all’utilizzo dei droni (strumenti tecnologici che permettono riprendere e fotografare volando a bassa quota) è stato possibile mappare le coperture in amianto presenti sul territorio comunale. L’amianto è infatti un materiale fuorilegge in Italia dal 1992 e che in Regione Lombardia è normato con…
Si parla di: monitoraggio luoghi, controllo del territorio, bonifica amianto, Bergamo, mappatura, Lombardia, salute, ambiente

Un drone per tenere sotto controllo i pescatori abusivi #romagnanoi

Il progetto della Provincia: controllare dal cielo i bracconieri che imperversano in pialassa. Nel 2018 sequestrate due tonnellate di vongole veraci
RAVENNA – Pescatori abusivi contrastati con i droni: questo il progetto della Provincia di Ravenna per rispondere al fenomeno a cui si è assistito negli ultimi due anni, quando si è registrata una crescita allarmante degli illeciti in materia di pesca abusiva e di bracconaggio di uccelli acquatici, in particolare nelle Pialasse della Baiona e dei Piomboni, oltre che nelle valli meridionali di Comacchio che ricadono in territorio ravennate. Lo sfruttamento di queste aree è determinato delle…
Da http://www.romagnanoi.it – 22/Marzo/2019
Si parla di: monitoraggio luoghi, mare, ittica, fauna, pesci, pesca, adriatico, bracconaggio, controllo del territorio, area marina

Controllare il territorio dall’alto con i droni #andrialive

L’intervista all’ing. Antonio Anelli: «In una discarica abusiva la differenza di vegetazione e di temperatura tra la zona in cui sono stati effettuati sversamenti o occultati i rifiuti e la zona circostante viene subito rilevata»

Abbiamo incontrato nella nostra redazione, l’ing. Antonio Anelli di Andria che dal gennaio del 2015 si occupa dell’uso dei droni (tecnicamente si chiamano Sistemi Aerei a Pilotaggio Remoto-S.A.P.R.) in vari campi applicativi, tra i quali quello del rilievo e della restituzione tridimensionale di monumenti e parti del territorio. A lui abbiamo rivolto qualche domanda per approfondire la conoscenza ed eventualmente l’utilizzo degli strumenti, altamente tecnologici e di estrema precisione, per migliorare il controllo del…

Da http://www.andrialive.it – 21 marzo 2019

LEGGI TUTTO su ADRIA LIVE

Si parla di: monitoraggio luoghi, controllo del territorio, verifiche ambientali, rilievo

DRONI. A MATERA SBARCA DRONES URBAN SECURITY 2019 .@InfoDronesBlog

Lanciato da un piccolo comune della provincia di Lecce, Bagnolo del Salento, Drones Urban Security sbarcherà tra poco meno di un mese nella capitale della cultura europea 2019.
Drones Urban Security 2019
Attraverso l’evento di Matera si è voluto affrontare e avere una panoramica, su come le nuove tecnologie, in ambito dei Droni, oggi ancor più di ieri, disponibili a tutti indistintamente, possono aiutare e dare un supporto significativo, a diverso titolo, alla nostra società per il raggiungimento di un livello di sicurezza desiderato a favore del CITTADINO.
Probabilmente la chiave di lettura di un progetto quale il D.U.S. è da individuare nella convergenza di safety, security, emergency ed “intelligence collettiva”.
Lo studio delle criticità e quindi delle minacce derivanti dall’utilizzo dei Droni è di fondamentale importanza per un’approfondita analisi dei sistemi di sicurezza da sviluppare a riguardo.
Dall’analisi degli ipotetici scenari d’impiego dei Droni emerge un …
Da @InfoDronesBlog di Simone Tota – 24/02/2019
Si parla di: eventi sui droni, workshop, seminari, sicurezza, centri urbani, controllo del territorio, Salento droni, Matera

WWF Italia. Tre droni per la salvaguardia dei lupi .@montagnaTv

Negli scorsi giorni alle guardie volontarie del WWF Italia sono stati consegnati tre droni che saranno utilizzati per le attività in difesa del lupo.
I 10.000 € di costi sostenuti per l’acquisto delle attrezzature (7500 €), per la formazione del personale (2000 €) e per le attività di monitoraggio (500 €) derivano dalla campagna di raccolta fondi “SOS Natura d’Italia”, lanciata dal WWF Italia nel 2017 a difesa del lupo.
In totale sono stati raccolti 63.000,30 €, a dimostrazione di quanto questa specie, un vero e proprio simbolo della biodiversità della nostra penisola e in continuo pericolo a causa di bracconaggio, incidenti stradali e richieste di legalizzazione degli abbattimenti, stia…
Da @montagnaTv – 07.02.2019
Si parla di: salvaguardia animali, monitoraggio, protezione, lupi, lupo, branco, controllo del territorio

Viadotto, “un azzardo riaprirlo”. Nuove foto dal drone: calcestruzzo si sbriciola .@Corrierearezzo

Le nuove foto scattate dal drone sul viadotto Puleto mostrano perfino i granelli di sabbia del calcestruzzo che si sfalda”.

Chi le ha potute vedere, in questi giorni frenetici di valutazioni e di attesa, lo afferma con una certa dose di preoccupazione.

L’apparecchio volante messo di nuovo in azione dai consulenti della Procura di Arezzo, avrebbe restituito immagini impietose degli appoggi, gli elementi architettonici che sorreggono la vecchia e consumata costruzione viaria chiusa dal 16 gennaio.

Nuovo rinvio quindi sulla decisione se riaprire o no la E45 nel tratto tra Valsavignone e Canili, che tanti…

Da @Corrierearezzo – 29.01.2019

LEGGI TUTTO su CORRIERE DI AREZZO

Si parla di: monitoraggio luoghi, controllo del territorio, infrastrutture, viadotti, ponti, verifiche strutturali

Droni in azione contro l’erosione costiera .@Green__Planner

A contrastare l’erosione costiera italiana scendono in campo, anzi prendono il volo, i droni. È quanto prevede di fare il progetto Stimare (Strategie Innovative per il Monitoraggio e l’Analisi del Rischio Erosione), coordinato dall’Università di Bologna, realizzato insieme al Politecnico di Bari e finanziato dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare.

Riccione, Cervia e Margherita di Savoia sono i tre siti sperimentali su cui si concentrerà l’attenzione dei ricercatori. L’obiettivo è mettere a punto strategie efficaci per contrastare l’erosione costiera che porta…

Da @Green__Planner – 21.01.2019

LEGGI TUTTO su GREENPLANNER

Si parla di: monitoraggio luoghi, controllo del territorio, erosione costiera, ambiente